|
  • en
  • it
  • Home

Mostra “Giochi Olimpici: festa di tutta l’umanità”. Road map verso BEIJING 2022

La FICTS – Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs (125 Nazioni affiliate, riconosciuta dal CIO – Comitato Internazionale Olimpico), alla vigilia dei Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali Pechino 2022, organizza e inaugura a Milano – Mercoledì 19 Gennaio ore 11 (Via De Amicis, 17 – secondo cortile) – la Mostra “Giochi Olimpici: Festa di tutta l’umanità”, road map verso Beijing 2022 prossimi all’avvio (4-20 Febbraio) nell’ambito della campagna di promozione FICTS dei valori olimpici, dello sport e dei Giochi stessi.

Il Presidente FICTS Prof. Franco Ascani, Membro della Commissione Cultura e Patrimonio olimpico del CIO, in merito ai prossimi Giochi di Pechino, ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Associare attraverso i Giochi, lo sport alla cultura ed all’educazione, come sta facendo la Cina, significa riconoscere il ruolo sempre più crescente della Nazione, capace di influenzare lo sviluppo della coscienza collettiva attraverso le diverse culture ed in particolare tra i nostri Paesi, in occasione dell’anno della Cultura e del turismo Italia-Cina. Il mondo si appresta a vivere un nuovo importante appuntamento Olimpico a Pechino (Yanqing e Zhangjiakou). 

La Cina lo ha già dimostrato con gli stratosferici Giochi Pechino 2008 e tra pochi giorni registrerà il successo che merita. Alla Cina guarda con interesse e grande attenzione Milano-Cortina, prossima sede dei Giochi Invernali 2026. I Giochi Olimpici non riguardano la politica. I Giochi Olimpici riguardano innanzitutto lo sport. Gli atleti personificano i valori di eccellenza, solidarietà e pace. Sono certo che i Giochi di Pechino 2022 contribuiranno positivamente alla diffusione delle conoscenze, del sapere, del vivere civile e dei rapporti umani”.

La Mostra comprende:

  • Uno spazio speciale dedicato all’esposizione di memorabilia olimpici: le medaglie dei Giochi (Barcellona 1992, Parigi 1924, Los Angeles 1984, Monaco 1972, Nagano 1998), cimeli sportivi di inizio 1900, la collezione delle card e delle medaglie dei Giochi Olimpici, le mascotte Ufficiali dei Giochi, Monete Centenario Olimpico 1896-1996, pins, annulli e francobolli di Berlino 1936, Carte telefoniche olimpiche, etc.
  • I Poster originali dei film ufficiali dei Giochi: “La Grande Olimpiade” di Roma 1960, “Vision of eight” di Monaco 1972, “First” di Londra 2012, “Rings of the world” di Sochi 2014, etc. con la proiezione, in loop, delle migliori immagini esclusive sui Giochi Olimpici invernali di tutti i tempi.
  • L’esposizione dei poster Olimpici della “Beijing International Sports Film Week” a testimonianza dello storico legame tra la FICTS e la Cina. Tra questi “The Everlasting Flame” poster del film ufficiale di Pechino 2008, tra i più spettacolari con la sontuosa “Cerimonia inaugurazione” ideata dal famoso regista Zhang Yimou. La regista del film Gu Jun racconta le competizioni individuali, arrivando anche oltre i confini della Cina per scoprire come gli atleti si sono preparati per i Giochi in Giamaica, Etiopia, Germania e Texas.

Cina-Italia: Giochi invernali. Milano e Pechino: Mostra e Convegno

L’11 gennaio è stata inaugurata – contemporaneamente a Milano e a Pechino – la Mostra “Cina-Italia: Giochi Invernali Olimpici e Paralimpici Pechino 2022”, prima tappa dell’Express Culturale Cina-Europa (Milano) con la forma “online e offline”.

L’evento è stato co-organizzato dalla Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs (FICTS) e dalla China Center for International Communication Development (CICG), con il supporto dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia e del Media and Communications Department of Beijing 2022 per i Giochi Olimpici Invernali 2022.

L’11 gennaio è stata inaugurata – contemporaneamente a Milano e a Pechino – la Mostra “Cina-Italia: Giochi Invernali Olimpici e Paralimpici Pechino 2022”, prima tappa dell’Express Culturale Cina-Europa (Milano) con la forma “online e offline”.

L’evento è stato co-organizzato dalla Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs (FICTS) e dalla China Center for International Communication Development (CICG), con il supporto dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia, del Media and Communications Department of Beijing 2022 per i Giochi Olimpici Invernali 2022 e del Comitato Organizzatore di Pechino per i Giochi Olimpici Invernali 2022.

Hanno partecipato: l’Ambasciatore cinese in Italia Li Junhua, la Portavoce del Comitato Organizzatore di Pechino per i Giochi Olimpici Invernali 2022 Yan Jiarong, il Presidente della Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs (FICTS) e Membro della Commissione Cultura e Patrimonio Olimpico del CIO Prof. Franco Ascani e il V. Direttore Generale del China International Communication Group (CICG) Lu Cairong.

Qualificati relatori, ospiti e media provenienti da Cina e Italia hanno presenziato all’inaugurazione della Mostra concentrata su scambi e cooperazioni tra Cina e Italia attraverso i Giochi Olimpici e Paralimpici:

  • L’Ambasciatore Li Junhua ha espresso la sua soddisfazione per l’attivo sostegno dell’Italia ai Giochi di Pechino 2022 ricordando che i Comitati Olimpici Italiano e Cinese hanno firmato un “Memorandum d’Intesa” sulla cooperazione negli sport invernali. “Il tempo di una Olimpiade invernale è relativamente limitato, ma l’amicizia nata attraverso i Giochi invernali prosegue. Il 2022 è l’“Anno della cultura e del turismo Cina-Italia” e, grazie ai Giochi, gli scambi interpersonali e le cooperazioni concrete tra i due Paesi inaugureranno un nuovo e maggiore sviluppo” – ha concluso l’Ambasciatore.
  • Yan Jiarong, Portavoce del Comitato Organizzatore di Pechino per i Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali 2022 ha sostenuto che la Mostra riflette concretamente la cultura dello sport invernale della Cina e dell’Italia e testimonia la rilevanza della fruttuosa cooperazione olimpica tra le due Nazioni. Il Comitato Organizzatore di Pechino per i Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali 2022 fornirà servizi di prima classe agli atleti di tutto il mondo, Italia compresa, con il massimo entusiasmo. “La Cina è disposta a continuare a rafforzare la comunicazione e la cooperazione con l’Italia, a scambiare esperienze nella gestione dei Giochi Olimpici promuovendo maggiori scambi e cooperazione tra i due Paesi”.
  • Il Franco Ascani, Presidente della FICTS, ha sostenuto che i Giochi sono un’opportunità per sviluppare ed esprimere la cultura del Paese ospitante. I Giochi Olimpici di Pechino 2022 e di Milano-Cortina 2026 costituiscono un’opportunità di crescita, di rappresentazione e di espressione della cultura del Paese ospitante. “Raccontare un’avventura o un’impresa sportiva dei Giochi attraverso i media significa contribuire alla diffusione delle conoscenze e del sapere e incidere sulle mutazioni del vivere civile e dei rapporti umani”.
  • Lu Cairong, V. Direttore Generale del CICG, ha affermato che la Cina e l’Italia sono due esempi eccellenti delle civiltà dell’Oriente e dell’Occidente, tra cui esiste una lunga storia di scambi amichevoli. “Come scrisse Alberto Moravia, l’amicizia non è una scelta accidentale, ma il risultato di una mentalità simile. Per la CICG, la Mostra è un punto di partenza per cooperare con più enti italiani per migliorare l’apprendimento reciproco e gli scambi tra le due civiltà”.
  • Yin Jie, V. Editrice del China Center for International Communication Development del CICG, ha presieduto l’evento evidenziando il tema “Giochi Olimpici Invernali e l’immagine nazionale”. “Cina e Italia hanno organizzato in amicizia la Mostra sui Giochi Olimpici Invernali in contemporanea nelle due città. Il motto ufficiale dei Giochi Olimpici Beijing 2022 “Together for a Shared Future” rappresenta i valori fondamentali nonché la visione e la filosofia del Movimento Olimpico”.
  • Marco Riva, Presidente del Comitato Nazionale Olimpico Italiano – Regione Lombardia, ha presentato i preparativi dei Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali Milano-Cortina 2026 e ha comunicato che “l’Italia e la Lombardia opereranno all’insegna del principio dello sviluppo sostenibile ospitando i prossimi Giochi con numerose innovazioni tecnologiche, in modo da avvantaggiare il territorio e lasciare una ricca eredità per le generazioni future”.
  • Lin Cunzhen, V. Preside della Scuola di Design, Accademia Centrale di Belle Arti della Cina, Direttrice scenografie del Dipartimento delle Attività Culturali, Comitato Organizzatore di Pechino per i Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali 2022, ha condiviso le sue ispirazioni e le idee creative degli emblemi, delle mascotte, delle icone sportive, delle torce e di altri disegni dei Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali di Pechino attraverso un processo di progettazione integrando il concetto olimpico con la cultura storica cinese per mostrare l’immagine moderna della Cina.
  • Fausto Narducci, Caporedattore degli Sport Olimpici della “Gazzetta dello Sport”, ha sottolineato i valori del patrimonio Olimpico per lo sviluppo del territorio e l’importanza dei Giochi per “la crescita economica del Paese ospitante per consegnare una nuova cultura sportiva e uno stile di vita sano al mondo attraverso l’attuazione del concetto di sviluppo sostenibile”.
  • Sun Ming, Presidente dell’“Academy of Contemporary China and World Studies”, ha relazionato sul tema “I Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali Pechino 2022 e la trasmissione dei valori umanistici” ribadendo che “i Giochi che si ispirano ad un nuovo modello di identità culturale non saranno solo un evento sportivo ma anche una “festa culturale”. Pechino, unica città di doppi Giochi Olimpici (2008 e 2022), sarà un’opportunità per praticare pienamente il concetto di “servire l’uomo”.
  • Claudio Arrigoni, giornalista del “Corriere della Sera” e Voce ufficiale Rai dei Giochi Paralimpici, ha riassunto lo sviluppo degli sport e dei Giochi Paralimpici che portano cambiamenti positivi nello sport sottolineando l’esigenza di una maggiore attenzione per il settore.

L’iniziativa si colloca nel progetto Express Culturale Cina-Europa, elaborato dal China Center for International Communication Development del CICG per mostrare la cultura cinese e promuovere l’immagine della Cina con una più profonda integrazione e cooperazioni reciprocamente vantaggiose tra Cina ed Europa nei settori della cultura, dell’economia e del commercio, come – ad esempio – la tappa a Milano dove la Mostra Cina-Italia sui Giochi e Paralimpici Invernali durerà fino al 13 gennaio.

Chiusura fine anno. Gli auguri della FICTS

Riapriranno Martedì 4 gennaio 2022 alle ore 9 gli Uffici della sede centrale della FICTS (Federation Internationale Cinema Television Sportifs) e del Comitato Organizzatore di “Sport Movies & Tv”, chiusi per le “vacanze di fine anno” dal 24 Dicembre 2021.

Sul sito web www.sportmoviestv.com saranno pubblicate notizie ed informazioni riguardanti il mondo sportivo e della comunicazione e le attività della FICTS.

Durante questo periodo sarà sospeso l’invio dell’Agenzia di Informazione settimanale “Sport Movies & Tv” della FICTS.

Al via il Cinefoot International Football Festival: 2-9 dicembre

La FICTS scende in campo con il “CINEFOOT – International Football FICTS Festival” (www.cinefoot.org) – giunto alla dodicesima edizione – dedicato esclusivamente agli audiovisivi sul calcio che avrà luogo, online e gratuito in tutto il Brasile sulla piattaforma INNSAEI.TV, dal 2 al 9 Dicembre.

72 i film in concorso: 50 brasiliani e 22 internazionali, provenienti da Francia, Portogallo, Spagna, Regno Unito, Turchia, Italia, Egitto, Cile, Russia, Stati Uniti, Colombia, Messico, oltre a quattro coproduzioni: Belgio/Francia, Norvegia/Marocco, Germania/Svizzera e Messico/Perù.

Il Festival, diretto da Antonio Leal Membro della Commissione Festival Internazionali della FICTS, è organizzato in collaborazione con la FICTS, Riofilme-Distributor, Comune di Rio de Janeiro, con il supporto del Ministero della Cultura e della Federal Justice Cultural Center nell’ambito del “World FICTS Challenge” Campionato Mondiale di Cinema e Televisione Sportiva.

“SPORT MOVIES & TV 2021”: the winners are…

L’Auditorium Testori del Palazzo Lombardia, gremito in ogni ordine di posto (in attuazione delle normative Covid), ha ospitato la “Cerimonia di Premiazione” di SPORT MOVIES & TV 2021 – 39th MILANO INTERNATIONAL FICTS FEST” (www.sportmoviestv.com) Finale annuale di 20 Festival del “World FICTS Challenge”, Campionato Mondiale della televisione, del cinema, della comunicazione e della cultura sportiva nei 5 Continenti.

La “Cerimonia di Premiazione” – condotta da Eleonora Rossi – è stata aperta dal video-messaggio del Dott. Thomas Bach Presidente CIO, dai saluti del Prof. Franco Ascani, Presidente FICTS (Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs) e della Dott.ssa Claudia Giordani V. Presidente CONI Nazionale.

Prestigiosi ospiti del mondo sportivo, cinematografico e televisivo sono intervenuti alla serata conclusiva di “SPORT MOVIES & TV 2021”. Sono stati insigniti della “Guirlande d’Honneur”, la più alta onorificenza della FICTS, considerata l’“Oscar della TV e del Cinema sportivo”: le Frecce Tricolori – 313º Gruppo Addestramento Acrobatico per il 60° anniversario (ha ritirato il Ten. Col. Gaetano Farina), la Dott.ssa Selvaggia Castelli per RAIPLAY per la trasmissione “Europei a casa The Jackal”. Il Dott. Marco Melgrati, Sindaco e la Dott.ssa Roberta Zucchinetti, Consigliere delegato allo sport per il Comune di Alassio per il progetto “Lo sport: un mare di donne”.

Per Florentino Perez Presidente del Real Madrid FC (5 Champions League sotto la sua gestione) ha ritirato il premio “El Buitre” Emilio Butragueno Direttore delle Relazioni istituzionali del club. Le Twins, Ylenia e Nicole Burato, con 16 milioni di followers le gemelle più famose di Tik Tok Italia.

Aasif Karim (Kenya) “per essere stato l’unico ad aver rappresentato come capitano il suo Paese nel cricket e nel tennis” e Margriet De Schutter (Olanda), Olimpionica di short track, autrice del Volume “The secret balance of champions health challenges in elite sport” “per aver legato sport, arte e cultura” sono stati insigniti del “FICTS Diamant d’Honneur”. L’attore Andrea Arcangeli (con un video-messaggio) che con l’interpretazione di Roberto Baggio nel film “Il Divin Codino” ha unito l’uomo al calciatore mostrando gli immensi lampi di una carriera leggendaria.

Tutte le foto del Festival: https://www.sportmoviestv.com/fotos/sport-movies-tv-2021-39-milano-international-ficts-fest/.

Il Premio “Opera Prima – Enrica Speroni” è stato assegnato al film “Madagascar a 10 year journey” (Mpt Design – Italia): gli sport più spettacolari nascono per necessità. Il Premio Candido Cannavò per lo Spirito Olimpico, dedicato allo “storico” Direttore della “Gazzetta dello Sport” è stato assegnato alla produzione “Running for the revolution(Autlook Filmsales GmbH – Austria) sul più grande campione cubano Alberto Juantorena che condivide il suo personale ed indimenticabile viaggio nel mondo dello sport e della politica.

Sportiva – 160 Anni di sogni, speranze e campioni(Rooster Produzioni – Italia): 160 anni di Unità d’Italia attraverso i suoi eventi sportivi ed i suoi campioni ha ricevuto il “Bruno Beneck Critics Award”. A “CAP 20100: l’importanza di fare rete” (Lagart Productions – Italia), il calcio popolare che permette alle comunità milanesi di comunicare tra loro è stato attribuito il Premio Daniele Redaelli “Sport and Solidarity”.

Il “Gentleman fair-play award” è stato assegnato a “El mundo es un balon” (Inter Futura SRL – Italia) a vent’anni dalla sua fondazione, viene illustrato il Progetto Inter Campus, che coinvolge 30 Paesi in 4 diversi continenti, portando a circa 10.000 bambini dalle aree più disagiate del pianeta e con un’infanzia spesso negata, una forma unica di sostegno.

L’elenco completo dei Vincitori di “Sport Movies & Tv 2021” è disponibile su http://www.fictsfederation.it/jury_minutes_2021.pdf

Il Dott. Pierre Zappelli, Presidente Panathlon International e il Dott. Maurizio Monego, Segretario Fondazione Panathlon International “Domenico Chiesa” hanno premiato i vincitori della Competizione internazionale di audio-video sul tema “Sport as Promotion of Human Rights” organizzata in collaborazione con la FICTS: “Sport is my right” di Antonello Brustia e Chiara Depaolis (Italia), “Derribando barreras a través del deporte” di Sivina Forrerester (Argentina), “Blu” di Paolo Geremei (Italia), “Sport is the right to life” di Ekaterina Kudrova (Russia).

Un’ampia partecipazione su scala nazionale ed internazionale, un successo di critica e di pubblico, alla presenza di campioni sportivi, Autorità Istituzionali e sportive, produttori e registi internazionali, hanno caratterizzo la 39ª edizione di “Sport Movies & Tv” insignita della “Medaglia del Presidente della Repubblica” dal Presidente della Repubblica Italiana On. Sergio Mattarella.

Sei giorni di cinema, sport, televisione e cultura: “Sport Movies & Tv 2021”, 6 giorni di cinema, sport e tv: un qualificato momento di incontro per Network mondiali (tra cui i rappresentanti dei 1.725 canali televisivi sportivi dei 5 Continenti), new media, case di produzione, produttori, etc., si è articolato in prestigiose sedi in collaborazione con organizzazioni culturali, sportive e accademiche, con l’obiettivo di ripartire “alla grande” con 120 Proiezioni (selezionate tra le 974 opere, provenienti da 55 Nazioni su 47 discipline sportive), 4 Meeting, 2 Workshop, 4 Mostre ed il 5° Paralympic International FICTS Fest.

Real Madrid, Frecce Tricolori, Aleksandr Lesun, The Jackal alla “Cerimonia di Premiazione” di “Sport Movies & Tv 2021” il 14 Novembre

Domenica 14 Novembre (ore 17.30) l’Auditorium Testori di Palazzo Lombardia (P.zza Lombardia 1 – angolo Via Melchiorre Gioia, 37 – Milano) aprirà le porte allo Sport, al Cinema, alla Televisione e alla Cultura per la consegna delle “Guirlande d’Honneur” ai vincitori di SPORT MOVIES & TV 2021 – 39th MILANO INTERNATIONAL FICTS FEST” (www.sportmoviestv.com) Finale del Campionato Mondiale del Cinema, della Televisione, della Cultura e della Comunicazione sportiva. La “Cerimonia di Premiazione” sarà aperta dal caloroso video-messaggio del Dott. Thomas Bach Presidente del Comitato Internazionale Olimpico

Saranno insigniti della “Guirlande d’Honneur”, la più alta onorificenza della FICTS, considerata l’“Oscar della TV e del Cinema sportivo”: la Frecce Tricolori – 313º Gruppo Addestramento Acrobatico per il 60° anniversario, la Repubblica di San Marino la più “medagliata” a Tokyo 2020 tra i 204 Paesi in rapporto alla popolazione, Emilio Butragueno (Spagna), ex-calciatore, Direttore delle Relazioni Istituzionali del Real Madrid Aleksandr Lesun (Russia), Pentatleta, oro nell’individuale Rio 2016, pluricampione mondiale, Margriet de Schutter (Olanda), Olimpionica di short track, documentarista, Aasif Karim (Kenya) l’unico ad aver rappresentato come capitano il suo Paese nel cricket e nel tennis, Carlo Fontana, Presidente A.G.I.S., The Jackal protagonisti di “Europei a Casa The Jackal” (Rai Play).

“Sport Movies & Tv 2021”, 6 giorni di cinema, sport e tv: un qualificato momento di incontro per Network mondiali (tra cui i rappresentanti dei 1.725 canali televisivi sportivi dei 5 Continenti), new media, case di produzione, produttori, etc., si è articolato in prestigiose sedi in collaborazione con organizzazioni culturali, sportive e accademiche, con l’obiettivo di ripartire “alla grande” con 120 Proiezioni (selezionate tra le 974 opere, provenienti da 55 Nazioni su 47 discipline sportive), 4 Meeting, 2 Workshop, 4 Mostre ed il 5° Paralympic International FICTS Fest.

Prestigiosi ospiti del mondo sportivo, cinematografico e televisivo interverranno alla serata conclusiva di “SPORT MOVIES & TV 2021”: Pierre Zappelli, Presidente Panathlon International, Maurizio Monego, Segretario Fondazione Panathlon International Domenico Chiesa, On. Teodoro Lonfernini, Segretario di Stato per lo Sport (San Marino), Angelo Galtieri, V. Sindaco Comune di Alassio, Roberta Zucchinetti, Consigliere delegato allo sport Comune Alassio, Carlotta Moratti, Presidentessa di Inter Campus.

Accesso in Sala entro le ore 17.15 per esigenze televisive.

La partecipazione a tutti gli eventi (proiezioni, Cerimonie ufficiali, etc.) è consentita solo con Green Pass valido e con Accredito obbligatorio su www.sportmoviestv.com/accredito-festival/ (posti limitati).

Giusy Versace, Andrea Liverani, Arjola Trimi, Martina Caironi al Paralympic International Movies & Tv Festival

Sabato 13 Novembre, giornata dedicata agli “Eroi” Paralimpici al “5° PARALYMPIC INTERNATIONAL MOVIES & TV FESTIVAL” con il Dibattito “Lo Sport è di tutti: integriamoci” (alle 17) condotto da Claudio Arrigoni (Giornalista de “La Gazzetta dello Sport”). Interverranno: i campioni paralimpici Arjola Trimi (due ori nel nuoto ai Giochi Paralimpici di Tokyo 2020) e Andrea Liverani (bronzo nel tiro a segno ai Giochi Paralimpici di Tokyo 2020), Pierangelo Santelli (Presidente Comitato Paralimpico Regionale Lombardia) e l’On. Giusy Versace (Campionessa paralimpica e conduttrice televisiva). Interverrà il Presidente del Municipio 9 del Comune di Milano Dott.ssa Anita Pirovano.

La preparazione tecnica della pluricampionessa paralimpica e primatista di atletica leggera Martina Caironi nel video “Un passo avanti” (Undervilla Productions sas – Italia) che sarà presentato dalla regista Claudia Vavassori e dall’atleta stessa.

A seguire (ore 18) sarà presentato il Progetto “ITALYMPICS 2026 – Generazione 2026”, un Contenitore interattivo di emozioni, servizi, sport, cultura ed imprenditorialità. Interverranno i componenti delle 5 Commissioni di ITALYMPICS coordinate dal Prof. Franco Ascani ed il Presidente CONI Regionale Lombardia Dott. Marco Riva.

Tra i film in programmazione in presenza:

  • Dunk or die (Benurfilms – Francia): il campione e leggenda dello street ball Kadour Ziani presenta il suo film insieme al regista Benjamin Altur-Ortiz (ore 10.55 – Fondazione Riccardo Catella – 1° piano)
  • Christoph Strasser – 377- A race across America history (Groox Filmagentur – Austria): il ritratto dell’atleta e dell’essere umano nella sua storia attraverso il sogno di una vita che diventa realtà, effettuare la corsa ciclistica non stop più lunga e dura del mondo (ore 12.20 – Fondazione Riccardo Catella – piano terra)
  • Armando Picchi. Un uomo libero (QN La Nazione – Italia): un ricordo del capitano della “Grande Inter” degli anni ’60, un leader al servizio degli altri. Interverrà il regista Roberto Davide Papini con il figlio del capitano, Leo Picchi ed altri illustri ospiti (ore 15.10 – Fondazione Riccardo Catella – primo piano)

Domenica 14 Novembre, l’Auditorium Testori di Palazzo Lombardia (P.zza Lombardia 1 – angolo Via Melchiorre Gioia, 37 – Milano) aprirà le porte allo Sport, al Cinema, alla Televisione e alla Cultura per la consegna delle “Guirlande d’Honneur” ai vincitori di SPORT MOVIES & TV 2021”.

 

“SPORT MOVIES & TV 2021” è organizzato dalla FICTS – Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs a cui aderiscono 125 Nazioni (presieduta dal Prof. Franco Ascani unico italiano nella “Commissione Cultura e Patrimonio Olimpico del CIO”) riconosciuta dal CIO – Comitato Internazionale Olimpico.

Il Festival dell’Immagine Sportiva ed Olimpica si svolgerà in presenza e on demand gratuitamente sulla home page del sito www.sportmoviestv.com e su www.canaleeuropa.tv/.

La partecipazione a tutti gli eventi (proiezioni, Cerimonie ufficiali, etc.) è consentita solo con Green Pass valido e con Accredito obbligatorio su www.sportmoviestv.com/accredito-festival/ (posti limitati).

Contatti: Ufficio Stampa – Dr. Enzo Cappiello 02 – 89.40.90.76 – mail: relazionipubbliche@ficts.com

Simulatore di sci, Ferrari F430 e motorace: virtual games a “SPORT MOVIES & TV 2021”

Nell’ambito di “SPORT MOVIES & TV 2021”. la Fondazione “Riccardo Catella” (Via Gaetano de Castillia 28, Milano), Venerdì 12 Novembre (dalle 15 alle 19) e Sabato 13 Novembre (dalle 10 alle 18) apre le porte al pubblico ai “Milano Virtual Sports”, con diverse postazioni Xbox con videogiochi sportivi. I visitatori potranno sperimentare direttamente il significato del termine Sport Virtuale. Tra gli altri, si potrà provare: una discesa mozzafiato su una pista virtuale innevata con il simulatore di sci, il videogame Forza Motorsport 7 dove sarà premiato chi realizzerà il tempo migliore sulla base di due giri su un autodromo italiano. Il claim “dal videogioco alla realtà” esprime la volontà di avvicinare gli appassionati agli sport reali stimolando uno sviluppo psicofisico ottimale e in quest’ottica si inserisce l’assegnazione del premio che consiste in una esperienza di guida in pista su una vera Ferrari F430, uguale a quella usata nel videogame.

Tra i film in programma Venerdì 12 Novembre:

  • IL GRANDE SLAM (A.F. Project Srl – Italia): un tributo a quei giocatori che sono entrati nella storia, che hanno reso grande la pallavolo nel mondo: “La Generazione dei Fenomeni” (ore 15 – Fondazione Riccardo Catella – 1° piano). Interverrà il regista Mario Maellaro e alcuni dei protagonisti del film
  • IVAN’S GAME (Gral Film / T-Film – Serbia): vincere nella vita superando la malattia (ore 16.45 – Fondazione Riccardo Catella – 1° piano).
  • CAP 20100 L’IMPORTANZA DI FARE RETE (Lagart Productions – Italia): una riflessione su tematiche quali l’accessibilità allo sport, le periferie, i migranti, il calcio femminile e il ruolo dei tifosi del calcio popolare a Milano (ore 17.40 – Fondazione Riccardo Catella – 1° piano). Interverrà il regista Paolo Marelli.
  • TJIKKO (Elena Bocchetti, filmmaker freelance) – Italia: difficoltà e momenti di pura emozione, sulla scia di straordinari paesaggi innevati di un territorio solitario e selvaggio (ore 40 – Fondazione Riccardo Catella – 1° piano). Interverrà la regista Elena Bocchetti.

Il Festival dell’Immagine Sportiva ed Olimpica si svolgerà a Milano dal 9 al 14 novembre in presenza e on demand gratuitamente sulla home page del sito www.sportmoviestv.com e su www.canaleeuropa.tv/ .

 

Contatti: Ufficio Stampa – Dr. Enzo Cappiello 02 – 89.40.90.76 – mail: relazionipubbliche@ficts.com

Al via “SPORT MOVIES & TV 2021”: Alina Kabayeva, “Le Farfalle Azzurre”, 40 medaglie olimpiche e…

Alzato il sipario (Martedì 9 Novembre) su “SPORT MOVIES & TV 2021 – 39th MILANO International FICTS Fest”, Finale annuale di 20 Festival del “World FICTS Challenge”, Campionato Mondiale della televisione, del cinema, della comunicazione e della cultura sportiva nei 5 Continenti, in programma a Milano dal 14 al 19 Novembre. Congratulazioni per aver portato avanti l’iniziativa nonostante le difficoltà del Covid sono arrivate dal caloroso video-messaggio del Presidente del CIO – Comitato Internazionale Olimpico Dott. Thomas Bach a cui ha fatto seguito il saluto del Governatore della Regione Lombardia Avv. Attilio Fontana.

Madrina dell’evento è stata Alina Kabaeva, campionessa olimpica russa di ginnastica ritmica già Presidente del National Media Group Russia insignita della “FICTS Excellence Guirlande d’Honneur” dalle “Farfalle AzzurreAlessia Maurelli, Martina Centofanti, Agnese Duranti, Martina Santandrea e Daniela Mogurean con l’allenatrice Emanuela Maccarani. Il Presidente del CONI Regionale Lombardia, Dott. Marco Riva, ha ufficialmente dichiarata aperta la 39a  edizione del Festival.

Quest’anno “SPORT MOVIES & TV” festeggia i successi di Tokyo 2020 con la presenza di sei medaglie e propone le immagini inedite dei poster dei prossimi Giochi di Beijing 2022, ma soprattutto, si proietta verso i Giochi Olimpici e Paralimpici di Milano-Cortina 2026.

Nel corso della “Cerimonia di Inaugurazione” (condotta da Eleonora Rossi) sono intervenuti: Antonella Palmisano, oro a Tokyo 2020 nella 20 km Marcia, Fausto Desalu, oro a Tokyo 2020 nella 4×100 e Ivano Brugnetti, oro nella 20 km ad  Atene 2004 insieme al Comandante Gruppo Atletico Fiamme Gialle Gen. B. Vincenzo Parrinello.

  • Dott. Andrea Monti, il Direttore della comunicazione della Fondazione Milano-Cortina 2026
  • Dott.ssa Martina Riva, Assessora allo Sport del Comune di Milano
  • Dott. Renato Saccone, Prefetto di Milano
  • Dott. Giuseppe Petronzi, Questore di Milano
  • Stefano Screpanti, Generale Guardia di Finanza – Comando Regionale Lombardia
  • Francesco Mazzotta, Gen. B. Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Milano
  • Alfonso Miro, Gen. B. Comandante del Comando Militare Esercito “Lombardia” 
  • Mina Papatheodorou Valyraki, artista, “IOC Sports Artist of the Year 2014”
  • Dino Meneghin, primo giocatore italiano a entrare nel “Naismith Memorial Basketball Hall of Fameper il centenario Federazione Italiana Pallacanestro

Il Presidente di Tecnica Group S.p.A Dott. Alberto Zanatta, “Ambassador del made in Italy nel mondo” è stato insignito della “Guirlande d’Honneur” “per la promozione e valorizzazione delle iniziative sul territorio per diffondere i valori del messaggio olimpico in un’ottica di sostenibilità ambientale e sociale lavorano delle grandi aziende del territorio”.

Rosita e Luca Missoni, hanno ricevuto la “Targa d’Onore FICTS” dal Cav. Ernesto Pellegrini,  imprenditore, un grande sportivo, un sensibile  Filantropo, già Presidente di Inter F.C. per il centenario dello stilista Ottavio Missoni, lo Stilista “sportivo” era stato una delle “firme” mondiali della moda, un grande uomo di sport e di cultura, olimpionico di atletica, finalista ai Giochi Olimpici di Londra 1948, Portabandiera della FICTS, “Presidente d’Onore” della Giuria Internazionale di “Sport Movies & TV”.

Dott. Mario Pozza, Presidente della Camera di Commercio Treviso-Belluno|Dolomiti e promotore del progetto “Generazione 2026 – Sport Powered by Youth and Education”, realizzata dalla FICTS con la Regione del Veneto, la Camera di Commercio Treviso-Belluno | Dolomiti, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto.

Guirlande d’Honnuer” per la trasmissione Raisport “Il Circolo degli Anelli”: hanno ritirato il Direttore Dott. Auro Bulbarelli e la V. Direttrice e conduttrice Dott.ssa Alessandra De Stefano. 

Giovedì 11 novembre (ore 11) presso The Warehouse (Via Settala, 41) è in programma l’inaugurazione della Mostra Fotografica “125 Anni (+1) di Giochi”.

“SPORT MOVIES & TV 2021” è organizzato dalla FICTS – Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs a cui aderiscono 125 Nazioni (presieduta dal Prof. Franco Ascani unico italiano nella “Commissione Cultura e Patrimonio Olimpico del CIO”) riconosciuta dal CIO – Comitato Internazionale Olimpico.

Il Festival dell’Immagine Sportiva ed Olimpica si svolgerà a Milano dal 9 al 14 novembre in presenza e on demand gratuitamente sulla home page del sito www.sportmoviestv.com e su www.canaleeuropa.tv/ .

Contatti: Ufficio Stampa – Dr. Enzo Cappiello 02 – 89.40.90.76 – mail: relazionipubbliche@ficts.com

40 Medaglie Olimpiche a “SPORT MOVIES & TV 2021”. Presentato a Milano il palinsesto dal 9 al 14 Novembre

Presentato alla stampa il palinsesto e i 110 Ospiti di “SPORT MOVIES & TV 2021 – 39th Milano International FICTS Fest” , la Finale annuale di 20 Festival del “World FICTS Challenge”, Campionato Mondiale della televisione, del cinema, della comunicazione e della cultura sportiva nei 5 Continenti presentato in programma dal 9 al 14 Novembrein presenza (ad ingresso gratuito) a Milano.

Tutto il Festival (proiezioni comprese) sarà fruibile in presenza e online gratuitamente in tutto il mondo, sulla home page del sito www.sportmoviestv.com e in streaming e on demand su https://www.canaleeuropa.tv/.

Madrina dell’evento sarà Alina Kabaeva, una delle maggiori stelle della ginnastica ritmica russa, oro Olimpico ad Atene 2004, pluricampionessa mondiale, già Presidente della “National Media Group Russia” insieme alle “Farfalle Azzurre” neo Campionesse mondiali.

Nell’anno dei grandi successi dello sport italiano, “SPORT MOVIES & TV 2021” diventa una vera e propria “Festa dello sport” dedicata ai giovani per lanciare un messaggio per una riflessione culturale alla ricerca di un nuovo modello di sviluppo di cui necessitiamo dopo il Covid in prospettiva dei Giochi Olimpici Invernali Milano-Cortina 2026. Un particolare spazio sarà riservato alla promozione dei prossimi Giochi di Beijing 2022 attraverso la proiezione dei video e dei film sportivi di produzione cinese sulle discipline olimpiche invernali e con una Mostra “ad hoc”.

Il Festival, qualificato momento di incontro per Network mondiali (tra cui i rappresentanti dei 1.725 canali televisivi sportivi dei 5 Continenti), new media, case di produzione, produttori, etc., si articolerà in prestigiose sedi in collaborazione con organizzazioni culturali, sportive e accademiche, con l’obiettivo di ripartire “alla grande” con 120 Proiezioni (selezionate tra le 974 opere, provenienti da 55 Nazioni su 47 discipline sportive – link https://www.sportmoviestv.com/selected-2021/) , 4 Meeting, 2 Workshop, 4 Mostre ed il Paralympic International FICTS Fest.

L’Auditorium Testori di Palazzo Lombardia (Piazza Città di Lombardia, 1-Milano) ospiterà la “Cerimonia di Inaugurazione” (9 Novembre) e la “Cerimonia di Premiazione” (14 Novembre) con il conferimento delle “Guirlande d’Honneur” ovvero dell’“Oscar del Cinema e della Tv sportiva” ai vincitori del Festival. Interverranno le massime Autorità Istituzionali, sportive, civili e militari e gli atleti vincitori di 40 medaglie olimpiche di cui 6 a “Tokyo 2020” (…link ospti).

La “Fondazione Riccardo Catella” (Via Gaetano de Castillia, 28): già set cinematografico dotata di spazi multifunzionali sviluppati su due piani ospiterà proiezioni, meeting e gli E-Sports.

“SPORT MOVIES & TV 2021” è organizzato dalla FICTS – Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs a cui aderiscono 125 Nazioni (presieduta dal Prof. Franco Ascani unico italiano nella “Commissione Cultura e Patrimonio Olimpico del CIO”) riconosciuta dal CIO – Comitato Internazionale Olimpico per il quale promuove i valori dello sport ed il significato socio-culturale dei Giochi Olimpici e Paralimpici (integrando lo sport con la cultura) attraverso l’effettivo utilizzo del potere dell’immagine sportiva con la televisione, il cinema e i new media.

Eccezionale novità: per tutta la durata di “SPORT MOVIES & TV”: 27.234 audiovisivi a tema sportivo (Giochi Olimpici, Campioni Mondiali dello sport, ecc.) saranno on-line gratuitamente al link (https://www.sportmoviestv.com/accesso-catalogo-gratis/) su tutti i device (tablet, smartphone, etc.).

A causa dell’emergenza COVID-19, quest’anno gli accessi saranno contingentati.

La partecipazione a tutti gli eventi (proiezioni, Cerimonie ufficiali, etc.) è consentita solo con documento che attesti la vaccinazione (in alternativa tampone) e con Accredito obbligatorio su www.sportmoviestv.com/accredito-festival/ (posti limitati). Mascherina obbligatoria.

Ufficio Stampa

Dr. Enzo Cappiello 
Tel.: 02 – 89.40.90.76
relazioniesterne@ficts.com

Cartella Stampa completa di “Sport Movies & Tv 2021”. Milano, 9-14 Novembre

La Cartella Stampa completa di “SPORT MOVIES & TV 2021” Finale annuale di 20 Festival (nei 5 Continenti) del “World FICTS Challenge”, Campionato Mondiale della Televisione, del Cinema, della Comunicazione e della Cultura Sportiva – in presenza e in streaming – a Milano dal 9 all’14 Novembre.

Nell’anno dei grandi successi dello sport italiano, “SPORT MOVIES & TV 2021” diventa una vera e propria “Festa dello sport” dedicata ai giovani per lanciare un messaggio per una riflessione culturale alla ricerca di un nuovo modello di sviluppo di cui necessitiamo dopo il Covid in prospettiva dei Giochi Olimpici Invernali Milano-Cortina 2026.

Il Festival, qualificato momento di incontro per Network mondiali (tra cui i rappresentanti dei 1.725 canali televisivi sportivi dei 5 Continenti), new media, case di produzione, produttori, etc., si articolerà in prestigiose sedi in collaborazione con organizzazioni culturali, sportive e accademiche, con l’obiettivo di ripartire “alla grande” con 120 Proiezioni (selezionate tra le 974 opere, provenienti da 55 Nazioni su 47 discipline sportive – vedi Scheda 1), 4 Meeting, 2 Workshop, 4 Mostre ed il Paralympic International FICTS Fest.

Tutto il Festival (proiezioni comprese) sarà fruibile in presenza e online gratuitamente in tutto il mondo, sulla home page del sito www.sportmoviestv.com e in streaming e on demand su https://www.canaleeuropa.tv/.

A causa dell’emergenza COVID-19, quest’anno gli accessi saranno contingentati. La partecipazione a tutti gli eventi (proiezioni, Cerimonie ufficiali, etc.) è consentita solo con documento che attesti la vaccinazione (in alternativa tampone) e con Accredito obbligatorio su www.sportmoviestv.com/accredito-festival/ (posti limitati). Mascherina obbligatoria.

“GUIRLANDE D’HONNEUR FICTS” alla Repubblica di San Marino

Il Prof. Franco Ascani Presidente della FICTS – Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs (a cui aderiscono 125 Nazioni) organizzazione riconosciuta dal CIO – Comitato Internazionale Olimpico ha incontrato, a San Marino, il Segretario di Stato per lo Sport On. Teodoro Lonfernini che ha confermato la sua presenza alla “Cerimonia di Premiazione” di “SPORT MOVIES & TV 2021 – 39th Milano International FICTS Fest” in programma a Milano Domenica 14 Novembre.

Il Comitato Esecutivo della FICTS ha infatti deliberato di insignire la Repubblica di San Marino della “Guirlande d’Honneur” “la più alta onorificenza della FICTS, riservata a quei personaggi dello sport, del cinema e della TV che si sono distinti in una significativa azione di promozione dei valori culturali ed etici attraverso il movimento sportivo”.

L’ambito riconoscimento è stato assegnato alla “Nazionale della Repubblica di San Marino partecipante ai Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo 2020” per essere stata la “Rappresentativa” più medagliata (tre medaglie) tra le 204 Nazioni in rapporto alla popolazione.

Nel corso del proficuo incontro sono state gettate le basi per future collaborazioni tra la Federazione Internazionale e la Repubblica di San Marino.

“SPORT MOVIES & TV” a Milano dal 9 al 14 Novembre 2021

Dal 9 al 14 Novembre torna – in presenza (ad ingresso gratuito) a Milano – “SPORT MOVIES & TV 2021 – 39th Milano International FICTS Fest” (www.sportmoviestv.com), la Finale annuale di 20 Festival del “World FICTS Challenge”, Campionato Mondiale della televisione, del cinema, della comunicazione e della cultura sportiva nei 5 Continenti. 

Il Programma del Festival è disponibile su www.sportmoviestv.com/programma

Nell’anno dei grandi successi dello sport italiano, “SPORT MOVIES & TV 2021” diventa una vera e propria “Festa dello sport” dedicata ai giovani per lanciare un messaggio per una riflessione culturale alla ricerca di un nuovo modello di sviluppo di cui necessitiamo dopo il Covid in prospettiva dei Giochi Olimpici Invernali Milano-Cortina 2026. Un particolare spazio sarà riservato alla promozione dei prossimi Giochi di Beijing 2022 attraverso la proiezione dei video e dei film sportivi di produzione cinese sulle discipline olimpiche invernali e con una Mostra “ad hoc”.

Il Festival, qualificato momento di incontro per Network mondiali (tra cui i rappresentanti dei 1.725 canali televisivi sportivi dei 5 Continenti), new media, case di produzione, produttori, etc., si articolerà in prestigiose sedi in collaborazione con organizzazioni culturali, sportive e accademiche, con l’obiettivo di ripartire “alla grande” con 120 Proiezioni (selezionate tra le 974 opere, provenienti da 55 Nazioni su 47 discipline sportive), 4 Meeting, 2 Workshop, 4 Mostre ed il Paralympic International FICTS Fest.

Tutto il Festival (proiezioni comprese) sarà fruibile in presenza e online gratuitamente in tutto il mondo, sulla home page del sito www.sportmoviestv.com e in streaming e on demand su https://www.canaleeuropa.tv/. La partecipazione a tutti gli eventi (proiezioni, Cerimonie ufficiali, etc.) è consentita solo con Green Pass valido e con Accredito obbligatorio su www.sportmoviestv.com/accredito-festival/ (posti limitati).

L’Auditorium Testori di Palazzo Lombardia (Piazza Città di Lombardia, 1-Milano) ospiterà la “Cerimonia di Inaugurazione” (9 Novembre) e la “Cerimonia di Premiazione” (14 Novembre) con il conferimento delle “Guirlande d’Honneur” ovvero dell’“Oscar del Cinema e della Tv sportiva” ai vincitori del Festival. Interverranno le massime Autorità Istituzionali, sportive, civili e militari e gli atleti vincitori delle medaglie a “Tokyo 2020”. La “Fondazione Riccardo Catella” (Via Gaetano de Castillia, 28): già set cinematografico dotata di spazi multifunzionali sviluppati su due piani ospiterà proiezioni, meeting e gli E-Sports.

“SPORT MOVIES & TV 2021” è organizzato dalla FICTS – Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs a cui aderiscono 125 Nazioni (presieduta dal Prof. Franco Ascani unico italiano nella “Commissione Cultura e Patrimonio Olimpico del CIO”) riconosciuta dal CIO – Comitato Internazionale Olimpico per il quale promuove i valori dello sport ed il significato socio-culturale dei Giochi Olimpici e Paralimpici (integrando lo sport con la cultura) attraverso l’effettivo utilizzo del potere dell’immagine sportiva con la televisione, il cinema e i new media.

Eccezionale novità: per tutta la durata di “SPORT MOVIES & TV”: 27.234 audiovisivi a tema sportivo (Giochi Olimpici, Campioni Mondiali dello sport, ecc.) saranno on-line gratuitamente al link (https://www.sportmoviestv.com/accesso-catalogo-gratis/) su tutti i device (tablet, smartphone, etc.).

La Conferenza Stampa di Presentazione del palinsesto con i nomi dei 110 ospiti (Campioni Olimpici, attori, etc.) che interverranno al Festival è fissata in streaming e on-line per Martedì 3 Novembre (ore 11) .

Kampala International FICTS Festival: 18-20 Ottobre in Uganda

Kampala (Uganda) ospiterà la 15a edizione del “Kampala International FICTS Festival” in programma dal 18 al 20 Ottobre in Uganda.

Il Festival è organizzato dalla FICTS Uganda (presieduta dal Dott. Dean Kibirige) in collaborazione con la UBC – Uganda Broadcasting Corporation e dal National Council of Sports. Il Continente africano si è avvicinato a grandi passi, anche attraverso questo evento dedicato al cinema e alla televisione sportiva, alla diffusione dei valori culturali e sportivi che stanno alla base dello statuto della FICTS.

Le proiezioni e gli incontri avranno luogo presso il “Tal Cottage” sede anche delle Cerimonie Ufficiali (in presenza). Oltre 40 le opere pervenute al Comitato Organizzatore del Festival provenienti da 21 Paesi, tra cui: Uganda, Vietnam, Rep. Ceca, USA, 5. Italia, Austria, Francia, Cina, U.K., Norvegia, Finlandia, Russia, etc.

I vincitori delle Sezioni competitive, oltre a ottenere un certificato di riconoscimento, parteciperanno d’ufficio alla Finale “Sport Movies & Tv 2021” in programma a Milano dal 9 al 14 novembre. Un momento particolare sarà dedicato al ricordo del Dott. Andrew Luwandagga, fondatore del Festival di Kampala, già V. Presidente FICTS.

Lisbon International Sportfilm FICTS Festival in Portogallo dall’8 al 10 Ottobre

Il “Lisbon Sportfilm FICTS Festival”, organizzato dall’UESPT Portogallo in partnership con la FICTS e CineFoot-Brasil, avrà luogo – in streaming – dall’8 al 10 Ottobre a Lisbona (Portogallo).

Il programma completo è disponibile su https://www.lisbonsportfilmfestival.com/

Tre le Sezioni competitive del Festival, inserito nel Circuito Internazionale del “World FICTS Challenge 2021”: “Sport e Società”, “Cinefoot Portogallo – calcio” e “Televisione”.
La “Cerimonia di Apertura”, aperta dal video-messagio del Presidente FICTS Prof. Franco Ascani, avrà luogo, in presenza e live broadcast, presso il Museum of Sporting Clube de Portugal.

Il Festival si propone di promuovere lo “Sport per Tutti”. Il Festival è particolarmente volto a sensibilizzare i genitori, le famiglie e la popolazione in generale ai benefici dello sport e dello sport in termini di salute e qualità della vita a tutte le età e mira anche a richiamare l’attenzione del settore terziario – Cultura, Turismo e Società – per il valore aggiunto che l’investimento nello Sport rappresenta.

In questa edizione il Festival ospiterà anche Conferenze tematiche per le quali saranno invitati a collaborare Enti Locali, Federazioni Sportive, Club e Associazioni Culturali Nazionali e organizzazioni internazionali e includerà un omaggio commemorativo al centenario della nascita del Professor Moniz Pereira.

I vincitori del Festival parteciperanno alla Finale di Milano in programma dal 9 al 14 Novembre.

L’organizzazione del “Lisbon Sportfilm FICTS Festival”, consapevole dei suoi limiti finanziari – trattandosi di un grande evento senza scopo di lucro, apre nel 2021 all’audiovisivo, garantendo la continuità delle precedenti edizioni e contribuendo a ridurre l’impatto del COVID 19 nel settori dello sport, dell’attività fisica, del benessere e dello sviluppo personale, evidenziando il valore indiscusso dello sport e della pratica di un’attività fisica regolare nella promozione di settori quali l’istruzione, lo sviluppo sostenibile, la pace, la cooperazione, la solidarietà, l’inclusione sociale e la salute.

Il Prof. Ascani a Treviso. Dove lo Sportsystem ha fatto la storia si creano alleanze impreviste. Lo sport mette in pista “ITALYMPICS – Generazione 2026”

(da sx) Alberto Zanatta, Franco Ascani, Mario Pozza, Andrea Parisotto

ECCELLENZE INTERNAZIONALI PER COMUNICARE I VALORI OLIMPICI. 
UN PROFICUO INCONTRO PER LA "GENERAZIONE 2026".

Non è un incontro dei soliti perché a Treviso è arrivato l’unico Italiano Membro della Commissione Cultura e Patrimonio del Comitato Internazionale Olimpico (CIO) e Presidente della FICTS – Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs, Franco Ascani.

Lo hanno accolto il Presidente della Camera di Commercio Mario Pozza e il Presidente di Tecnica Group e Vicepresidente di Assindustria Veneto Centro Alberto Zanatta. Luogo dell’incontro Villa Zuccareda Binetti in Montebelluna (Treviso) sede operativa del Distretto Sportsystem guidato da Andrea Parisotto.

Un incontro che guarda ai Giochi Olimpici e Paralimpici Milano – Cortina 2026, ma che da vita già oggi all’innovativo progetto “ITALYMPICS – Generazione 2026” a cui è rivolta tutta l’attenzione delle istituzioni: Camera di Commercio di Treviso – Belluno|Dolomiti, Regione del Veneto e Ufficio Scolastico Regionale, per creare la cultura dello spirito sportivo nei giovani, forte dei valori etici di cui è grande comunicatore.

Si tratta di una virtuosa cooperazione culturale nei campi della cultura, dell’educazione, dello sport – spiega il Presidente della Camera di Commercio Mario Pozza -. E’ nostro desiderio che il mondo imprenditoriale faccia parte di questo progetto che rientra in una visione di responsabilità sociale d’impresa. Vogliamo comunicare i valori olimpici a livello internazionale grazie ad aziende di successo nel mondo dello sport come fossero “Ambasciatori della Generazione 2026”.  E’ un dialogo iniziato già con la Convention delle Camere di Commercio estere nel 2019, con TecnicaGroup, lo Sportsystem e FICTS.

In seguito abbiamo messo a segno efficaci azioni di sensibilizzazione e comunicazione, con l’innovativo video – progetto “Sulle ali della Camera dove il talento  è di casa”, presentato alla Mostra del Cinema di Venezia e già vincitore del “Candido Cannavò Award for Olympic Spirit”.  Il video è stato selezionato al Beijing International Sports Film Week dove sarà proiettato in prima serata il 23 Ottobre 2021. Un grande strumento di promozione per le nostre imprese, i territori e la realtà delle Camere di Commercio italiane all’estero.

Mi piace questo progetto, ci crediamo e come  Camera di Commercio con la Regione del Veneto abbiamo messo in campo forze e risorse. Servirà anche per attivare un’efficace strategia culturale conclude Pozzaper il contrasto ad atteggiamenti “non sportivi”, ma soprattutto, avrà una visione che guarda ai giovani di oggi quale  futura “generazione 2026”.

Il Presidente Franco Ascani, entusiasta della collaborazione, che in varie vesti ha partecipato a 14 edizioni dei Giochi sostiene – L’innovativo Progetto “ITALYMPICS – Generazione 2026” in proiezione dei Giochi Milano-Cortina 2026 è partito. Diventa un incubatore di idee (dai risvolti commerciali a quelli sociali) realizzato dalla FICTS  insieme alla Camera di Commercio Treviso-Belluno | Dolomiti in un’ottica di sostenibilità ambientale e sociale.

L’obiettivo è quello di incentivare l’attrattività imprenditoriale sul territorio attraverso lo sport e la cultura coinvolgendo le risorse umane e le forze produttive dell’area interessata. “ITALYMPICS – Generazione 2026”, ossia il fulcro da cui le forze in campo possano ripartire “alla grande” con presenza tra i giovani (Regione Veneto e Scuola) e, soprattutto, nel mondo imprenditoriale di cui è ricco il territorio in oggetto con investimenti attraverso il versante comunicazionale internazionale di cui dispone la FICTS (nei 123 Paesi affiliati) per la sua unicità nel settore sport così come “l’area trevisana” è un unicum mondiale -.

Il nostro territorio è ricco di aziende che sono eccellenze internazionali nel mondo dello sport ed è legato ad una storia che ha molto da raccontare.

Il Museo dello Scarpone e della calzatura sportiva ospitato nella cinquecentesca Villa Zuccareda Binetti in Montebelluna (Treviso) sede operativa del Distretto Sportsystem

Queste alleanze aiutano ad enfatizzare questi valori – evidenzia il Presidente di Tecnica Group e Vicepresidente di Assindustria Veneto Centro Alberto Zanatta  – nonché a creare stimoli che alimentano continuamente le prospettive economiche e culturali del nostro territorio.

Sono entusiasta e fortemente motivato da questa opportunità di collaborazione, il nostro storico distretto e le sue aziende potranno avere il meritato riconoscimento delle proprie eccellenze. “Noi facciamo giocare il mondo”- afferma il Presidente del Distretto Sportsystem Andrea Parisotto (S.T.)

SPORT MOVIES & TV 2021 – 39th Milano International FICTS Fest a Venezia

Alla 78a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica che si svolgerà al Lido di Venezia dall’1 all’11 settembre, saranno presentati – “in anteprima” – i contenuti di “SPORT MOVIES & TV 2021 – 39th Milano International FICTS Fest”, il Festival dell’“Immagine Olimpica”, in programma a Milano (in presenza e online) dal 9 al 14 Novembre.

“SPORT MOVIES & TV 2021”, Finale del Campionato Mondiale di Cinema e Televisione Sportiva “World FICTS Challenge” (20 Festival nei 5 Continenti), sarà caratterizzato da Ospiti, Proiezioni, Mostre, Meeting, Workshop, ecc. a tema olimpico e dalla partecipazione esclusiva degli atleti medagliati a Tokyo 2020. Sei giorni di Tv, Cinema e Cultura sportiva completamente dedicati ai Giochi Olimpici e Paralimpici Tokyo 2020.

Nuove prestigiose sedi diffuse in collaborazione con organizzazioni culturali, sportive e accademiche, ospiteranno il tradizionale evento internazionale ad ingresso gratuito (con accredito obbligatorio www.sportmoviestv.com/accredito-festival/). L’Auditorium Testori di Palazzo Lombardia (Piazza Città di Lombardia, 1) ospiterà le Cerimonie Ufficiali (Inaugurazione il 9 Novembre e Premiazione” il 14 Novembre). La “Fondazione Riccardo Catella” (Via Gaetano de Castillia, 28), anticamente set cinematografico dotata di spazi multifunzionali sviluppati su due piani, ospiterà Mostre e Proiezioni dei film in concorso.

Il Festival costituisce un qualificato momento di incontro per Network mondiali (tra cui i rappresentanti dei 1.725 canali televisivi sportivi dei 5 Continenti), new media, case di produzione, produttori, registi, Comitati Olimpici e Federazioni sportive, campioni sportivi, radio, agenzie pubblicitarie e di comunicazione che illustreranno l’universo della televisione e del cinema sportivo attraverso documentari, spot, reportage, fiction, cartoon, etc. in una delle 7 Sezioni competitive.

Nell’ambito del Festival è in programma il “Paralympic International Movies & Tv Festival” sullo sport paralimpico, articolato in proiezioni, premiazioni ed incontri, etc.

L’organizzazione dell’evento fa capo alla FICTS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs a cui aderiscono 123 Nazioni, presieduta dal Prof. Franco Ascani (Membro della Commissione Cultura e Patrimonio Olimpico del CIO), l’unica Federazione del settore riconosciuta dal CIO (Comitato Internazionale Olimpico) per il quale, attraverso un dialogo costante, promuove i valori dello sport ed il significato socio-culturale dei Giochi Olimpici e Paralimpici (integrando lo sport con la cultura) nonché la funzione etica, culturale e artistica del Movimento Sportivo attraverso l’effettivo utilizzo del potere dell’immagine sportiva con la televisione, il cinema e i new media.

Nell’anno dei Campionati di calcio Euro 2020, per gli appassionati di questa disciplina e di cinema è prevista un’ampia vetrina con le produzioni iscritte nella Sezione “Movies & Tv Football”.

FICTS – PANATHLON INTERNATIONAL insieme per promuovere i valori olimpici e l’etica nello sport

La FICTS – FÉDÉRATION INTERNATIONALE CINÉMA TÉLÉVISION SPORTIFS (presieduta dal Prof. Franco B. Ascani) ed il PANATHLON INTERNATIONAL (presieduto dal Dott. Pierre Zappelli) che operano per la promozione e la diffusione dei valori della “Cultura dello Sport per Tutti” ispirato all’etica, solidarietà e fair-play, hanno rinnovato e sottoscritto il “Protocollo d’Intesa” con l’obiettivo primario di potenziare azioni sinergiche tese alla promozione dell’etica nello Sport e dei valori Olimpici.

Le undici azioni su cui si svilupperà la collaborazione FICTS – PANATHLON INTERNATIONAL (articolate nel Protocollo) sono disponibili al link http://www.fictsfederation.it/protocollointesaficts_pi.pdf.

Il Presidente della FICTS Prof. Ascani ha espresso la sua soddisfazione per il rinnovato “Protocollo d’Intesa” definito “strumento importante per sviluppare una positiva sinergia che, attraverso l’utilizzo di immagini, possa promuovere ulteriormente il gesto sportivo”.

Dal canto suo, il Presidente del Panathlon International, Dott. Zappelli ha dichiarato che “per mettere in luce e diffondere i valori etici dello sport, la parola è importante, ma non ha la stessa intensità dell’esempio e dell’immagine. La rinnovata e rinforzata collaborazione tra il Panathlon International e la FICTS raggiungerà questo obiettivo”.

 

FICTS – Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs

Ufficio Stampa – Via De Amicis, 17 – 20123, Milano

Tel. +39.02.89.40.90.76; ufficio.stampa@sportmoviestv.com;  www.sportmoviestv.com

Panathlon International

Villa Queirolo – Via Aurelia Ponente 1 – 16035, Rapallo (GE)

Tel +39.0185.65295-6; info@panathlon.net 

www.panathlon-international.org

Competizione internazionale di audio-video sul tema “Sport as Promotion of Human Rights”

La Fondazione Culturale Panathlon International – “Domenico Chiesa” e la FICTS – Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs (123 Nazioni affiliate) promuovono e organizzano una Competizione internazionale di audio-video, a iscrizioni gratuite, sul tema “Sport as Promotion of Human Rights”.

Una importante vetrina per filmmakers, new media, professionisti ed indipendenti, etc. che possono partecipare con video della durata massima di 4 minuti girati in qualsiasi formato e tecnica di ogni genere (fiction, animazione, documentari, etc.).

Scopo della competizione è quello di promuovere la qualità delle immagini del gesto sportivo che diffondano i valori del Movimento panathletico ideale universale di cultura attraverso lo sport, strumento di educazione per un cambiamento sociale. La FICTS – dal canto suo – intende valorizzare e promuovere il cortometraggio in quanto forma espressiva originale, incentivare la creatività di chi si avvicina al cinema offrendo la maggiore visibilità attraverso lo sport.

Per partecipare inviare il materiale attraverso wetransfer (mail: info@ficts.com) entro il 31 Agosto.

Il Regolamento è disponibile al link

La “Scheda di iscrizione” è disponibile al link

La Giuria composta da tre rappresentanti della Fondazione Culturale Panathlon International – “Domenico Chiesa” e tre della FICTS valuterà le 20 opere selezionate e assegnerà – per i tre video vincitori – premi per complessivi € 6.000.

La “Cerimonia di Premiazione” avrà luogo a Milano il 14 Novembre in occasione di “SPORT MOVIES & TV 2021”, Finale del “World FICTS Challenge” (20 Festival nei 5 Continenti) Campionato Mondiale della Televisione, del Cinema, della Comunicazione e della Cultura sportiva in programma dal 9 al 14 Novembre.

Le opere partecipanti saranno disponibili on-line nell’Area 8 “Interattività: lo sport è di tutti” sulla Piattaforma SPORTMOVIESTV.COM, nonché sui Canali Social del Panathlon International (e dei singoli Club) e della FICTS.

Ufficio Stampa
Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs 
Via De Amicis, 17 – 20123, Milano 
Tel. +39.02.89.40.90.76; ufficio.stampa@sportmoviestv.com
www.sportmoviestv.com

Panathlon International
Villa Queirolo – Via Aurelia Ponente 1 – 16035, Rapallo (GE)
Tel +39.0185.65295-6; info@panathlon.net
www.panathlon-international.org

 

Il video “Sulle ali della Camera: dove il talento è di casa” vola a Pechino al Beijing International Sports Film Week

Sulle ali della Camera: dove il talento è di casa” prodotto dalla Camera di Commercio di Treviso – Belluno | Dolomiti già vincitore del “Candido Cannavo’ Award per lo Spirito Olimpico” al Festival internazionale “Sport Movies & Tv 2020” è stato selezionato a Pechino dalla giuria del “Beijing International FICTS Festival” organizzato dal BODA – Beijing Olympic City Development Association. 

Lo ha annunciato, il prof Franco Ascani Presidente FICTS, in collegamento con il Presidente Pozza e le associazioni di categoria di Treviso e Belluno e  il Montebelluna Sportsystem.

Una grande emozione – ha detto il Presidente della Camera di Commercio Mario Pozza – abbiamo fatto squadra tra pubblico e privato, ci siamo presentati assieme a degli attori che non avevano mai lavorato prima insieme ad un progetto così ambizioso con una formula così innovativa. Sono davvero contento che le immagini dei nostri territori, i brand delle nostre aziende, il ruolo delle Camere di Commercio italiane all’estero siano promosse anche in un altro continente e valutate da una giuria internazionale d’eccezione.  Il festival si svolgerà in Cina a Pechino dal 23 al 27 Ottobre. Stiamo con le dita incrociate – si augura Pozza – sperando che lo spirito olimpico e paralimpico ci riservi un’altra medaglia, certo che le immagini dei territori e dei brand rimarranno nel cuore e nei desiderata per le olimpiadi invernali 2022 in Cina.

Il “Beijing International FICTS Festival è organizzato dal BODA – Beijing Olympic City Development Association,  in collaborazione con la FICTS – Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs nell’ambito della “18th Beijing International Sports Film Week”. Il tema dominante in questa edizione è “Winter Olympic Dream”.

La mission del BODA – Beijing Olympic Development Association è, tra gli altri, la promozione della cultura e degli ideali olimpici e paralimpici anche attraverso i film sportivi, la trasmissione della legacy olimpica attraverso lo sviluppo sostenibile di cause olimpiche e paralimpiche nella città.

Il “Beijing International Sports Film Week”, fa parte del Campionato Mondiale del Cinema e della Televisione sportiva “World FICTS Challenge” e si articola in Mostre, Meeting, Workshop, Proiezioni di opere provenienti da 30 Nazioni suddivise in quattro Sezioni, tra cui quella sugli “Sport invernali” creata per promuovere i Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali Beijing 2022.

In questa Sezione, la Giuria ha selezionato, tra gli altri, “Sulle ali della camera: dove il talento è di casa” prodotto dalla Camera di Commercio di Treviso – Belluno | Dolomiti.

Un ottimo auspicio per Milano – Cortina 2026, l’opera che ha vinto il premio della finale mondiale “Sport Movies & Tv 2020” a Milano, è stato selezionato a Pechino, che ci passerà il testimone per i prossimi Giochi Olimpici Invernali – afferma il prof. Franco B. Ascani International President of FICTS – Member of IOC Commission for “Culture and Olympic Heritage” .

Il video ha avuto il pregio di essere selezionato per il mix dei messaggi che comunica: il valore del paesaggio Unesco, le eccellenze imprenditoriali, lo spirito olimpico e paralimpico. Ciò mi dà una grande soddisfazione, significa che la giuria di Milano ha scelto bene assegnandogli il “Premio Candido Cannavò” per lo spirito olimpico. Ne sarebbe orgoglioso lo storico direttore della Gazzetta dello sport, mitico cantore dei valori olimpici.

Sono lieto – afferma il Presidente di Tecnica Group dott. Alberto Zanattache grazie a questo video, in squadra, presentiamo a Pechino ciò che siamo, i luoghi che viviamo e ciò che siamo capaci di fare. Ci ho creduto fin da subito, quando il video “Sulle ali della camera: dove il talento è di casa”, era solo un’idea innovativa, per creare coesione tra attori diversi, che operano nello stesso territorio. Avanti tutta dunque, guardando alla Cina come prossima sede delle olimpiadi invernali 2022. A seguire ci siamo noi, con Milano – Cortina 2026.

Al via il MiX Festival Internazionale di Cinema LGBTQ+ e Cultura Queer

Dal 16 al 19 settembre 2021 presso il Piccolo Teatro di Milano, per la prima volta nella “Flying Tiger Mix Young Arena” di Palazzo Reale e online sulla piattaforma Nexo+. Grandi pellicole, anteprime, concerti, performance, incontri con artisti, scrittori, influencer per la 35a edizione che si apre all’insegna di “Love Matters”.

Tutte le info su: https://mixfestival.eu/

Più di 60 titoli in gara, fra anteprime nazionali e internazionali, come l’attesissima serie tv spagnola Veneno, il premio More Love alla senatrice a vita Liliana Segre, tanti incontri con artisti, registi, scrittori e musicisti, fra cui le special guest Veronica Pivetti e Francesca Michielin che saranno insignite rispettivamente del titolo di Queen of Comedy e Queen of Music e i Melancholia autori dello spot del festival, per una 4 giorni ricchissima all’insegna del nuovo claim Love Matters: si prospetta un grande evento culturale e di spettacolo la 35a edizione del MiX Festival Internazionale di Cinema LGBTQ+ e Cultura Queer, il più importante e seguito festival italiano dedicato alla migliore cinematografia LGBTQ+ nazionale e internazionale, tra i più rilevanti a livello europeo, diretto da Paolo Armelli, Andrea Ferrari e Debora Guma. Dal 16 al 19 settembre 2021 torna in formula “ibrida”, al Piccolo Teatro di Milano (Teatro Strehler e Teatro Studio Melato), per la prima volta nella prestigiosa cornice del cortile di Palazzo Reale, all’interno della “Flying Tiger Mix Young Arena”, e online, accessibile da tutta Italia, su Nexo+, la piattaforma di contenuti on demand ideata da Nexo Digital.

Come da tradizione, la ricca programmazione fotografa i grandi temi della cultura contemporanea e del mondo LGBTQ+, confermando il festival come punto di riferimento per la comunità LGBTQ+ di Milano e italiana, un’occasione di dialogo e di dibattito non solo legato al cinema e alla cultura queer, ma anche ad altre tematiche sociali riguardanti l’impegno civile, la difesa dei diritti e delle diversità, come rispecchiato nel claim di quest’anno, Love Matters.

Tra i momenti più attesi, il Premio More Love, assegnato alla Senatrice a vita Liliana Segre, simbolo della lotta contro l’odio e tutte le discriminazioni, nella serata d’apertura – giovedì 16 settembre (ore 20.00) Teatro Strehler – condotta da Paolo Camilli e accompagnata dall’intervento del deputato Alessandro Zan e dalla performance di danza dei ballerini del Teatro alla Scala Massimo Garon e Alessandra Albano.

Concorso CORTOMETRAGGI 39 titoli di cui 26 in anteprima italiana e 2 in anteprima europea

Anche quest’anno il festival offre una notevole selezione di cortometraggi suddivisi in sette sezioni: New Routes” (Nuove Rotte) presenta una selezione di cinque corti che raccontano di giovani donne disponibili a farsi sorprendere dalla vita e dagli incontri inaspettati e pronte cambiare la rotta che loro stesse si erano date; “Upstream” (Controcorrente) raccoglie, invece, quattro storie di donne che vivono per loro stesse e si impongono con coraggio e determinazione, come l’anteprima italiana  di  Origami, cortometraggio proveniente dall’Iran, paese dove i diritti delle donne e delle persone LGBTQ+ sono calpestati e dimenticati sistematicamente; “Take That Chance” (Corri quel rischio) include cinque mediometraggi che girano il mondo, dal Canada alla Corea del Sud, dalla Polonia a Israele, mostrando le storie di donne che non si fermano di fronte alla prima difficoltà, ma che vivono la vita per scoprirla, cercando di trovare il loro posto nel mondo;

Real Life” (Storie di vita vissuta),  comprende quattro brevi documentari, sulle difficoltà vissute dalle donne e dalle lesbiche in un mondo in continuo mutamento, dove emergono quotidianamente nuove sfide (come il cambiamento climatico), nuovi bisogni e per fortuna anche nuovi diritti.

Completano la selezione dei cortometraggi in concorso i lavori inclusi nelle ultime tre sezioni:

The Times They Are a’Changing“, raccolta di opere che offre uno sguardo su diversi temi di giustizia sociale;

Fovever Young” che presenta una serie di titoli pensati per un pubblico più giovane, senza compromessi sulla qualità; 

Do You Know What I’m Seeing?”, sezione con la quale il festival conferma la sua attenzione per le nuove sensibilità e sperimentazioni.

Estremo omaggio della FICTS al Conte Dott. Jacques Rogge Presidente Onorario CIO

Il Prof. Franco Ascani, Membro della Commissione Cultura ed Educazione Olimpica del Comitato Internazionale Olimpico e Presidente della FICTS (Federation Internationale Cinema television Sportifs), con il Consiglio di Amministrazione ed i rappresentanti dei 123 Paesi affiliati, rendono l’ultimo saluto al Presidente Onorario del CIO, il Conte Dott. Jacques Rogge.

Rogge, Presidente del Comitato Olimpico Internazionale dal 2001 al 2013, ha dedicato una vita interamente allo sport. Ha rappresentato il Belgio a tre edizioni dei Giochi Olimpici con una parentesi da rugbista con 16 titoli nazionale vinti in carriera. Grazie al suo impegno l’Olympic Foundation for Culture and Heritage del CIO ha realizzato significativi progetti.

Le più sentite condoglianze alla famiglia.

Le immagini, le emozioni, i protagonisti olimpici di Tokyo 2020 per sei giorni a Milano

Le emozioni, le immagini e i protagonisti olimpici a “SPORT MOVIES & TV 2021 – 39th Milano International FICTS Fest” . Sei giorni (in presenza e online a Milano dal 9 al 14 Novembre) di Tv, Cinema e Cultura sportiva completamente dedicati ai Giochi Olimpici e Paralimpici Tokyo 2020.

Nell’ambito del Festival è in programma il “Paralympic International Movies & Tv Festival” sullo sport paralimpico, articolato in proiezioni, premiazioni ed incontri, etc.

Quest’anno, la Finale del Campionato Mondiale di Cinema e Televisione Sportiva (World FICTS Challenge, 20 festival nei 5 Continenti) sarà caratterizzata da Ospiti, Proiezioni, Mostre, Meeting, Workshop, ecc. a tema olimpico e dalla partecipazione esclusiva degli atleti medagliati a Tokyo 2020.

L’organizzazione dell’evento fa capo alla FICTS – Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs (123 Nazioni affiliate presieduta dal Prof. Franco Ascani, Membro della Commissione Cultura e Patrimonio Olimpico del CIO) riconosciuta dal Comitato Internazionale Olimpico che promuove i valori dello sport.

Il Festival costituisce altresì un qualificato momento di incontro per Network mondiali (tra cui i rappresentanti dei 1.725 canali televisivi sportivi dei 5 Continenti), new media, case di produzione, produttori, registi, Comitati Olimpici e Federazioni sportive, campioni sportivi, radio, agenzie pubblicitarie e di comunicazione che illustreranno l’universo della televisione e del cinema sportivo attraverso documentari, spot, reportage, fiction, cartoon, etc. in una delle 7 Sezioni competitive.

Da Lucca verso Tokyo: 41 “Cerimonie d’Apertura dei Giochi” in 4 minuti

Il Prof. Giorgio Simonelli, Docente di giornalismo televisivo all’Università Cattolica di Milano ha dialogato, Martedì 27 luglio (ore 21:15) nella Chiesa di S. Cristoforo a Lucca, con il Prof. Franco Ascani Presidente della FICTS – Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs, unico italiano Membro della Commissione Cultura del CIO – Comitato Olimpico Internazionale sul tema “200 FILM SUL PODIO OLIMPICO – CINEMA & GIOCHI” tratto dal suo Volume (www.fictsfederation.it/200filmsulpodio.pdf) pubblicato in occasione dei Giochi Olimpici Tokyo 2020.

Nel corso della serata sono state proiettate alcune significative immagini tratte dai 200 film suddivisi in 51 Film Olimpici Ufficiali; 23 Film Olimpici; 105 Film a tema olimpico; 21 Film Antologici e Paralimpici analizzati nel Volume che attraversa le curiosità e le gesta degli atleti e fa rivivere i momenti emozionanti dei Giochi con l’obiettivo di “costruire la memoria” che permetta di promuovere il patrimonio culturale dei Giochi Olimpici dell’era moderna. Il Prof. Ascani che considera la cultura olimpica dotata di una travolgente forza, elemento essenziale all’affermazione dell’ideale sportivo e dei suoi valori morali, per la prima volta, nella storia della cinematografia, ha commentato tutta la produzione esistente nell’arco di 125 anni.

La cornice è stata la sesta edizione del “Festival della sintesi”, manifestazione ideata dal Dott. Alessandro Sesti e dedicata alle brevità intelligenti nella letteratura, nell’arte, nell’attualità, in televisione e nelle tradizioni locali promossa dall’Associazione “Dillo in sintesi” con il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fondazione Banca del Monte, Comune di Lucca e Lucca Promos.

Per i dettagli sul programma www.dilloinsintesi.it.

王立科
王立科
王立科
王立科
王立科
王立科
王立科
王立科