28 October - 2 November 2010
FICTS (FÉDÉRATION INTERNATIONALE CINÉMA TÉLÉVISION SPORTIFS, 113 PAESI ADERENTI), RICONOSCIUTA DAL CIO, E' LA FEDERAZIONE INTERNAZIONALE DELLE TELEVISIONI SPORTIVE E IMMAGINI SULLO SCHERMO

Ottimizzato per Chrome e Firefox

Cinema, Sport e Spettacolo

NOVAK DJOKOVIC “FA SUO” IL SET…CINEMATOGRAFICO NEL FILM DI SYLVESTER STALLONE

Novak Djokovic, il campione serbo, n°1 del mondo nella classifica mondiale ATP dal 4 luglio 2011, ha una spiccata predilezione per lo spettacolo . Il tennista farà il suo debutto cinematografico in una pellicola hollywoodiana - con un piccolo cameo in cui interpreterà se stesso - nel film d'azione “Expendables 2” diretto da Sylvester Stallone.

 

Il film, in uscita il prossimo anno e sequel della prima parte per un action movie che si prospetta elettrizzante e di sicuro successo ha un cast ricchissimo: Arnold Schwarzenegger che dopo la parentesi politica in California è tornato sulle scene, Bruce Willis, Chuck Norris e Dolph Lundgren.

 

“REAL STEEL": UN MIX TRA ROCKY E TRANSFORMERS AL CINEMA

Effetti speciali, tanta azione e un difficile rapporto tra padre e figlio: un mix tra la famosa saga sulla boxe “Rocky” e “Transformers” il film d’azione fantascientifico divenuto ormai celebre (giunto alla terza serie). Tutto questo è “Real Steel”: una linea di confine tra due mondi, quello dei robot e quello della boxe in uscita nelle sale cinematografiche italiane (il 25 novembre). La pellicola, diretta da Shawn Levy e prodotta da Steven Spielberg e Robert Zemeckis è ispirata al breve racconto di Richard Matheson intitolato “Steel” ed è interpretata da Hugh Jackman e Evangeline Lilly.

In un prossimo futuro, i robot hanno sostituito gli esseri umani nella boxe. Charlie Kenton è un pugile che deve cedere il passo ai robot e si reinventa promoter. Quando trova difficoltà a guadagnarsi da vivere, decide con il suo figlio Max di costruire un robot in grado di lottare per il campionato. Dreamworks e Walt Disney (distributore del film) si preparano a sbancare i botteghini con un nuovo genere cinematografico di cui già si parla di sequel.

 

“FICTS IS CULTURE THROUGH SPORT”: 109 PAESI IN GARA

Dal 28 Ottobre al 2 Novembre, con ingresso gratuito, Milano è stata la capitale mondiale di Sport, Cinema, Tv, Cultura e Comunicazione con “Sport Movies & Tv 2011 - 29th Milano International FICTS Fest”, Finale dei 14 Festival del Campionato Mondiale del Cinema e della Televisione sportiva “World FICTS Challenge” che hanno avuto luogo nei 5 continenti.

Il Festival - all’insegna del motto “FICTS Is Culture Through Sport” - è organizzato dalla FICTS (Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs, a cui aderiscono 108 Nazioni) riconosciuta dal CIO - Comitato Internazionale Olimpico. La Federazione è presieduta dal Prof. Franco Ascani  Membro della “Commissione Cultura ed Educazione Olimpica del CIO” riconfermato Presidente della FICTS al Congresso Elettivo per il quadriennio 2012-2015 (www.sportmoviestv.com/consigliodiamministrazione) dal quale è emerso che Milano ospiterà un’edizione speciale della Finale Mondiale nel 2015 in occasione di EXPO 2015.

“Sport Movies & Tv 2011” si è avvalso del Patrocinio della Regione Lombardia, della Provincia e del Comune di Milano, della Camera di Commercio di Milano. Media partners: Rai Sport 2, Gazzetta dello Sport, AIPS, Mivar. Partners: Infront Media & Sport, Vegetal Progress, Colnago.

 

"RUSH": NIKI LAUDA E IL MONDIALE DEL '76 AL CINEMA

Le vicende umane e sportive della stagione di F1 del 1976, anno in cui Niki Lauda, campione del mondo con la Ferrari ebbe il suo terribile incidente al Nurburgring, saranno presto sul grande schermo. Autore di “Rush”, questo il titolo del film che riassume l’incertezza con la quale si concluse, solo all’ultimo momento, quel rocambolesco campionato è Ron Howard, già regista di “Apollo13”, “A beautiful Mind”, “Il codice da Vinci”. Le riprese del film inizieranno a febbraio 2012.

Ron Howard - insieme al produttore Eric Fellner e allo sceneggiatore Peter Morgan - ha incontrato a Maranello Luca di Montezemolo che in quegli anni era direttore sportivo della Scuderia e visse con trepidazione il drammatico incidente di Niki Lauda.

 

ESORDIO DEL CT DELLA NAZIONALE DI CALCIO ITALIANA CESARE PRENDELLI AL CINEMA...PER BENEFICENZA

Cesare Prandelli, Commissario Tecnico della Nazionale di calcio italiana che ha appena conquistato la qualificazione agli Europei Polonia-Ucraina 2012, interpreterà la parte di un prete di Provincia nel terzo episodio della saga bresciana “El pret nöf”.

Il CT ha accettato con piacere la comparsa nel lungometraggio diretto dall’amico-macellaio e  girato nei pressi della sua città natale Orzinovi. "El pret nöf" non è mai stato divertimento fine a se stesso infatti gli incassi andranno in beneficenza anche gli incassi delle tre serate di anteprima del nuovo episodio della saga.

 
Altri articoli...