28 October - 2 November 2010
FICTS: FEDERAZIONE DELLE TV SPORTIVE E DELLE IMMAGINI SULLO SCHERMO. 114 PAESI ADERENTI, RICONOSCIUTA DAL CIO

Ottimizzato per Chrome e Firefox

Altre News

50 ANNI DEI “TROFEI DI MILANO: TRE MILIONI DI RAGAZZI IN PISTA” ALL’ARENA BRERA IL 10 MAGGIO

Festa dei “50 anni dei Trofei di Milano” sabato 10 maggio all’Arena-Brera di Milano:

Il pettorale e il gadget-ricordo saranno consegnati alla partenza a tutti i partecipanti che si iscriveranno all’Arena. Ingresso libero.

  • Ore 10: CERIMONIA “Anche io ho contribuito a mezzo secolo di sport nella Scuola” con Autorità Civili, Sportive e Militari ed il Prefetto di Milano Dott. Francesco Paolo Tronca, Campioni mondiali dello sport, ospiti e foto-ricordo riservata a tutti gli ex dei “Trofei” (Tre Milioni di partecipanti dal 1964 ad oggi). Accensione del Tripode da parte dell’Olimpionico Assessore Regionale allo Sport Antonio Rossi.

  • Ore 10.15: conferimento della “FICTS GUIRLANDE D’HONNEUR” ai due neo Campioni mondiali di Pattinaggio di figura ANNA CAPPELLINI e LUCA LANOTTE che, lo scorso marzo a Saitama, in Giappone, hanno conquistato il titolo 2014.

  • Ore 10.30: Conclusione della “Tre giorni (8-9-10 maggio)” con la FINALISSIMA delle gare di staffetta per le Scuole Primarie e Secondarie di 1° grado dei “Trofei di Milano - 5 Cerchi per EXSPORT” a cui, nel 2014, hanno aderito alle attività sportive e formative, 41.000 studenti di 227 Scuole. Esibizioni di diverse discipline sportive al termine delle staffette.

L’evento - organizzato dall’AICS Milanese - con il sostegno della Centrale del Latte di Milano, dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, la collaborazione di Regione Lombardia e della Camera di Commercio di Milano, il Patrocinio Comune di Milano, Provincia di Milano, CONI, FIDAL, FICTS Italia, si svolge sotto l’egida della Commissione Cultura ed Educazione Olimpica del CIO di cui è membro il Prof. Franco Ascani, Presidente del Comitato Organizzatore dei Trofei di Milano.

 

XIX EDIZIONE DEL “GENTLEMAN AWARD 2014”: 8 MAGGIO A MILANO CON I CAMPIONI SPORTIVI

L’Hotel Marriot di Milano ospiterà l’8 maggio la Cerimonia di consegna dei “Fair Play Awards 2014”. La FICTS ha rinnovato la partnership con il “Premio Gentleman” ed ha concesso il patrocinio al prestigioso Premio (giunto alla 19a edizione) ideato dal Dott. Gianfranco Fasan e da Federico Aloisi e organizzato dalla GF Communication & Eventi. Una giuria di giornalisti USSI (Unione Stampa Sportiva Italiana) assegnerà il “Gentleman Serie B” nel nome di Piermario Morosini al capitano del Novara Calcio Raffaele Rubino.

La partnership prevede la consegna del “Premio speciale Gentleman” messo in palio a “Sport Movies & Tv 2014” per “le opere che maggiormente avranno contribuito alla divulgazione della Cultura del Fair-Play” che avrà luogo a Milano dal 3 all'8 dicembre. L’evento, oltre che dalla FICTS, è patrocinato dal Coni, FIGC, Lega Calcio serie A, serie B, Lega PRO, A.I.P.S., GLGS-USSI Lombardia, Associazione Italiana Calciatori, A.C. Milan, F.C. Internazionale e dalla Fondazione Circolo della Stampa. Il Premio Gentleman sosterrà il Progetto “In campo con il cuore” la campagna raccolta fondi per la diffusione dei defibrillatori nello Sport.

 

LA FICTS CON IL PREMIO INTERNAZIONALE “FAIR PLAY MECENATE”

La città di Castiglion Fiorentino (Arezzo) ospiterà, dal 21 al 23 luglio, in Piazza del Municipio, la diciottesima edizione del Premio Internazionale “Fair-Play Mecenate” curato dall’“Associazione Premio Internazionale Mecenate” presieduta dal Dott. Angelo Morelli.

 

Il Prof. Franco Ascani Presidente della FICTS (che patrocina l’evento) è Membro della Giuria Tecnica del Premio Internazionale. Lo scopo dell’iniziativa è quello di assegnare significativi riconoscimenti a personaggi e/o Istituzioni Sportive Nazionali ed Internazionali per iniziative che rappresentino valenze di alto livello morale nel settore specifico del “Fair Play”. Il programma dettagliato sarà presentato in conferenza stampa il prossimo 22 Maggio presso la sede di Confindustria di Arezzo.

 

LA FICTS PER LA CAMPAGNA “VIVERE DA SPORTIVI: A SCUOLA DI FAIR-PLAY”: LA DIFFUSIONE DELLO SPIRITO DI LEALTA’ NELLO SPORT E NELLA VITA

La FICTS ha concesso il Patrocinio alla Campagna “Vivere da Sportivi: a scuola di fair-play” rivolta agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado per esaltare le positive ed educative valenze della cultura sportiva che devono essere finalizzate alla formazione dei giovani affinché possano apprezzare i veri significati dello sport, dell’etica, del fair-play, dell’amicizia, della lealtà e delle regole.

L’iniziativa, patrocinata anche dal CONI, prevede la realizzazione, da parte degli studenti coadiuvati dai loro insegnanti, di lungo e cortometraggi, spot, inerenti uno specifico tema della nostra società. I video vincitori saranno presentati (con dibattito) - alla presenza delle Organizzazioni Sportive (Nazionali ed Internazionali) sensibili alle tematiche del fair-play – a “Sport Movies & Tv 2014 – 32nd Milano International FICTS Fest” a Milano dal 3 all’8 dicembre e proiettati in loop sugli schermi per tutta la durata del Festival. Maggiori informazioni su http://www.vivere-da-sportivi.eu/.

 

LABORATORI INTENSIVI AL CENTRO SPERIMENTALE DI CINEMATOGRAFIA DI MILANO

Nell’ambito del progetto CSC LAB, il Centro Sperimentale di Cinematografia-Sede Lombardia apre le iscrizioni per i seguenti laboratori intensivi di alta formazione:


Da martedì 3 a venerdì 13 giugno 2014:

“Indagine sulla creativa logica dei sensi” laboratorio intensivo di recitazione a cura di Alessio Di Clemente.

Il corso intende sbloccare le difese emotive dell’allievo attore attraverso un profondo percorso fisico e sensoriale. L’obbiettivo è costruire il “dominio della performance” attraverso una serie di esercizi derivati dalla “tecnica della sostituzione” di S. Meisner.

Alessio di Clemente diplomato al Centro Sperimentale di Cinematografia, ha intrapreso la carriera di attore recitando in numerosi spettacoli teatrali e lavorando successivamente per il cinema e la fiction televisiva.

Disponibilità: massimo 20 partecipanti. Costo la frequenza al workshop prevede il versamento di un’unica quota di iscrizione pari a € 650,00. Scadenza iscrizioni: 25 maggio 2014.

Info: http://www.fictsfederation.it/CSCLAB/diclemente.pdf.

 


da lunedì 16 a venerdì 20 giugno 2014:

“Cinema e organizzazione” laboratorio intensivo sull'organizzazione della produzione cinematografica a cura di Elio Cecchin.

Il corso Introduzione dei vari profili delle figure fondamentali organizzative nel reparto di produzione all'interno di una troupe cinematografica. Analisi delle dinamiche che ne regolano il mestiere, nonché le metodologie e le strategie di pianificazione, partendo dallo sviluppo editoriale fino a quello economico e finanziario di un progetto, di finzione o documentaristico che sia.

Elio Cecchin, dopo la laurea in Filosofia, nel 2006 si diploma in Produzione presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Dal 2007 lavora in qualità di line producer presso la CSC Production con la quale ha curato lo sviluppo e l'organizzazione di lungometraggi e documentari tra i quali Dieci inverni di Valerio Mieli, L'abito e il volto di Francesco Costabile, Diciannove e settantadue di Sergio Basso, Il terzo tempo di Enrico Maria Artale, Leoni di Pietro Parolin.

Disponibilità: massimo 16 partecipanti.

Costo: la frequenza al laboratorio prevede il versamento di un’unica quota di iscrizione pari a € 350,00.  Scadenza iscrizioni: 8 giugno 2014.

Info: http://www.fictsfederation.it/CSCLAB/eliocecchin.pdf.


da lunedì 23 a venerdì 27 giugno 2014:

Scrivere per cinema, teatro e web nel XXI secolo. Mezzi, formati e strategie drammaturgiche” laboratorio intensivo di scrittura a cura di Gian Maria Cervo

il corso Gian Maria Cervo esplora le possibilità narrative a disposizione dello scrittore contemporaneo, dalla struttura in tre atti al postdrammatico, riflettendo anche sulle possibilità di ibridazione offerte dalle strategie polivocali e esaminando gli approcci adottati da alcuni dei maggiori autori contemporanei.

Gli allievi saranno aiutati nelle fasi iniziali dello sviluppo di  un lavoro teatrale o cinematografico attraverso esercizi sia comuni che personalizzati.

Gian Maria Cervo drammaturgo italiano tra i più attivi e rappresentati a livello internazionale, direttore artistico del Festival Quartieri dell’Arte, traduttore e docente al CSC, le sue opere (tra le più recenti L'uomo più crudele, 2006, Tra il naso e il cielo da Pirandello, 2009, e la serie teatrale Il tempo libero, 2008-2011), sono state rappresentate in teatri come il Burgtheater di Vienna, il Piccolo di Milano, il Deutsches Theater di Berlino, la Deutsches Schauspielhaus di Amburgo, il Residenz Theater di Monaco di Baviera, il GunaGu di Bratislava, lo Schauspiel Essen,il Teatro Ershov di Tobolsk (Russia), il Wa­rehouse Theatre di Londra, i Teatri Argentina e India di Roma. La sua opera più recente è "Call Me God" scritta a 8 mani con Marius von Mayenburg, Albert Ostermaier e Rafael Spregelburd.

Disponibilità: massimo 16 partecipanti. Costo: la frequenza al laboratorio prevede il versamento di un’unica quota di iscrizione pari a € 350,00. Scadenza iscrizioni: 15 giugno 2014.

Info: http://www.fictsfederation.it/CSCLAB/cervo.pdf.

Durata: tutti i corsi sono strutturati in un ciclo di lezioni, che si terranno dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.30 alle ore 18.00, presso la Sede Lombardia del Centro Sperimentale di Cinematografia.

Iscrizione: inviare la richiesta con il curriculum e una foto (la foto solo nel caso del Lab di Recitazione) all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Al termine del Laboratorio la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia rilascerà un attestato di partecipazione.

 
Altri articoli...