28 October - 2 November 2010
FICTS (FÉDÉRATION INTERNATIONALE CINÉMA TÉLÉVISION SPORTIFS, 113 PAESI ADERENTI), RICONOSCIUTA DAL CIO, E' LA FEDERAZIONE INTERNAZIONALE DELLE TELEVISIONI SPORTIVE E IMMAGINI SULLO SCHERMO

Ottimizzato per Chrome e Firefox

Altre News

CLASSIFICHE "TROFEI DI MILANO 2013 - 5 CERCHI PER EXSPORT"

 

CLASSIFICHE STAFFETTE SCUOLE PRIMARIE

Classifiche staffetta Svedese Scuole Primarie Quinta Maschile

Classifiche staffetta Svedese Scuole Primarie Quarta Maschile

Classifiche staffetta Svedese Scuole Primarie Terza Maschile

Classifiche staffetta Svedese Scuole Primarie Quinta Femminile

Classifiche staffetta Svedese Scuole Primarie Quarta Femminile

Classifiche staffetta Svedese Scuole Primarie Terza Femminile

 

CLASSIFICHE FINALISSIMA SCUOLE PRIMARIE

Classifiche Finalissima Scuole Primarie Quinta Maschile

Classifiche Finalissima Scuole Primarie Quarta Maschile

Classifiche Finalissima Scuole Primarie Terza Maschile

Classifiche Finalissima Scuole Primarie Quinta Femminile

Classifiche Finalissima Scuole Primarie Quarta Femminile

Classifiche Finalissima Scuole Primarie Terza Femminile

 

CLASSIFICHE GENERALI SCUOLE PRIMARIE

Classifiche Finali Scuole Primarie Maschili

Classifiche Finali Scuole Primarie Femminili

 

 

CLASSIFICHE STAFFETTE SCUOLE SECONDARIE

Classifiche staffetta Svedese Scuole Secondarie Prima Maschile

Classifiche staffetta Svedese Scuole Secondarie Seconda Maschile

Classifiche staffetta Svedese Scuole Secondarie Terza Maschile

Classifiche staffetta Svedese Scuole Secondarie Prima Femminile

Classifiche staffetta Svedese Scuole Secondarie Seconda Femminile

Classifiche staffetta Svedese Scuole Secondarie Terza Femminile

 

CLASSIFICHE FINALISSIMA SCUOLE SECONDARIE

Classifiche Finalissima Scuole Secondarie Prima Maschile

Classifiche Finalissima Scuole Secondarie Seconda Maschile

Classifiche Finalissima Scuole Secondarie Terza Maschile

Classifiche Finalissima Scuole Secondarie Prima Femminile

Classifiche Finalissima Scuole Secondarie Seconda Femminile

Classifiche Finalissima Scuole Secondarie Terza Femminile

 

CLASSIFICHE GENERALI SCUOLE SECONDARIE

Classifiche Finali Scuole Secondarie Maschili

Classifiche Finali Scuole Secondarie Femminili

 


 

50 ANNI DEI “TROFEI DI MILANO”: TRE MILIONI DI STUDENTI IN PISTA

Sabato 4 maggio (ore 9) - all’Arena Brera di Milano - avrà luogo la Marcia non competitiva “Tutti in campo nel verde (circa 2 km), con ingresso ed iscrizioni gratuite (entro le ore 8.45) a conclusione della Cinquantesima Edizione dei “TROFEI DI MILANO - 5 CERCHI PER EXSPORT” (2-3-4 maggio 2013), le Finali delle tradizionali attività interscolastiche sportive e formative articolate in 5 Aree – SPORT, CULTURA, EDUCAZIONE, ALIMENTAZIONE, SALUTE a cui hanno aderito TRE MILIONI di studenti dalla fondazione ad oggi.

Una camminata, a cui tutti possono partecipare senza limiti di età, a passo libero per ragazzi, famiglie, gruppi sportivi, “Nonni&Nipoti” e cittadini delle diverse nazionalità che aderiscono al “Forum Città Mondo” con percorso all’interno del Parco Sempione attraverso il Castello Sforzesco, l’Arco della Pace e la Triennale e partenza/arrivo all’Arena Brera dove si svolgerà la “Finalissima” delle gare di staffetta a cui, nel 2013, hanno partecipato 41.000 studenti di 201 Scuole Primarie e Secondarie di Milano e Monza all’insegna dei valori di educazione e aggregazione sociale. Dopo l’accensione del Tripode (ore 9.30) si svolgerà una significativa Cerimonia per celebrare Pietro Mennea, il campione di atletica che, in passato, è stato ospite più volte dei “Trofei di Milano” e che, proprio all’Arena, ha stabilito prestigiosi primati.

La Marcia e la “Finalissima” saranno precedute Giovedì 2 maggio (ore 9.30) dalle gare di staffetta (400mt - 300m - 200mt - 100m) per le Scuole Secondarie di 1° grado delle Provincie di Milano e di Monza e Venerdì 3 maggio (ore 9.30) dalle gare di staffetta (300mt - 200mt - 150mt - 100mt - 50mt) per le Scuole Primarie.

I “Trofei di Milano” comprendono 4 attività educativo-formative: 1) “La Penna d’oro dello Sport – Candido Cannavò”, 2) “Alcool, Fumo e Doping: no!”, 3) “Cosa farò da grande”, 4) “Slow sport, slow food: la ricetta per nutrire il pianeta” e l’iniziativa “Lo sport attraverso le immagini” con una serie di proiezioni presso 60 Scuole.

L’evento - organizzato dall’AICS Milanese - con il sostegno della Centrale del Latte di Milano, dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, con la collaborazione di Regione Lombardia, Comune di Milano, Camera di Commercio di Milano, Credito Artigiano e con il Patrocinio della Provincia di Milano, FIDAL, FICTS Italia, si svolge sotto l’egida della Commissione Cultura ed Educazione Olimpica del CIO di cui è membro il Prof. Franco Ascani, Presidente del Comitato Organizzatore dei Trofei di Milano.

Il Progetto è stato inserito nel cartellone di eventi “EXPO DAYS”, con l’obiettivo di valorizzare lo sport e il suo linguaggio universale per trasformare in realtà quella “Energia per la vita” che costituisce uno dei temi fondamentali di EXPO 2015 in risposta ai crescenti allarmi della comunità scientifica e delle Istituzioni sulle conseguenze della sedentarietà e  di non corretti stili alimentari e di vita tra la popolazione  giovanile.

26-04-2013

 

IL PRESIDENTE FICTS PROF. FRANCO ASCANI IN CINA PER I 16.578 CIMELI DI J. A. SAMARANCH

Il Presidente della FICTS - Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs Prof. Franco Ascani, unico rappresentante italiano, ha preso parte, il 21-22 aprile a Tianjin (Cina), in qualità di Membro della “Commissione Cultura ed Educazione Olimpica” del Comitato Internazionale Olimpico, alle Cerimonie per l’inaugurazione del Museo “Juan Antonio Samaranch” dedicato all’ex-Presidente del massimo Organo sportivo Internazionale, il CIO, da lui diretto dal 1980 al 2001.

 

Il Presidente del CIO Jacques Rogge nella sua prolusione ha tracciato un significativo ricordo della positiva azione del suo predecessore. Sono seguite le emozionanti parole di J. A. Samaranch Jr e gli interventi delle massime Autorità sportive e politiche cinesi ed internazionali. Erano presenti 101 Membri del Comitato Internazionale Olimpico e 8 Presidenti di Federazioni Internazionali, tra cui: i V. Presidenti CIO Thomas Bach (Germania) e Ser Miang Ng (Singapore), lo Sceicco Ahmad Al-Fahad Al-Sabah (Kuwait) Presidente del Consiglio Olimpico Asiatico.

Un’opera di altissimo valore architettonico dovuta alla creatività, alla passione, all’entusiasmo e all’impegno dell’Architetto Ching-Kuo Wu, Membro dell’Esecutivo CIO, Presidente dell’International Boxing Association (AIBA) nonché uno dei maggiori esperti mondiali di architettura.


Il Presidente del CIO Jacques Rogge (sinistra) e l'ideatore del Museo CK Wu

Un Museo unico al mondo per tecnologia esteso su una superficie di circa 144.000 metri quadrati e collocato in 35 ettari del Parco delle “Sculture Olimpiche” (dove è possibile ammirare le opere di famosi scultori) dedicati esclusivamente ad Antonio Samaranch con l’esposizione di 16.578 cimeli della collezione personale dell’ex-Presidente del CIO (libri, francobolli, souvenir, quadri, lettere, fotografie e una preziosa raccolta di testi su temi Olimpici).

L'edificio principale è costituito dalla sovrapposizione di tre figure circolari: la prima a forma del numero “8” per commemorare i Giochi Olimpici Pechino 2008, la seconda la “S” che rappresenta la lettera iniziale del nome “Samaranch” e la terza che simboleggia l’infinito e l’eterno. Il design degli anelli presenta una rampa circolare che collega i due edifici ed i tre livelli per un totale di cinque cerchi.

Il “Juan Antonio Samaranch Memorial Museum” è inserito nell’“Olympic Museum Network” costituito da 12 Musei Olimpici del mondo che fanno capo al Museo Olimpico di Losanna.

Anche in Italia, grazie alla volontà del Presidente del CONI Giovanni Malagò, nascerà a Roma il Museo dello Sport.

 

IL PRESIDENTE DELLA PROF. FRANCO ASCANI IN CINA PER L’INAUGURAZIONE DEL MUSEO J. A. SAMARANCH

Il Presidente della FICTS Prof. Franco Ascani, nella sua veste di Membro della Commissione Cultura ed Educazione Olimpica del Comitato Internazionale Olimpico (CIO), parteciperà alla “Cerimonia di Inaugurazione” del “Juan Antonio Samaranch Memorial Museum” che avrà luogo il 21 Aprile a Tianjin (Cina) alla presenza del Presidente del CIO Jacques Rogge.


Il Museo, dedicato a Juan Antonio Samaranch ex-Presidente CIO (in carica dal 1980 al 2001), insignito della “Guirlande d’Honneur FICTS”, è stato predisposto, con un investimento di 18 milioni di euro, da Ching-Kuo Wu Presidente dell’International Boxing Association (AIBA), Membro dell’Esecutivo CIO nonché uno dei maggiori esperti di architettura (nella foto).

Il Museo, esteso su una superficie di 30.000 metriquadri in cinque cortili circolari che riprendono gli anelli Olimpici, entrerà a far parte dell’Olympic Museum Network. Lo spazio espositivo del “Samaranch Memorial Museum” è diviso in due aree: la prima dedicata all'influenza dei Giochi Olimpici in Cina, la seconda riservata al lavoro di Juan Antonio Samaranch, che è stato un forte sostenitore dei Giochi Olimpici di Pechino 2008.

Il Prof. Franco Ascani, durante il suo soggiorno in Cina, incontrerà a Pechino i Dirigenti del BODA – Beijing Olympic Development Association per approfondire il Progetto di Collaborazione con la FICTS per il 2013/2014.

 

APPLE: DA CUPERTINO ARRIVA LA TELEVISIONE ULTRA HD IN 4K (QUATTROMILA PIXEL ORIZZONTALI DI RISOLUZIONE)

La Apple, nota casa di Cupertino, per rimanere al passo con i tempi e con i competitor del settore tecnologico, lancerà la sua televisione con risoluzione Ultra HD, lo standard emergente per la risoluzione del cinema digitale e per la computer grafica. La tv dovrebbe valorizzare questo dispositivo proponendo una serie di contenuti in risoluzione 4K (circa quattromila pixel orizzontali di risoluzione) in collaborazione con i produttori e con i canali tematici in abbonamento.

Il primo Paese al mondo ad avere canali tv in 4K sarà il Giappone alla fine del 2014. Coloro che entreranno in questo mercato dovranno contare su contenuti distribuiti via Internet e su quelli “on-demand” anche perché per distribuire in risoluzione 4K sarà necessario avere connessioni ad altissima velocità.

La capacità produttiva dei principali costruttori di pannelli TV sarebbe però già impegnata per il 2013 a causa dell'elevata domanda delle società cinesi e anche per soddisfare gli ordinativi di schermi di Apple per iPhone, iPad e iPad mini. Per queste ragioni sembra che Apple voglia puntare su LG per la costruzione dei pannelli destinati alla futura Apple iTV.

 
Altri articoli...