28 October - 2 November 2010
FICTS (FÉDÉRATION INTERNATIONALE CINÉMA TÉLÉVISION SPORTIFS, 113 PAESI ADERENTI), RICONOSCIUTA DAL CIO, E' LA FEDERAZIONE INTERNAZIONALE DELLE TELEVISIONI SPORTIVE E IMMAGINI SULLO SCHERMO

Ottimizzato per Chrome e Firefox

Altre News

FILMMAKER FESTIVAL 2013: 29 NOVEMBRE - 8 DICEMBRE

È all’insegna della ricerca l’edizione 2013 di Filmmaker Festival. Ricerca nelle forme, nei modi produttivi, nei dispositivi di riproduzione: in anni di grande mutamento non solo tecnologico un festival come il nostro ha il dovere di rischiare e di puntare su autori e film capaci di raccontare il presente e ipotizzare il futuro. E, anche, con il convinto sostegno del Comune di Milano, di uscire dai territori consueti e proporre qualcosa di decisamente inedito.

L’apertura del festival è affidata ad Alberi, una cineinstallazione di Michelangelo Frammartino che ambienta al Cinema Manzoni, riaperto solo per l’occasione, un’affascinante riflessione sullo statuto dell’immagine e sulla pratica della visione. Il romito, protagonista di un antichissimo culto arboreo, è protagonista di un breve arco narrativo che, ripetuto in loop per l’intera giornata, mette in discussione il tradizionale ruolo del fruitore e la sua posizione.

Il Concorso propone le migliori realizzazioni internazionali del cinema del reale, scelte tra quelle più personali e innovative, mentre lungo il confine tra l’arte e il cinema corre una parte della programmazione, dall’omaggio dedicato a Helga Fanderl fino alla rinnovata sezione Fuori Formato. L’interesse per il lavoro dei giovani, da sempre asse portante del progetto culturale dell’associazione, trova quest’anno un momento di sintesi nella presentazione dei lavori e dei work in progress sviluppati e all’interno del laboratorio Nutrimenti Terrestri Nutrimenti Celesti, progetto realizzato con il supporto della Fondazione Cariplo.

Infine, la retrospettiva che Filmmaker dedica a un grande maestro del cinema del reale. Ross McElwee, americano della North Carolina, è autore di film divertenti e profondi, capaci di raccontare il mondo a partire dall’intimità della coppia e della famiglia. Il suo lavoro ha rivoluzionato l’idea stessa di documentario: ci auguriamo che la sua presenza a Milano possa seminare idee e desideri nuovi di vedere e fare cinema.

link all'evento facebook: https://www.facebook.com/events/1441784376034380/

link alla campagna Kapipal:

http://www.kapipal.com/filmmakerfest

Milano Film Network (MFN) è un nuovo progetto realizzato grazie al contributo di Fondazione Cariplo che mette in rete 7 festival milanesi, per offrire una proposta culturale lungo tutto l'anno e alcuni servizi per chi si occupa di cinema. Ne fanno parte il Festival del Cinema Africano d'Asia e America Latina, Festival MIX Milano, Filmmaker, Invideo, Milano Film Festival, Sguardi Altrove Film Festival, Sport Movies & Tv Fest.

 

CONFERENZA STAMPA DI FILMMAKER FESTIVAL 2013

Mercoledì 20 novembre ore 12.00 Palazzo Marino (Piazza della Scala 2, Milano) avrà luogo la conferenza stampa di presentazione di  FILMMAKER FESTIVAL 2013 in programma a Milano dal 29 novembre – 8 dicembre presso: Spazio Oberdan, Fabbrica del Vapore, Cinema Manzoni, Cinema Palestrina.

Info: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

 

EXSPORT: CULTURA, SPORT E TURISMO IN CAMPO VENERDI 15 NOVEMBRE

Venerdì 15 Novembre 2013 alle ore 10 - presso l’Edificio U6 Aula 30 (1° piano) dell’Università Bicocca (Piazza dell’Ateneo Nuovo, 1) a Milano - avrà luogo la seconda Giornata di studio con presentazione della Ricerca "EXSPORT: CULTURA, SPORT E TURISMO IN CAMPO. Azioni e verifica delle aspettative in vista di EXPO 2015" a cura del Master Universitario in “Sport Management, Marketing and Sociology” diretto dal Presidente della FICTS Prof. Franco Ascani Membro della Commissione Cultura ed Educazione Olimpica del Comitato Internazionale Olimpico.


PROGRAMMA

Ore   9.45: Accreditamento dei partecipanti

Ore 10.00: Saluti ed apertura dei lavori

Ore 10.15: Presentazione della Ricerca (la copia verrà distribuita ai presenti) e Dibattito. Interverranno Docenti dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, rappresentanti di Expo 2015, delle Istituzioni cittadine e regionali, dei Media, del mondo della Scuola e dell’Università, dello Sport, della Cultura ed operatori del Turismo, Salute e Alimentazione

Ore 12.45: Pausa

Ore 14.00: Discussione Project Work del Master in “Sport Management, Marketing and Sociology”

Ore 18.00: Proclamazione e conferimento dei 25 Diplomi del Master dell’Anno Accademico 2012-13

La Giornata di studio è aperta al pubblico ed ai media.

RSVP:

Tel. 02-89409076  –  e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (accreditarsi per accedere all’Ateneo).

 

UN PROGETTO DI CROWDFUNDING PER UN’EDIZIONE MEMORABILE DI FILMMAKER

La prima volta non si scorda mai”: lo affermano il Leone d’oro Gianfranco Rosi, Alina Marazzi che debuttò al Festival nel 1991, Silvio Soldini che ricorda il suo primo documentario girato nell’ ‘82 , il regista milanese Giovanni Maderna, il pluripremiato Michelangelo Frammartino, la giovanissima Irene Dionisio scoperta due anni fa con La fabbrica è piena, la video artista Anna Franceschini che ha mostrato qui il suo Polistirene e Marina Spada che ricorda i suoi “fuori formato”, otto tra i tanti registi che grazie a Filmmaker hanno realizzato i loro progetti e che invitano a sostenere il festival.

“La prima volta non si scorda mai”: e tutti loro rispondono come e perché la prima volta a Filmmaker.

Lo si puo’ vedere in un video su www.kapipal.com/filmmakerfest oppure su youtube nel quale le dichiarazioni degli otto si fondono con le immagini delle loro opere,  realizzate con gli strumenti tecnici piu’ diversi: dalla cinepresa  classica alle telecamere compatte, dalla web cam, agli smartphone.

Ma “La prima volta non si scorda mai” non vale solo per i registi che hanno realizzato qui i loro primi progetti, ma anche per gli spettatori che al Festival hanno incontrato il loro film del cuore.

E quest’anno il Festival conta sull’aiuto dei testimonial e degli spettatori per organizzare l’Opening Night in un luogo speciale, portare a Milano i registi del Concorso internazionale e per moltiplicare gli spazi di visione proponendo un calendario sempre piu’ ricco di film e di appuntamenti con gli autori, la retrospettiva dedicata a Ross McElwee, maestro del cinema in prima persona, che terrà un workshop per appassionati e studiosi. Tre progetti produttivi sono pronti, i primi titoli del Concorso internazionale sono stati confermati, un film collettivo su Milano è in progress...
I sostenitori, che diventeranno da subito protagonisti del Festival,  possono versare il contributo utilizzando la piattaforma  Kapipal con queste modalità:

Comparsa (euro 10 o piu’): riceve t-shirt e borsa con logo ufficiale del Festival, codice promozionale Own Air per vedere in streaming un film a scelta;

Caratterista (euro 25 o piu’): riceve abbonamento, catalogo e borsa ufficiale;

Protagonista (euro 50 o piu’): riceve abbonamento, catalogo, borsa, codice promozionale Own Air e monografia dedicata a Ross McElwee;

Star (euro 100 o piu’): riceve 2 abbonamenti, catalogo,t-shirt, borsa, monografia, codice Own Air e invito al Closing Party del Festival.

Piattaforma: Kapipal

Obiettivo: 10.000,00 euro

Periodo: 10 ottobre – 8 dicembre 2013

Info: Filmmaker, via Aosta 2, 20155 Milano

tel. 02.3313411 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - www.filmmakerfest.com

Ufficio stampa: Aigor tel. 02 83241199 – Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Regina Tronconi 339 2055639 – Cristina Mezzadri 339 1295745

 

WORKSHOP: IL DOCUMENTARIO, UN’INTRODUZIONE IN QUATTRO INCONTRI

MILANO FILM NETWORK

presenta

IL DOCUMENTARIO, UN’INTRODUZIONE IN QUATTRO INCONTRI

a cura di Luca Mosso
con interventi di Daniela Persico, Alessandro Stellino e Dario Zonta
5-26 novembre 2013
Fabbrica del vapore, via Procaccini 4 Milano

 

Il cinema nasce documentario con i Fratelli Lumière e nel corso del Novecento non cessa mai di confrontarsi con la realtà, alla ricerca dello splendore del vero o di confronti, critici o propagandistici, con la realtà sociale. A partire dalla fine degli anni ’50, con l’affermarsi del cinéma vérité, il suo ruolo diviene particolarmente fecondo. I modi del cinema in presa diretta vengono raccolti dal cinema di finzione e parallelamente, insieme a un intenso dibattito teorico, il documentario conquista autonomi canali di produzione e diffusione. La gamma espressiva si amplia e fioriscono i generi documentari: alle sinfonie urbane e alle esplorazioni etnografiche si aggiungono le analisi sociali e istituzionali, i rockumentary e il diario intimo. Gli artisti rivoluzionano il found footage film e le nuove tecnologie della comunicazione trasformano l’idea stessa di dispositivo documentario.

I quattro incontri del workshop intendono proporre alcune chiavi d’accesso al documentario contemporaneo, una semplice mappa per orientarsi in un mondo affascinante e in continuo mutamento.

Il laboratorio prevede lezioni e proiezioni di film che verranno introdotti e commentati. I partecipanti potranno partecipare a esercitazioni scritte al termine delle quali verranno scelti i membri della giuria giovani del festival Filmmaker 2013.

Martedì 5 novembre (h. 18/22.30)

Il cinema diretto, teoria e pratiche filmiche. Frederick Wiseman, D.A. Pennebaker, Leonardo Di Costanzo.
Intervento di Luca Mosso

Martedì 12 novembre (h. 18/22.30)

Il cinema in prima persona: diario intimo, film-saggio e found footage film. Jean-Luc Godard, Ross McElwee, Alina Marazzi.
Intervento di Daniela Persico.

Martedì 19 novembre (h. 18/22.30)

Visioni di confine. Quando il documentario si confronta con il cinema di finzione. Peter Watkins, Ben Rivers, Joao Pedro Rodrigues.
Intervento di Alessandro Stellino.

Giovedì 21 novembre (h. 18/22.30)

Paesaggi umani. Filmare la città, raccontare il contemporaneo: le esperienze di Pietro Marcello e Gianfranco Rosi.
Intervento di Dario Zonta.

 


In collaborazione con Filmmaker e Comune di Milano – settore Cultura

Gli incontri - a Milano presso la Fabbrica del Vapore - sono a cura di Luca Mosso (FILMMAKER FESTIVAL), intendono proporre alcune chiavi d’accesso al documentario contemporaneo, una semplice mappa per orientarsi in un mondo affascinante e in continuo mutamento.

Il workshop è a numero chiuso e riservato a un massimo di 40 partecipanti.

La quota di iscrizione è di 50 euro. Entry form: www.filmmakerfest.com/Home/Form/22

Milano Film Network è un progetto che, grazie al contributo di Fondazione Cariplo, mette in rete sette festival milanesi per offrire lungo tutto l'anno una proposta culturale e alcuni servizi per chi si occupa di cinema. Ne fanno parte il Festival del Cinema Africano d'Asia e America Latina, Festival MIX Milano, Filmmaker, Invideo, Milano Film Festival, Sguardi Altrove Film Festival, Sport Movies & Tv Fest.

Info e iscrizioni:

Ottavia Fragnito,  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ; 023313411

 
Altri articoli...