28 October - 2 November 2010
FICTS (FÉDÉRATION INTERNATIONALE CINÉMA TÉLÉVISION SPORTIFS, 113 PAESI ADERENTI), RICONOSCIUTA DAL CIO, E' LA FEDERAZIONE INTERNAZIONALE DELLE TELEVISIONI SPORTIVE E IMMAGINI SULLO SCHERMO

Ottimizzato per Chrome e Firefox

Altre News

DIRITTI TV UEFA CHAMPIONS LEAGUE 2015-2018: CONQUISTA IN ESCLUSIVA DA PARTE DI MEDIASET

Mediaset l’azienda privata italiana attiva specializzata in produzione e distribuzione televisiva in libera visione (free to air, FTA) e a pagamento (pay-tv e pay per view) “conquista” la UEFA Champions League 2015-2018 in esclusiva assoluta. Per la prima volta tutte le partite e tutte le immagini che riguardano la massima competizione calcistica europea per club saranno di un solo editore. 700 milioni di euro (il 50% in più rispetto a due anni fa) per il triennio 2015-2018 (Sky avrà l'esclusiva l'edizione 2014-2015), poco meno di 250 milioni di euro l'anno.

UEFA Champions League

Tutti i match in diretta a cui si aggiunge anche la possibilità di trasmettere tutti i match anche in differita, gli highlights, tutti i gol visibili la sera stessa, oltre alla diretta streaming degli incontri su tutti i dispositivi fissi e mobili.  Il tutto visibile su tutte le piattaforme: on-demand, online e su dispositivi mobili. Già a partire dalla a prossima edizione di Champions League 2014-2015 ci sarà una novità: per la prima volta da 14 anni, la partita più importante del turno del mercoledì sarà trasmessa in esclusiva e gratuitamente in HD solo sulle reti Mediaset.

10-02-2014

 

MILANO FILM NETWORK PRESENTA DALL'ALTRA PARTE DELLO SPECCHIO: 24 FEBBRAIO-14 MARZO

MILANO FILM NETWORK presenta “Dall'altra parte dello specchio”: 5 incontri sul cinema al femminile, a cura di Daniela Persico e Patrizia Rappazzo. Dal 24 febbraio al 14 marzo 2014 a Milano presso la Fabbrica del Vapore, Spazio Oberdan nell’ambito di XXI Sguardi Altrove Film Festival.

Il primo Oscar alla regia consegnato a una donna è arrivato soltanto nel 2010 con la vittoria di Kathryn Bigelow per The Hurt Locker, un fatto che apparentemente sancisce un momento importante per la storia del cinema, “la macchina dei sogni” che da sempre posa uno sguardo maschile su figure iconiche della femminilità.

Ma il cinema a regia femminile ha tutta un'altra storia, che lontano dai meccanismi hollywoodiani ha trovato il modo di sancire la sua alterità e riformulare un nuovo linguaggio e un immaginario rinnovato. Proprio alla rivoluzione cinematografica portata dalle donne che hanno scelto di varcare “lo specchio di Alice” sono dedicati questi cinque appuntamenti. Partendo dalle riflessioni nate nella stagione dei movimenti degli anni Settanta (le riletture di Leni Riefenstahl da parte di Susan Sontag, l'ormai abbandonata definizione del “femminile” nel cinema), si arriva alla fertile situazione contemporanea tra la presunta accessibilità al cinema mainstrem e la resistenza di forme alternative di regia al femminile nelle arti visive e nel cinema più indipendente.

I cinque incontri del workshop intendono aprire alcune prospettive sul cinema femminile, a lungo trascurato e marginale, oggi in un momento di felice espressione e di continua elaborazione teorica.

Il laboratorio prevede lezioni e proiezioni di film che verranno introdotti, commentati e discussi.

I partecipanti potranno mettersi alla prova con esercitazioni scritte, in seguito alle quali verranno scelti i membri della Giuria Giovani di “Sguardi Altrove 2014 – Festival di regia al femminile”.

PROGRAMMA

  • lunedì 24 febbraio 18.30-22.30 Fabbrica del vapore

Gesti di rivolta. Un percorso nel cinema e nella fotografia “al femminile”, in particolare della prima metà del Novecento (Germaine Dulac, Leni Riefenstahl, Maya Deren, Diane Arbus), volto a individuare nella sperimentazione e nella rottura degli schemi – di ruolo, innanzitutto, ma anche di forma – un tratto specifico dello “sguardo femminile”. Luisella Farinotti, docente universitaria.

  • lunedì 3 marzo 18.30-22.30 Fabbrica del vapore

Filmare come atto identitario. Un percorso tra le nouvelles vagues e la militanza degli anni Settanta (tra Chantal Akerman, Agnes Varda, Vera Chytilova) per mettere a fuoco la nuova consapevolezza radicata in immagini precarie e narrazioni destrutturate. Incontro con Daniela Persico, critica cinematografica.

  • lunedì 10 marzo 18.30-22.30 Fabbrica del vapore

Vicine e lontane da Hollywood. Un percorso sulle figure più significative del cinema contemporaneo (da Kathryn Bigelow a Sofia Coppola, passando per Kelly Reichardt, Tamara Jenkins e Lisa Cholodenko). Un focus sulle declinazioni dello sguardo femminile nel cinema americano, in una costante e talvolta ambigua ricerca di identità tra produzioni indipendenti e grandi budget. Incontro con Maria Paola Pierini, docente universitaria.

  • mercoledì 12 marzo 18.30-22.30 Fabbrica del vapore

Pellicola e simil-pelle: tentavi di cinema quasi-umano. Attraverso la proiezione di alcune opere dell'artista Anna Franceschini si cercherà di analizzare il ruolo e il significato del corpo e dei suoi simulacri nel fare artistico della scena contemporanea, alla luce di tendenze estetiche, mutazioni tecnologiche e derive del gusto. Incontro tenuto da Anna Franceschini.

  • 14 marzo ore 18.00 Spazio Oberdan

Visione di Talea (Germania, 2013) e incontro con la regista Katharina Muchstein, ospite del festival “Sguardi altrove”, conduce Patrizia Rappazzo.

La quota di iscrizione è di 50 euro

Entry form: http://www.filmmakerfest.com/Home/Form/27

Info e iscrizioni:

Ottavia Fragnito, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , 023313411

 

XXIV MOSTRA INTERNAZIONALE DI VIDEO E CINEMA OLTRE MILANO

PREMIO BORSA DI STUDIO IED

Nell’ambito della categoria under 35 di INVIDEO 2014, l’Istituto Europeo di Design di Milano propone una borsa di studio a copertura totale per il corso triennale di Video Design, che si svolgerà in lingua italiana, a partire dal mese di ottobre 2014.

Sono a carico del vincitore la tassa di iscrizione e la tassa regionale (per informazioni www.ied.it). La borsa di studio viene conservata per tutti e tre gli anni di corso nelle modalità indicate mantenendo la media di 28/30 e con posizione amministrativa corretta (pagamenti di tasse effettuati nei tempi richiesti dalla scuola).

Scarica il Bando 2014.

REGOLAMENTO PREMIO INVIDEO/IED

1. Iscrizione delle opere:

■ L’iscrizione è gratuita e riservata a cittadini italiani e stranieri, di età compresa tra i 18 e i 28 anni non compiuti al 21 marzo 2014.

■ Possono partecipare alla selezione opere:

1. prodotte negli ultimi 3 anni (2012-2014);

2. delle seguenti categorie: videoarte, documentari e animazioni sperimentali, ricerca video, video danza, video teatro, video musicali, video astratti, video ritratti, ritratti di città e simili, fiction esclusa;

3. della durata massima di 5 minuti;

4. inviate in formato DVD di qualità sufficiente all’utilizzo per la proiezione.

■ Ogni autore può iscrivere più opere. Ciascuna opera deve essere accompagnata dal proprio bando di concorso e dal materiale in esso richiesto.

I DVD inviati per la preselezione non saranno restituiti e verranno conservati presso la sede di INVIDEO a fini di studio.

■ I DVD per la preselezione devono essere spediti a spese del mittente (senza onere economico per INVIDEO e/o per lo IED). Dovranno essere accompagnate dal bando di concorso correttamente compilato e dalla seguente documentazione: sinossi, scheda tecnica, biofilmografia e/o curriculum vitae dell'autore o autori (con data e luogo di nascita), un CD con tre o più fotografie dell’opera in formato jpg/300 dpi.

■ Tutti i materiali dovranno pervenire entro il 21 marzo 2014 all’indirizzo sotto indicato:

INVIDEO by aiace

c/o La Fabbrica del Vapore Via Procaccini, 4

20154 Milano, Italia


2. Selezione:

■ La selezione delle opere è affidata ad un comitato di esperti che valuterà insindacabilmente sulla base di valori artistici, estetici e di contenuto. Il comitato valuterà tutte le opere pervenute entro la data di scadenza che abbiano rispettato tutti i criteri indicati in questo regolamento. Il comitato di selezione si riserva il diritto di valutare ogni singola opera e non è tenuto a spiegare i criteri di selezione agli autori non selezionati. Il comitato si riserva infine il diritto di non assegnare premi qualora non ci siano elaborati selezionabili per caratteristiche o qualità.

■ L’elenco delle opere selezionate sarà pubblicato sul sito di INVIDEO (www.mostrainvideo.com) e sul sito IED (www.ied.it) entro

il 4 aprile 2014.

■ Le opere selezionate saranno presentate in lingua originale.

Per informazioni:

INVIDEO by aiace Tel: +39 02.76115394 Fax: +39 02.75280119

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. www.mostrainvideo.com

 

FILMMAKER FESTIVAL 2013: 29 NOVEMBRE - 8 DICEMBRE

È all’insegna della ricerca l’edizione 2013 di Filmmaker Festival. Ricerca nelle forme, nei modi produttivi, nei dispositivi di riproduzione: in anni di grande mutamento non solo tecnologico un festival come il nostro ha il dovere di rischiare e di puntare su autori e film capaci di raccontare il presente e ipotizzare il futuro. E, anche, con il convinto sostegno del Comune di Milano, di uscire dai territori consueti e proporre qualcosa di decisamente inedito.

L’apertura del festival è affidata ad Alberi, una cineinstallazione di Michelangelo Frammartino che ambienta al Cinema Manzoni, riaperto solo per l’occasione, un’affascinante riflessione sullo statuto dell’immagine e sulla pratica della visione. Il romito, protagonista di un antichissimo culto arboreo, è protagonista di un breve arco narrativo che, ripetuto in loop per l’intera giornata, mette in discussione il tradizionale ruolo del fruitore e la sua posizione.

Il Concorso propone le migliori realizzazioni internazionali del cinema del reale, scelte tra quelle più personali e innovative, mentre lungo il confine tra l’arte e il cinema corre una parte della programmazione, dall’omaggio dedicato a Helga Fanderl fino alla rinnovata sezione Fuori Formato. L’interesse per il lavoro dei giovani, da sempre asse portante del progetto culturale dell’associazione, trova quest’anno un momento di sintesi nella presentazione dei lavori e dei work in progress sviluppati e all’interno del laboratorio Nutrimenti Terrestri Nutrimenti Celesti, progetto realizzato con il supporto della Fondazione Cariplo.

Infine, la retrospettiva che Filmmaker dedica a un grande maestro del cinema del reale. Ross McElwee, americano della North Carolina, è autore di film divertenti e profondi, capaci di raccontare il mondo a partire dall’intimità della coppia e della famiglia. Il suo lavoro ha rivoluzionato l’idea stessa di documentario: ci auguriamo che la sua presenza a Milano possa seminare idee e desideri nuovi di vedere e fare cinema.

link all'evento facebook: https://www.facebook.com/events/1441784376034380/

link alla campagna Kapipal:

http://www.kapipal.com/filmmakerfest

Milano Film Network (MFN) è un nuovo progetto realizzato grazie al contributo di Fondazione Cariplo che mette in rete 7 festival milanesi, per offrire una proposta culturale lungo tutto l'anno e alcuni servizi per chi si occupa di cinema. Ne fanno parte il Festival del Cinema Africano d'Asia e America Latina, Festival MIX Milano, Filmmaker, Invideo, Milano Film Festival, Sguardi Altrove Film Festival, Sport Movies & Tv Fest.

 

CONFERENZA STAMPA DI FILMMAKER FESTIVAL 2013

Mercoledì 20 novembre ore 12.00 Palazzo Marino (Piazza della Scala 2, Milano) avrà luogo la conferenza stampa di presentazione di  FILMMAKER FESTIVAL 2013 in programma a Milano dal 29 novembre – 8 dicembre presso: Spazio Oberdan, Fabbrica del Vapore, Cinema Manzoni, Cinema Palestrina.

Info: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

 
Altri articoli...