28 October - 2 November 2010
FICTS: FEDERAZIONE DELLE TV SPORTIVE E DELLE IMMAGINI SULLO SCHERMO. 113 PAESI ADERENTI, RICONOSCIUTA DAL CIO

Ottimizzato per Chrome e Firefox

Cinema, Sport e Spettacolo

FIORENZO MAGNI IN CATTEDRA ALL’UNIVERSITA’ BICOCCA

Fiorenzo Magni, mito del ciclismo italiano e vincitore di tre Giri d’Italia, "terzo uomo" dell'epoca d'oro del ciclismo italiano rivale di Coppi e Bartali, è salito in cattedra Venerdì 23 Marzo a conclusione del 10ª Edizione del Master Universitario in “Sport Management, Marketing and Sociology” della Facoltà di Sociologia dell’Università degli Studi di Milano–Bicocca.

Fiorenzo Magni mito del ciclismo italiano (a sin.) con il Prof. franco Ascani durante la lezione
sul tema “Quando il ciclismo era leggenda: Coppi, Bartali e Magni

"Il leone delle fiandre” ha tenuto - ai 25 futuri Manager dello sport - una lezione (aperta al pubblico) sul tema “Quando il ciclismo era leggenda: Coppi, Bartali e Magni” alla presenza dei giornalisti e degli studenti. Il Master è diretto dal Prof. Franco Ascani, Presidente della FICTS e Membro della Commissione Cultura ed Educazione Olimpica del CIO. (sito: http://www.unimib.it/go/Home/Italiano/Studenti/Dopo-la-laurea/Master-universitari).


La lezione ha preceduto la presentazione, in anteprima mondiale, di “Sport Movies & Tv 2012 – 30th Milano International FICTS Fest” che avrà luogo a Milano a conclusione dei 14 Festival del Campionato Mondiale del Cinema e della Televisione sportiva “World FICTS Challenge” che si svolgono nei 5 Continenti: Istanbul (Turchia), Barcellona (Spagna), Hanoi (Vietnam), Rio de Janeiro (Brasile), Guayaquil (Ecuador), Tashkent (Uzbekistan), Matera (Italia), Yakutsk (Russia), Kampala (Uganda), Baku (Azerbaijan), Lipetsk (Russia), Liberec (Rep. Ceca), Los Angeles (USA), Milano (Italia), Pechino (Cina).

 

LE OLIMPIADI DI TORINO 2006 NEL NUOVO FILM DIRETTO DA CLAUDIO AMENDOLA

L’attore italiano Claudio Amendola (che il 15 marzo debutta nel programma “Le iene”) si appresta a fare il “grande passo” mettendosi per la prima volta dietro la macchina da presa.

La Mostra sui Giochi Olimpici Torino 2006 allestita a Milano in occasione di "Sport Movies & Tv 2005"

“La morte del pinguino” è il titolo del suo primo film da regista - le cui riprese inizieranno a settembre - sui Giochi Olimpici di Torino 2006 e precisamente tratterà il sogno di quattro atleti di curling, sport di squadra giocato sul ghiaccio, di partecipare all'evento sportivo. Con questo film Claudio Amendola affronta la sua grande passione per lo sport raccontando il sogno di quattro uomini che capiscono di poter partecipare alle gare di curling.

 

 

“LA STRADA IN SALITA”: UN DOCUMENTARIO SUI FRATELLI SCHLECK

Andy e Frank Schleck due fratelli tra i migliori ciclisti professionisti al mondo accomunati da una stessa passione, il ciclismo. Le loro performance al Tour de France 2011 con il team lussemburghese Leopard Trek sono diventate un film diretto da Jean-Louis Schuller.

“The Road Uphill” ovvero “La strada in salita” è il documentario di 90’ si concentra sulla partecipazione della squadra nel prestigioso Tour focalizzando l’attenzione sulla preparazione fisica e mentale per l'evento. Nel cast figura, tra gli altri Fabian Cancellara specialista delle cronometro vincitore di quattro campionati mondiali a cronometro e la prova contro il tempo ai Giochi Olimpici Pechino 2008. Il film è stato invitato a partecipare a “Sport Movies & Tv 2012”.

 

DOPO MOURINHO ANCHE IBRAHIMOVIC PROTAGONISTA AL CINEMA

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan e della Nazionale svedese punta al Premio Oscar. Vincere tutto è sempre stato il capriccio vincente del giocatore ma gli scudetti cuciti sul petto ora non gli bastano più.

L'immagine da duro senz'anima però si presta ad essere utilizzata anche dietro la cinepresa e un film sulle orme del suo libro “Io, Ibra” è l'ultima idea di David Lagercrantz già scrittore dell'autobiografia che ha venduto mezzo milione di copie. Dopo Josè Mourinho - il cui film è stato presentato in anteprima a Milano a “Sport Movies & Tv 2011” - anche un altro grande protagonista del calcio potrebbe avere una pellicola che parla di sé. Sono già arrivate infatti le prime proposte da case cinematografiche e sono già in atto le ricerche dell'attore svedese che interpreti Zlatan nella pellicola. Sempre che Ibra non decida come al solito di voler far tutto da solo, lasciando perdere il “Pallone d’Oro” per puntare a qualche premio cinematografico.

 

MOURINHO:DOPO IL SUCCESSO A "SPORT MOVIES & TV 2011" PROTAGONISTA IN UN CARTOON

Josè Mourinho non conosce limiti, specie in Portogallo, la sua patria. Dopo il successo riscosso a “Sport Movies & Tv 2011” dove è stato presentato in anteprima il film su Josè Mourinho, l’attuale allenatore del Real Madrid sta per diventare una star anche dei cartoni animati, "Mourinho & The Special Ones" in uscita nel paese lusitano.

Immagine tratta dal video di Nuno Luz  "Josè Mourinho - The best coach in the world"

Gli ideatori non sembrano essersi particolarmente sforzati nella denominazione e nella costruzione della trama di questo cartone animato, ma ovviamente l'iniziativa è destinata a far parlare di sé. Mourinho allenerà i giovani in una scuola calcio guidandoli nello sport come nella vita.

 
Altri articoli...