28 October - 2 November 2010
FICTS (FÉDÉRATION INTERNATIONALE CINÉMA TÉLÉVISION SPORTIFS, 113 PAESI ADERENTI), RICONOSCIUTA DAL CIO, E' LA FEDERAZIONE INTERNAZIONALE DELLE TELEVISIONI SPORTIVE E IMMAGINI SULLO SCHERMO

Ottimizzato per Chrome e Firefox

FICTS Festival

LE SEDI: 3 LOCATION PER UN EVENTO INTERNAZIONALE

Tre le location che hanno ospitato “Sport Movies & TV 2010”. Il Grattacielo Pirelli, sede della Regione Lombardia, nonché uno dei più celebri simboli di Milano con i suoi 127 metri di altezza, ha ospitato la “Cerimonia di Inaugurazione presso l’“Auditorium Gaber”.

L'Auditorium Gaber del "Grattacielo Pirelli" (Milano) che ha ospitato
la "Cerimonia di Apertura"di "Sport Movies & Tv 2010"

Il Palazzo Giureconsulti (Piazza Mercanti, 2), storico edificio seicentesco, è stato il “core business” del Festival con Proiezioni, Convegni, Workshop, Mostre, Eventi collegati. La Sala Alessi, nella austera cornice di Palazzo Marino, sede del Consiglio Comunale e degli uffici del Sindaco di Milano, situato in Piazza della Scala di fronte al famoso Teatro, ha ospitato la “Cerimonia di Premiazione” con la consegna delle “Guirlande d’Honneur” ai vincitori di “Sport Movies & Tv”.

 

I RINGRAZIAMENTI DEL PRESIDENTE DELLA FICTS PROF. FRANCO ASCANI

Desidero esprimere - a nome della FICTS (Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs, a cui aderiscono 103 Nazioni) e del Comitato Organizzatore di “Sport Movies & Tv 2010 - 28th Milano International FICTS Fest”, svoltosi a Milano dal 28 ottobre al 2 Novembre 2010,  i miei personali ringraziamenti per la qualificata partecipazione e per la collaborazione che hanno contribuito al successo di pubblico e di critica registrato dall’evento diffuso televisivamente per 6 giorni (dalle 20.30 alle 22.00) attraverso la presenza quotidiana della RAI TV.

Presidente Internazionale FICTS
Prof. Franco Ascani


 

LIVE IN TV E SUL WEB SU RAI SPORT: 9 ORE DI DIRETTA

Dalla diretta televisiva allo streaming video. “Sport Movies & Tv 2010” è stato protagonista per 6 giorni in prima serata (dalle 20.30 alle 22) dal 28 Ottobre al 2 Novembre, su RAI Sport 2 (canale 38 del digitale terrestre e su rai.tv in internet), il canale televisivo dedicato interamente allo sport della RAI - Radiotelevisione Italiana, curato da Auro Bulbarelli V. Direttore di Rai Sport.

Un programma quotidiano di 90’ con uno studio dedicato all’interno delle 3 sedi del Festival (nella foto), condotto dalla giornalista Alessandra De Stefano, nel corso del quale, oltre alle proiezione delle migliori immagini dei video in concorso, dei momenti salienti dell’evento comprese le Cerimonie di Inaugurazione e di Premiazione, sono state trasmesse interviste a 41 personaggi dello sport, del cinema, della televisione, ai registi, ai produttori internazionali, agli operatori del settore. La “Cerimonia di Premiazione” che ha avuto luogo il 2 Novembre a Palazzo Marino è stata seguita in diretta anche in Cina grazie alla televisione di Stato CCTV - China Central Television. Il maxischermo in Piazza Duomo, gli schermi delle stazioni delle linee metropolitane milanesi e delle vetture tranviarie hanno trasmesso, grazie all’ATM, durante il periodo del Festival, il promo di “Sport Movies & Tv 2010”.

 

"SPORT MOVIES & TV 2010 - 28 MILANO INTERNATIONAL FICTS FEST": THE WINNER IS...

Il vincitore della 28a edizione di “Sport Movies & Tv” è il documentario “Con le ruote per terra” di Carlo Prevosti e Andrea Boretti prodotto da Briantea ‘84 società sportiva per disabili che ha organizzato nel luglio scorso gli Europei Under22 di basket in carrozzina che si è aggiudicato l’“Excellence Award 2010”. La Sig.ra Franca e Alessandro Cannavò, figlio dello storico Direttore della “Gazzetta dello sport”, hanno consegnato ilTrofeo Candido Cannavò per lo Spirito Olimpico” a Marino Bartoletti, autore diRoma 1960, La Grande Olimpiade” (RAI - Italia) il documentario sui Giochi Olimpici che hanno cambiato l'Italia.

Il Superpremio Colnago al film "Con le ruote per terra"

Massiccia la partecipazione del pubblico alla Cerimonia per la consegna delle “Guirlande d’Honneur”, delle “Mention d’Honneur” e dei Premi Speciali ai vincitori,  nella Sala Alessi gremita in ogni ordine di posto - nella austera cornice di Palazzo Marino, aperta dal Presidente del Consiglio Comunale Dott. Manfredi Palmeri e dall’Assessore allo Sport del Comune di Milano Dott. Alan Rizzi. Sono intervenuti, insieme a 80 registi e produttori: Mario Pescante V. Presidente CIO, Ottavio Missoni stilista e “uomo in pista”, 20 Medaglie Olimpiche di tutti i tempi per ricordare i Giochi Olimpici di Roma 1960.

Le GUIRLANDE D’HONNEUR 2010” sono state assegnate: Sezione Spirito Olimpico: “Braving the ice” (CCTV - Cina), il presente e il futuro dell'hockey femminile in Cina; Sezione Documentari - Sport Individuali: “La via del ring” (Ester Productions - Italia), cinque modi di vivere la boxe; Sezione Doc. - Sport di squadra: “Country stabbed in the heart” (HungariCom - Ungheria) la morte di un giovane campione di pallamano sconvolge una Nazione; Sezione Doc. - Grandi Campioni - Sport Individuali: “Martial arts life(Vietnam Cinema of Sport and tourism - Vietnam) vita del più grande maestro vietnamita di arti marziali; Sezione Doc. - Reportage:Equation for success(Aspire Academy - Qatar) il lavoro di Aspire nel trasformare dei giovani talenti in campioni; Sezione Doc. - Grandi Campioni - Sport di squadra: “Tatyana Navka. Ice and flame (Channel One - Russia) la “zarina” che ha incantato Torino nel 2006; Sezione Movies - ex-aequo: “The way of taichi” (China Central Newsreel and Doc. Film Studio - China) Viaggio nel passato attraverso la filosofia di questa arte marziale; “The 16th man” (ESPN - USA) il Sudafrica di Nelson Mandela si unisce grazie al rugby; Sezione Tv Show & Nuove Tecnologie - Programmi sportivi: Mezzo secolo minuto per minuto” (RAI - Italia) la prima rivoluzione nel modo di vivere le partite di calcio della domenica; Sezione “Sport & Società”: “Con le ruote per terra” (Briantea 84 - Italia) sfida all'Europa su quattro ruote; SezioneSport per Tutti, Educazione, Tecnica-Didattica”: “Parable about trainer” (UzNTT Non government TV Channel - Uzbekistan) giusti ingredienti per vincere nello sport e nella vita; Sezione “Sport & Pubblicità”:XXI Winter Olympic Games on Channel One Russia” (Channel One - Russia) i Giochi Olimpici Invernali di Vancouver visti con tecnologia freezelight; Sezione “Movies & Tv Corti”:Sole negli occhi” (A Movie Productions - Italia).

Il Verbale della Giuria Internazionale.

Le foto di "Sport di Sport Movies & Tv 2010" sono disponibili al link: www.sportmoviestv.com/awardceremony

“Sport Movies & Tv 2010 – 28th Milano International FICTS Fest”, evento internazionale dedicato al cinema, alla televisione e alla cultura sportiva, è organizzato dalla FICTS (Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs, presieduta dal Prof. Franco Ascani, a cui aderiscono 103 Nazioni) riconosciuta dal CIO (Comitato Internazionale Olimpico). Costituisce la Finale delle 14 fasi del Circuito Internazionale del “World FICTS Challenge” che si svolgono nei 5 Continenti.

 

2 NOVEMBRE: "CERIMONIA DI PREMIAZIONE" DI "SPORT MOVIES & TV 2010" - PALAZZO MARINO (PIAZZA SCALA 2, MILANO)

Martedì 2 Novembre (ore 18), la Sala Alessi, nella prestigiosa cornice di Palazzo Marino (Piazza Scala, 2 - Milano), aprirà le porte allo Sport, al Cinema, alla Televisione e alla Cultura, per la consegna delle Guirlande d’Honneur, delle Mention d’Honneur e dei “Premi Speciali” ai vincitori di “Sport Movies & Tv 2010 – 28th Milano International FICTS Fest” (teletrasmesso da Rai Sport 2), Finale del Campionato Mondiale di Cinema e Televisione sportiva “World FICTS Challenge” che si conclude con la “Cerimonia di Premiazione”. Le Giurie Internazionali, presiedute dal Dott. Luwandagga (Uganda) e dal Dott. Blanchard (CIO) per la Sezione Olimpica, hanno definito le scelte per le 6 Sezioni del Festival che quest’anno avrà un’appendice (15-18 Novembre) a Doha (Qatar) dove, i vincitori, saranno ospitati all’“Aspire4Sport”.


Alla “Cerimonia di Premiazione”, oltre a 80 produttori e registi provenienti dai 5 Continenti, interverranno: On. Mario Pescante V. Presidente Comitato Internazionale Olimpico, Dick FosburyOttavio Missoni stilista e “mito in pista”, 20 Medaglie Olimpiche di tutti i tempi per ricordare i Giochi Olimpici di Roma 1960. Presidente World Olympians Association,

Un’ampia partecipazione su scala nazionale ed internazionale, un successo di critica e di pubblico, condito dalla presenza, in tutte le giornate, di campioni sportivi, Autorità Istituzionali e sportive, produttori e registi internazionali, hanno caratterizzato, fino ad ora, la 28a edizione di “Sport Movies & Tv 2010”, protagonista su Rai Sport 2 (in streaming e sul digitale) con un programma quotidiano di 90’ condotto dalla giornalista Alessandra De Stefano.

Una serie di incontri e di “anteprime assolute” hanno arricchito il programma del Festival che ha registrato una massiccia partecipazione di produzioni provenienti dall’Oriente (Cina, Russia, Vietnam, etc.) pari al 70% dei partecipanti complessivi compensati dalla presenza dell’Italia con il 30% di produzioni. Oltre alle 150 proiezioni (selezionate tra le 986 provenienti da 44 Nazioni), hanno avuto luogo 11 Incontri, 2 Workshop (“New sport television market trends” e la presentazione dei 14 Festival del “World FICTS Challenge”), 4 Eventi collegati (tra cui: la seconda sessione degli Stati Generali dello Sport per l’EXPO, la presentazione dei “Trofei di Milano 2011 - Più Sport con i Giovani” manifestazione di “Sport per Tutti”).

4 le Mostre allestite a “Sport Movies & Tv 2010” che hanno allietato il numeroso pubblico presente con l’esposizione di inediti cimeli. “Ottavio Missoni: un mito in pista” (Sala Suite 3): la passione sportiva di una delle grandi “firme” della moda mondiale, olimpionico a Londra 1948. “La Cultura va a canestro”: 20 esemplari originali di poster dei film sul basket di tutti i tempi. “Colnago: la passione viaggia su due ruote”: pezzi unici del Museo Colnago. “Il tempo dello sport”:le più antiche apparecchiature del cronometraggio sportivo della Federazione Italiana Cronometristi.

 
Altri articoli...