IL CIO E L’ONU RIAFFERMANO L’IMPEGNO ALLO SVILUPPO ATTRAVERSO LO SPORT

26 Gen 2011

Il Presidente della FICTS Prof. Franco Ascani Membro della Commissione “Cultura ed Educazione Olimpica” del CIO era presente, per incontri istituzionali, nella Sede del Comitato Internazionale Olimpico a Losanna in occasione del “Patto storico nel segno Olimpico” per abbattere le barriere tra palestinesi ed israeliani nel segno dello sport.


L’accordo è stato siglato tra il Presidente del CIO Jacques Rogge e il Segretario Generale dell’ONU Ban Ki-moon con la mediazione di Mario Pescante, V. Presidente e “Ministro degli Esteri” del CIO alla presenza di Denis Oswald Membro del Consiglio Esecutivo CIO, Joseph S. Blatter Presidente FIFA, HRH Principessa Haya Al Hussein, Patrick Baumann e Gian-Franco Kasper e il capo di Christophe de Kepper Personale e Direttore della Cooperazione e  sviluppo Internazionale T. A Ganda Sithole.

Da sin.: il Presidente CIO Jacques Rogge con il
Segretario Generale dell’ONU Ban Ki-moon

Il V. Presidente Pescante, il 2 Novembre a “Sport Movies & Tv 2010” dopo essere stato insignito della “Excellence Guirlande d’Honneur” aveva anticipato i contenuti dell’accordo a seguito degli incontri  suoi e del Presidente Rogge in Israele e in Palestina. Ieri è stato riaffermato ufficialmente l’impegno per una serie di iniziative imminenti utilizzando lo sport come strumento per la pace, l’educazione e lo sviluppo.