28 October - 2 November 2010
FICTS (FÉDÉRATION INTERNATIONALE CINÉMA TÉLÉVISION SPORTIFS, 113 MEMBERS COUNTRIES), RECOGNIZED BY IOC, IS THE INTERNATIONAL FEDERATION OF SPORT TELEVISION AND OF THE IMAGES ON THE SCREEN

Optimize for Chrome and Firefox

Altre News

BANDO DI SELEZIONE TRIENNALE PER IL CORSO DI CINEMA D’IMPRESA DEL CENTRO SPERIMENTALE DI CINEMATOGRAFIA – SEDE LOMBARDIA

La Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia – Scuola Nazionale di Cinema annuncia la pubblicazione del nuovo Bando di Selezione (2015/2017) per l’ammissione al Corso di Cinema d’Impresa.

Il Bando triennale – disponibile su www.sportmoviestv.com/csc - mette a concorso:

16 posti per l’ammissione alla quinta edizione del Corso di Cinema d’Impresa. Il Corso si propone di selezionare e formare Autori e Produttori altamente specializzati nel campo del Cinema d’Impresa: un profilo professionale in grado di seguire le richieste di una committenza dal brief iniziale alla consegna del film finito, Realizzatori di Progetto competenti nel campo della regia e della produzione del Documentario e della Pubblicità.

Direttore artistico del Corso è Maurizio Nichetti.

La scadenza per la presentazione della domanda di ammissione è fissata per lunedì 29 settembre 2014.

Le lezioni inizieranno nel mese di gennaio 2015 e si svolgeranno a Milano in Viale Fulvio Testi 121, presso la Sede Lombardia del Centro Sperimentale di Cinematografia.

Il Corso intende offrire i più moderni e concreti strumenti che consentano agli allievi di esprimere e sviluppare le proprie attitudini e di confrontarsi da protagonisti con una realtà sociale e professionale in continuo divenire e soggetta a profonde trasformazioni.

Il Bando di Selezione, con le informazioni sulle procedure di selezione, i materiali da presentare e le scadenze, è disponibile sul sito Internet della Fondazione CSC: www.fondazionecsc.it

La pubblicazione del Bando e l’avvio del Corso rappresenta per la Sede Lombardia un importante risultato reso possibile grazie al contributo e al costante impegno di Regione Lombardia nei confronti dell’alta formazione nel settore cinematografico.

Per saperne di più:

email        This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it
tel             +39 02 7214911 +39 02 7214911
pagina fb   Centro Sperimentale di Cinematografia - SEDE LOMBARDIA
sito           www.fondazionecsc.it
 

“EL IMPENETRABLE”, PRIMO FILM DISTRIBUITO DA MILANO FILM NETWORK, AL CINEMA “BELTRADE” FINO AL 23 LUGLIO

Al Cinema Beltrade di Milano è in tenitura, fino al 23 luglio, "El Impenetrable" pluripremiato film di Daniele Incalcaterra e Fausta Quattrini, Miglior Documentario al Festival Biarritz America Latina, Grand Prix Traces de Vies al Festival di Clermont Ferrand e Secondo Premio a Filmmaker Festival 2012 .

Il film è uscito in sala distribuito da Milano Film Network, la rete che unisce l'esperienza e le risorse dei sette festival di cinema milanesi per offrire una proposta culturale lungo tutto l'anno e una serie di servizi per chi si occupa di cinema e audiovisivo a Milano e in Italia. A questo proposito, il film di Incalcaterra e Quattrini, è il primo titolo distribuito dal MFN all’interno del catalogo Seven, una selezione di film che offre la possibilità di  far circolare a livello nazionale  le opere che hanno riscontrato maggior  successo di critica e pubblico nelle ultime edizioni dei sette Festival del Network.

Dopo Milano, El Impenetrable raggiungerà altre sale italiane grazie anche alla collaborazione con la Rete degli Spettatori, associazione culturale indipendente che promuove i film italiani di qualità e l'incontro tra autori e pubblico.

Per le prossime uscite consultare il sito: www.milanofilmnetwork.it.

Girato interamente in Paraguay, il film racconta la storia di un viaggio in una delle più grandi foreste della terra, tra sfruttamento e corruzione.

 

SCHEDA FILM

El Impenetrable

di Daniele Incalcaterra, Fausta Quattrini, 2012, Francia, Argentina, 92'
Fotografia: Daniele Incalcaterra, Fausta Quattrini, Cobi Migliora
Suono: Agustin Alzueta, Luciano Bertone, Sakio Hiraiwa
Montaggio: Catherine Rascon
Mixaggio: Dominique Vieillard
Musica: Pablo Gignoli
Distribuzione: Milano Film Network

El Impenetrable è il nome dato tradizionalmente alla foresta del Chaco, divisa tra Argentina, Bolivia, Brasile e Paraguay, la seconda per estensione in America Latina, ricchissima di biodiversità, fondamentale per il suo contrasto all'effetto serra e vitale per le popolazioni native che ancora vi resistono. Oggi quella foresta, sforacchiata da latifondi destinati ad agricoltura e allevamento industriali, all'estrazione del petrolio e ad altre forme di sfruttamento e impoverimento dell'ambiente, mantiene qua e là qualche terreno intonso. Daniele ne ha ereditato uno, 5000 ettari, da suo padre.  Nel corso della storia la ribellione verso i padri ha stimolato gesti straordinari, piccoli e grandi. Anche Daniele vuole fare qualcosa che suo padre mai avrebbe contemplato: restituire la terra agli indios Guarani-Ñandevas. “Restituire la terra alla terra”. Una peregrinazione lunga e difficile, molti chilometri di strade sterrate dai percorsi disorientanti, cancelli, fucili e altri ostacoli, fanno dell'Impenetrable un oggetto ancora più irraggiungibile, e l'idea si trasforma in un miraggio. L'ideale un po' naif della “riparazione” nei confronti degli indios si scontra con un sistema nel quale la crescita economica ha preso un cammino a senso unico, che coinvolge gli indios stessi e che un individuo non può fermare. Ma l'ostinazione di Daniele, aiutato da alcuni amici, è più forte di ostacoli e minacce.

PREMI

Venezia 2012 – Selezione ufficiale – fuori concorso
2013, Festival Biarritz America Latina – Miglior Documentario
2013, Festival de Cine Español de Málaga, Premio della Giuria
2013, Sicilia Ambiente Festival, Primo Premio
2013, Clermont Ferrand, Grand Prix Traces de Vies
2012, Filmmaker Fest Milano, Secondo Premio
2012, Festival Mar Del Plata, Argentina, Premio del Pubblico

 

PATRONAGE TO INTERNATIONAL "FAIR PLAY AWARDS" MENARINI ON 23 JULY

Castiglion Fiorentino (Arezzo) will host on 23 July the XVIII edition of the International “Fair Play Mecenate Awards”. The purpose of the initiative, organized by Associazione Premio Internazionale Mecenate chaired by Angelo Morelli, is that one to assign to meaningful acknowledgments to the personalities and/or National and International Sport Institutions for initiatives that represent valences of high moral level in the specific field of the “Fair Play”.

Prof. Franco Ascani President of FICTS that granted the Patronage to the event is a member of the Jury of the international prize.

 

 

FICTS PRESIDENT PROF. ASCANI IN BRUXELLES: THE EUROPEAN ASPECT OF SPORT

Promoted by the “Union of Professional Ki Life” (U.P.K.L. aisbl) and by its Partners, in Bruxelles, at the seat of the European Commission (New Building Charlemagne), it took place a meeting with a Delegation of the European Commission on the theme “Sport of the European Union” with the aim of redefining a new social model through a policy of stable education of the citizen in the different development ages, consistent with the main principles of the European Union which takes the field (2014-2020) to realize a physically-active lifestyle in the social, economic, health, recreational and sports aspect through the promotion of “Sport for All and for Health” as free, natural and recreational physical activity with every available mean and in the field of the mutual possibilities.

FICTS President Prof. Ascani in Bruxelles at European Commission

Individuated the projects for the cultural interexchange (see the lines of the project elaborated by FICTS - Federation Internationale Cinema Television Sportifs represented by the President Prof. Ascani) and for the best practice in the educational field of sport at European level (see the Project elaborated by UESpT - Union Européenne Sport pour Tous) and the procedures for the Project “Erasmus Plus” (objectives, actions, activities, instruments), the “Paper on Sport” has been presented. U.P.K.L. planned the role of the social-sport educator in the context of identification, formation, qualification and certification of the professional operators and of the disciplines and their  recognition and the individuation of the educational standard European parameters to the development of the professional roles of the sports field.

19-06-2014

 

FIFA WORLD CUP BRAZIL 2014: HI-TECH ON THE FIELD

Shooting in 4K, cameras for the phantom goal, demonstrations in the field of neuroscience: the “FIFA World Cup Brazil 2014” will be the most technology ever with an array of hi-tech resources never seen until now.

The media coverage is impressive thanks to the 37 cameras on the field that will follow every match. The real innovation of the Brazilian World Cup will be the goalcontrol-4D technology, which will have the task to judge in an objective and unquestionable so-called “phantom goal” in real time. The official film of the FIFA World Cup Brazil 2014 and three games of the tournament (including the final) will be shot in 4K technology.

 
More Articles...