28 October - 2 November 2010
FICTS: FEDERAZIONE DELLE TV SPORTIVE E DELLE IMMAGINI SULLO SCHERMO. 113 PAESI ADERENTI, RICONOSCIUTA DAL CIO

Ottimizzato per Chrome e Firefox

FICTS Festival

MILANO CAPITALE MONDIALE DI CINEMA, TV, SPORT E CULTURA

Milano è stata sede - dal 3 all’8 Dicembre 2014 - di “SPORT MOVIES & TV 2014 – 32nd MILANO INTERNATIONAL FICTS FEST” (www.sportmoviestv.com), Finale del Campionato Mondiale della Televisione, del Cinema, della Comunicazione e della Cultura Sportiva “World FICTS Challenge”, Circuito di 14 Festival in 5 Continenti: Barcellona (Spagna), Rio de Janeiro (Brasile), Tashkent (Uzbekistan), Samara (Russia), Oaxaca (Messico), Kampala (Uganda), Pechino (Cina), Lipetsk (Russia), Baku (Azerbaijan), Matera (Italia), Hanoi (Vietnam), Liberec (Rep. Ceca), Los Angeles (USA). L’organizzazione dell’evento fa capo alla FICTS (Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs, 113 Nazioni affiliate), organismo riconosciuto dal Comitato Internazionale Olimpico (CIO) con sede a Milano, presieduta dal Prof. Franco Ascani, Membro della Commissione Cultura ed Educazione Olimpica del CIO.


La manifestazione si è svolta in collaborazione con CIO, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Fondazione Cariplo, Regione Lombardia, Comune di Milano, Camera di Commercio di Milano, Changhong, WCPMedia Services.

Con l’Adesione del Presidente della Repubblica, con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, di EXPO 2015, Ufficio Scolastico Lombardia, CONI, della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, FIGC, FISpT, UESpT, AICCRE, CIP, Panathlon International, Provincia di Milano.

Media Partner: Infront, Gazzetta dello Sport, RAI Sport, GLGS, White, Sportsmall.it.

La FICTS è socio AFIC (Associazione Festival Italiani di Cinema). “Sport Movies & Tv” è Socio Fondatore di Milano Film Network.

 

"SPORT AWARDS - BERGAMO INTERNATIONAL FICTS FESTIVAL": DAL 21 AL 23 FEBBRAIO

Il Centro Congressi Giovanni XXIII di Bergamo ospiterà, dal 21 al 23 Febbraio 2015, la prima edizione dello “Sport Awards - Bergamo International FICTS Festival”.

Il Festival è organizzato dall’Associazione Festival Internazionale del Cinema, dall'Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d'Italia, in collaborazione con la FICTS - Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs ed è inserito nel “World FICTS Challenge 2015” Campionato Mondiale della Televisione e del Cinema sportivo articolato in 18 Festival che si svolgono nei 5 Continenti e a livello regionale nel Programma “EXSPORT: Sport, Culture, Tourism for all”. Proiezioni ed incontri caratterizzeranno il Festival che comprenderà anche un concorso fotografico sui gesti atletici.

Proiezioni ed incontri caratterizzeranno la prima edizione del Festival, che si aprirà con la serata inaugurale di presentazione e si concluderà con il Gran Galà dello Sport, in cui verranno consegnati i premi ai registi vincitori. Ad ampliare ulteriormente il programma, alla competizione cinematografica si affiancherà un concorso fotografico che presenterà al pubblico scatti di spettacolari gesti atletici, o sportivi colti in momenti di particolare intensità espressiva.

Tutte le iniziative proposte avranno come unico obiettivo: la celebrazione dello sport e dei valori che gli sono propri come la dedizione, la lealtà, il rispetto degli avversari e delle regole faranno da sottofondo discreto ma costante al Festival, che lascerà trasparire dai suoi appuntamenti il vero spirito sportivo. Esaltazione delle prestazioni da un lato, correttezza nel perseguire i propri obiettivi dall’altro, costituiranno così i due poli in cui si inseriranno le opere e le testimonianze che il Festival proporrà al pubblico: perché essere sportivi, nella pratica agonistica così come nella vita, è una formula che porta sicure soddisfazioni.

Durante il Gran Galà del Cinema Sportivo verranno consegnati gli Sport Awards 2015. L’Organizzazione vuole rendere omaggio a coloro che si sono distinti nella pratica agonistica, o a personalità legate a vario titolo al mondo dello sport. Attraverso questi premi si vuole ricordare che essere sportivi, nella pratica agonistica come nella vita, ci aiuta a diventare campioni veri. Gli Sport Awards sono infatti assegnati ai miglior atleti, ma anche a coloro che incarnano lo spirito sportivo, attraverso duro lavoro, sacrificio, lealtà e fair play.

 

“BARCELLONA INTERNATIONAL FICTS FESTIVAL”: 5 - 9 MAGGIO 2015. SCADENZA ISCRIZIONI 28 FEBBRAIO

Il 28 Febbraio scadono le iscrizioni per la sesta edizione del “BCN Sports Film - Barcellona International FICTS Festival” che Barcellona (Spagna) ospiterà dal 5 al 9 maggio 2015.


L’evento è organizzato - nell’ambito del Campionato Mondiale di Cinema e Televisione Sportiva “World FICTS Challenge” - dalla “Fundacio Barcelona Olimpica” diretta dal Dott. Juli Pernas Lopes (direttore del Museu Olímpic i de l'Esport Joan Antoni Samaranch) in collaborazione con la “Nikita Distribution”, con il sostegno della FICTS, dell’Ayuntament de Barcelona Institut Barcelona Esport e del Comitato Olimpico Spagnolo. Info e iscrizioni su www.bcnsportsfilm.org.

 

“THANK YOU” DEL PRESIDENTE DELLA FICTS PROF. FRANCO ASCANI

"A nome della Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs organizzatrice di “Sport Movies & Tv 2014 – 32nd Milano International FICTS Fest”, svoltosi a Milano dal 3 all’8 Dicembre 2014, desidero esprimere i miei personali calorosi ringraziamenti a tutti coloro che hanno contribuito al successo – senza precedenti - dell’evento finalizzato alla promozione dei valori dello sport e confermato dalla qualificata e numerosa partecipazione internazionale”.

Il Presidente della FICTS Prof. Franco Ascani
 

“SPORT MOVIES & TV 2014 - 32 MILANO INTERNATIONAL FICTS FEST”: THE WINNER IS…

L’Auditorium Testori del Palazzo Lombardia, gremito in ogni ordine di posto, ha ospitato la “Cerimonia di Premiazione” di “Sport Movies & Tv 2014 – 32nd Milano International FICTS Fest” Finale di 16 Festival del “World FICTS Challenge”, Campionato Mondiale della televisione, del cinema, della comunicazione e della cultura sportiva (che si sono svolti nei 5 Continenti). Il Direttore della “Gazzetta dello Sport” Andrea Monti ha consegnato il Premio “Opera Prima – Enrica Speroni” a Gulcin Gilbert regista del film "Pink skies the movie” (Warp 8 Productions – USA) opera sul potere del “gentil sesso” che superano ostacoli come atlete e come esseri umani ed in particolare 181 donne che si buttano nel cielo per filantropia. Il “Premio Candido Cannavò per lo Spirito Olimpico”, dedicato allo “storico” Direttore della “Gazzetta dello Sport” è stato assegnato alla produzione Rai “100 Anni di emozioni azzurre” cento anni d'Italia sul podio olimpico in occasione del centenario del CONI.

Milano, 8 Dicembre. I vincitori di "Sport Movies & Tv 2014 - 32nd Milano International FICTS Fest"

Gli altri “Premi Speciali” sono stati consegnati dal General Manager Changhong Dott. Alex Lin a “The sacred arrow” (Beijing Himalaya Audio & Visual Culture Communication CO.,Ltd. – Cina) 100 anni di tradizioni di una gara di tiro con l'arco; la Dott.ssa Cristina Molinari ha consegnato il Premio “WCPMedia Services” a Richard Galvani regista di “Unstoppables” (Black Train Films  - UK) abili e diversamente abili insieme per superare i proprio limiti; il Premio “Gentleman Fair Play”, consegnato dal fondatore Dott. Gianfranco Fasan è stato assegnato a “Les entraînements au fair play” (Asbl Panathlon Wallonie-Bruxelles  - Belgio) il “Fair Play Training” ("Entraînement au Fair Play") con l'obiettivo di sensibilizzare i giovani calciatori sull'importanza di avere un comportamento corretto durante gioco, mantenendo e diffondendo un pensiero positivo all'interno lo spazio calcistico.

Il film di Emanuela Audisio “Mennea Segreto” (proiettato fuori concorso) ha ricevuto il “WFC Award”. L’altro Mennea: quello che non corre, che studia, lavora, scrive, s’interessa alla vita civile, quello che dà gli esami all’università di nascosto. Quello delle quattro lauree, che non si accontenta del titolo mondiale, dell’oro olimpico, ma con altrettanta testardaggine cerca un traguardo anche nell’esistenza quotidiana. “9 Meter” (M & M Productions – Danimarca) del Premio Oscar 2014 Anders Walter è stato premiato con il “Bruno Beneck Critics Award”: rompere un record per la salvare propria madre. “Un Lario da record” (Associazione Mediacreative - Italia) ha ricevuto il “Regione Lombardia Award”: tre storie nello stesso angolo del Lago di Como, si intrecciano: un ragazzo immerso per 50 ore e 7 minuti nelle gelide e buie acque del Lario, strappa un Record Mondiale assoluto detenuto dagli USA.

A “Maracanazo: the football legend” (Latido Films – Spagna) il documentario sulla storica vittoria della Nazionale di calcio dell’Uruguay sul Brasile durante la Coppa del Mondo giocata il 16 luglio 1950 nel tempio del “Maracanà” di Rio de Janeiro è stato assegnato il Premio Infront.

Il “WFC Award” è andato a “Mi chiamo Entella e ho cent'anni” (Virtus Entella – Italia): Cento anni della squadra Entella di Chiavari raccontati dai protagonisti di ogni età. Luoghi, volti, racconti ed emozioni di chi ha partecipato alla storia costruiscono il ritratto di una piccola città della provincia italiana e della sua squadra di calcio, ancora oggi identificate fortemente l'una con l'altra.

Nel corso della serata sono intervenuti 97 produttori e registi provenienti dai 5 Continenti e sono premiati i migliori 100 protagonisti delle Scuole di Milano e Provincia che hanno partecipato ai “Trofei di Milano 2014”.

 
Altri articoli...