28 October - 2 November 2010
FICTS: FEDERAZIONE DELLE TV SPORTIVE E DELLE IMMAGINI SULLO SCHERMO. 114 PAESI ADERENTI, RICONOSCIUTA DAL CIO

Ottimizzato per Chrome e Firefox

Altre News

“GRIDO DI ALLARME” DI PAOLILLO: 2,6 MILIARDI DI DISAVANZO NELLA SERIE A

Il Dott. Ernesto Paolillo, Amministratore Delegato della F.C. Internazionale, ha tenuto - ai 25 futuri Manager dello sport della 10ª Edizione del Master Universitario in Sport Management, Marketing and Sociology” dell’Università degli Studi di Milano–Bicocca - una lezione sul tema “Il calcio italiano alle soglie del Fair Play Finanziario” introdotta dal Direttore del Master Prof. Franco Ascani Presidente della FICTS.

Il Dott. Ernesto Paolillo durante la sua lezione ai futuri Manager dello sport

“Alla luce dell’indebitamento delle società di Serie A pari a 2,6 miliardi di euro (stagione 2010 – 2011) - ha esordito il Dott. Paolillo che ha lanciato “il grido d’allarme” – è necessario ed urgente l’analisi del momento economico ed il riposizionamento delle strategie economico-finanziarie dei club italiani ed europei a partire dal 2013. I bilanci della stagione 2011 – 2012, che si chiude il prossimo 30 giugno, saranno quelli su cui fare il calcolo per le sanzioni della UEFA per il fair play finanziario che saranno rese note il 19 maggio”.

Nel corso della documentata lezione sono stati trattati dal Dott. Paolillo, quale Rappresentante nell’European Club Association (ECA) presso la UEFA, i requisiti di Break-even, l’assegnazione delle licenze e del monitoraggio delle società nonché una panoramica economico-patrimoniale dei club europei.

Il Dott. Paolillo ha concluso la sua lezione con una considerazione: “Il 50% delle società di calcio europee è fuori dai parametri del fair play finanziario. E’ pertanto necessario incoraggiare i club a promuovere gli investimenti nel settore giovanile”.

 

ERNESTO PAOLILLO (FC INTER) ALL’UNIVERSITA’: “I CONTI DEL PALLONE”

Venerdì 13 Aprile 2012 (ore 11) il Dott. Ernesto Paolillo, Amministratore Delegato della F.C. Internazionale, salirà in cattedra alla 10ª Edizione del Master Universitario in “Sport Management, Marketing and Sociology(vedi sito: http://www.unimib.it/go/Home/Italiano/Studenti/Dopo-la-laurea/Master-universitari) della Facoltà di Sociologia dell’Università degli Studi di Milano–Bicocca (Edificio U9 Aula 8, Viale dell’Innovazione, 10 a Milano) dove terrà, ai 25 futuri Manager dello sport, una lezione aperta al pubblico sul tema “Il calcio italiano alle soglie del Fair Play Finanziario”.

Nell’occasione, il Direttore del Master Prof. Franco Ascani, Membro della Commissione Cultura ed Educazione Olimpica del CIO (Comitato Internazionale Olimpico), presenterà il Programma della nuova Edizione 2012-2013 del Master che conferisce 62 Crediti Formativi Universitari ed è certificato ISO 9001. Iscrizioni da Giugno 2012.

Il Master viene proposto per creare nuove professionalità approfondendo la conoscenza e l’analisi critica delle strategie per il business dello sport e dei relativi aspetti socioeconomici e manageriali.

Il Piano didattico è sviluppato da 60 qualificati e selezionati docenti a livello nazionale ed internazionale, testimonial e campioni dello sport attraverso applicazioni, stage personalizzati proposti dall’Ateneo (da Aprile a Luglio), elaborazioni, esercitazioni, tavole rotonde, ricerche, attività pratiche e case history di esperienze aziendali.

Il Project-work costituirà un passo concreto per l’inserimento nel mondo del lavoro dei futuri manager dello sport.

Accrediti per accesso all’Università-Bicocca: inviare e-mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Facoltà di Sociologia. Preside: Prof. Antonio De Lillo – Direttore Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale: Prof. Giorgio Grossi – Presidente del Comitato di Coordinamento del Master: Prof. Giampaolo Nuvolati.

Info sito internet: http://www.sociologia.unimib.it/brochuremaster2011-2012.pdf

E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - Tel: 02-58102830

 

“IL LEONE DELLE FIANDRE” FIORENZO MAGNI ALL’UNIVERSITA’ DI MILANO-BICOCCA

Fiorenzo Magni, “il leone delle fiandre”, il "terzo uomo" dell'epoca d'oro del ciclismo italiano rivale di Coppi e Bartali, Venerdì 23 Marzo 2012 (ore 15), taglierà il traguardo della 10ª Edizione del Master Universitario in “Sport Management, Marketing and Sociology” della Facoltà di Sociologia dell’Università degli Studi di Milano–Bicocca (Edificio U9 Aula 8, Viale dell’Innovazione, 10 a Milano).

Fiorenzo Magni, “il leone delle fiandre”, il "terzo uomo" dell'epoca
d'oro del ciclismo italiano rivale di Fausto Coppi e Gino Bartali

Il mito del ciclismo italiano e vincitore di tre Giri d’Italia terrà, ai 25 futuri Manager dello sport, una lezione aperta al pubblico sul tema “Quando il ciclismo era leggenda: Coppi, Bartali e Magni” che sarà preceduta dalla presentazione, in anteprima mondiale, di “Sport Movies & Tv 2012 – 30th Milano International FICTS Fest”. Il Master, diretto dal Prof. Franco Ascani, Presidente della FICTS e Membro della Commissione Cultura ed Educazione Olimpica del CIO, viene proposto per creare nuove professionalità approfondendo la conoscenza e l’analisi critica delle strategie per il business dello sport e dei relativi aspetti socioeconomici e manageriali (sito: http://www.unimib.it/go/Home/Italiano/Studenti/Dopo-la-laurea/Master-universitari)

 

GIANNI RIVERA: DOPO LA "GUIRLANDE D'HONNEUR 2010" IL PREMIO UEFA 2011

Dopo la “Excellence Guirlande d’Honneur” della FICTS in occasione di “Sport Movies & Tv 2010”, Gianni Rivera ex-calciatore del Milan sarà premiato dal Presidente della Uefa Michel Platini con il “Premio del Presidente Uefa 2011”. L’attuale Presidente del Settore Giovanile e Scolastico della FIGC riceverà il Premio lunedì 12 marzo (ore 12) allo Stadio “Giuseppe Meazza” di Milano. Un premio che rappresenta un tributo ai grandi risultati, all’eccellenza professionale e alle qualità personali esemplari.

Gianni Rivera insignito della "Guirlande d'Honneur FICTS" a "Sport Movies & Tv 2010"

Dopo Eusebio, Bobby Charlton e Alfredo Di Stéfano, quest’anno tocca a Gianni Rivera. Il presidente del Settore Giovanile e Scolastico riceverà dal presidente della Uefa Michel Platini nel corso di una speciale cerimonia che si svolgerà

Senza dubbio uno dei più grandi talenti del calcio italiano, l’ex golden boy Rivera ha incantato le platee, a cavallo degli anni ’60 e ’70, con la maglia del Milan e della Nazionale.

Un premio più che meritato, considerati i successi conseguiti da Rivera nella sua carriera. Vincitore del Pallone d’Oro di France Football nel 1969, 501 partite giocate in Serie A con il Milan, segnando 160 gol, vincendo tre scudetti, quattro Coppe Italia, due Coppe dei Campioni, una Coppa Intercontinentale e due Coppe delle Coppe; con la maglia dell’Italia colleziona 60 presenze e 14 reti, partecipando a quattro Mondiali – 1962, 1966, 1970 e 1974 – e facendo parte della squadra azzurra che vince gli Europei UEFA nel 1968.

 

IL 25 MARZO MILANO FESTEGGIA LA DOMENICA A PIEDI CON LA “STRAMILANO”

Torna domenica 25 marzo la “Stramilano 2012”, la manifestazione podistica cittadina più importante del Belpaese, giunta quest’anno alla sua 41ª edizione. Un appuntamento fisso che da quasi mezzo secolo riunisce migliaia di persone provenienti da tutta Italia e dall’estero, pronti a correre sotto la Madonnina per vivere insieme un grande evento di sport, divertimento, solidarietà e sana competizione, nello spirito inconfondibile di questa classica di primavera entrata ormai nel cuore dei milanesi.

Domenica 25 marzo, nell’ambito del Progetto “TROFEI DI MILANO – 5 CERCHI PER EXSPORT” è in programma la “Maximarcia della Scuola – Stramilanina”. Partenza alle ore 9.30 da P.zza Duomo e arrivo all’Arena Brera a passo libero – km 5 (www.trofeidimilano.it/2012)

Ad ogni partecipante che presenterà l’elenco degli iscritti alla Stramilanina alla Segreteria AICS (Via de Amicis 17 – Milano) saranno assegnati 10 punti per la Classifica dei “Trofei di Milano 2012 – 5 Cerchi per EXSPORT”.

Iscrizioni c/o Centri Stramilano con sconto del 20% per le Scuole partecipanti ai “Trofei di Milano”.

 
Altri articoli...