28 October - 2 November 2010
FICTS (FÉDÉRATION INTERNATIONALE CINÉMA TÉLÉVISION SPORTIFS, 113 MEMBERS COUNTRIES), RECOGNIZED BY IOC, IS THE INTERNATIONAL FEDERATION OF SPORT TELEVISION AND OF THE IMAGES ON THE SCREEN

Optimize for Chrome and Firefox

FICTS Festival

"SELECTED 2010" - UN FIORE…TTO DI CITTA'

Il Comitato Organizzatore di “Sport Movies & Tv 2010” mette a disposizione ogni giorno su questo sito, la scheda e le foto di una delle opere “SELECTED” a “Sport Movies & Tv 2010 – 28th Milano International FICTS Fest”. Le foto e le sinossi pubblicate sono consultabili e scaricabili nella Sezione “Partecipanti”. Tutti gli appassionati di cinema e televisione sportiva potranno conoscere in anteprima le informazioni sulle opere e le informazioni sui film sportivi che hanno fatto la storia del cinema.


UN FIORE…TTO DI CITTA'

 

Compagnia: RAI News 24
Paese: ITALIA
Sezione: Documentari - Reportage
Disciplina: Scherma
Anno di produzione: 2009
Regista: Laura Tangherlini
Produttore: RAI News 24
Montaggio: Augusto Piccioni
Durata: 40’

Sinossi

Il racconto da vicino delle eccellenze passate e presenti, come anche delle prospettive rosee del club scherma Jesi, fucina di campioni e soprattutto campionesse nei recenti Giochi Olimpici a partire dagli anni '80. Si cerca di capire i segreti dei tanti successi ottenuti da questo club, di mostrare quali sono i valori veicolati ai più piccoli tramite lo sport della scherma. Si raccontano più da vicino i campioni che hanno reso grande il club e lo sport italiano. Dal capostipite Stefano Cerioni, attuale ct della nazionale di fioretto che cominciò ad allenare dopo il maestro Ezio Triccoli, che portò la scherma a Jesi e in Italia. Tutti i più grandi campioni sono passati di qui: la pluricampionessa olimpica Valentina Vezzali, l'amatissima campionessa Giovanna Trillini e Elisa Di Francisca, la nuova promessa per l'Italia ai futuri Giochi Olimpici. Elisa è anche un esempio per tutti i ragazzi, le ragazze e perfino i bambini che come lei continuano a portare alto il nome del club Scherma Jesi con ottimi risultati a livello nazionale e internazionale.

 

"SELECTED 2010" - SAMARA MARATHON

Il Comitato Organizzatore di “Sport Movies & Tv 2010” mette a disposizione ogni giorno su questo sito, la scheda e le foto di una delle opere “SELECTED” a “Sport Movies & Tv 2010 – 28th Milano International FICTS Fest”. Le foto e le sinossi pubblicate sono consultabili e scaricabili nella Sezione “Partecipanti”. Tutti gli appassionati di cinema e televisione sportiva potranno conoscere in anteprima le informazioni sulle opere e le informazioni sui film sportivi che hanno fatto la storia del cinema.

SAMARA MARATHON


Compagnia: Samara Carp Club
Paese: RUSSIA
Sezione: Documentari - Reportage
Disciplina: Pesca
Anno di produzione: 2006
Regista: Sergey Alexandrov
Produttore: Alexandr Perepelitsin, Alexey Chingaev
Montaggio: Sergey Alexandrov
Fotografia: Sergey Alexandrov
Durata: 20’

Sinossi

Nel 2006 si è tenuto per la prima volta a Samara il campionato dell'Associazione russa Cacciatori e Pescatori. Si tratta di una vera e propria maratona: una gara della durata di quattro giorni nel lago Schikhobalov in cui i pescatori, suddivisi in squadre, devono cercare di catturare il maggior numero di carpe, possibilmente di grandi dimensioni. La fortuna gioca un ruolo fondamentale: la squadra che sceglie la zona più ricca di pesce ha le maggiori probabilità di vincere. Un mix di avventura ed adrenalina per i partecipanti, sia pincipianti che esperti, che ricordano quest'esperienza per l'inimaginabile attività di carpe della Samara e per la splendida organizzazione dell'evento. Un evento che nasce nel rispetto della natura: tutti i pesci catturati vengono poi rilasciati nel lago.

 

"SELECTED 2010" - CRASH: ITALIANS - LA FABBRICA DEI CAMPIONI

Il Comitato Organizzatore di “Sport Movies & Tv 2010” mette a disposizione ogni giorno su questo sito, la scheda e le foto di una delle opere “SELECTED” a “Sport Movies & Tv 2010 – 28th Milano International FICTS Fest”. Le foto e le sinossi pubblicate sono consultabili e scaricabili nella Sezione “Partecipanti”. Tutti gli appassionati di cinema e televisione sportiva potranno conoscere in anteprima le informazioni sulle opere e le informazioni sui film sportivi che hanno fatto la storia del cinema.

CRASH: ITALIANS - LA FABBRICA DEI CAMPIONI

Compagnia: RAI Radiotelevisione Italiana
Paese: ITALIA
Sezione: Documentari - Reportage
Disciplina: Varii Sport
Anno di produzione: 2009
Regista: Federico Ruffo
Produttore: RAI Educational
Montaggio: Michele Saraceno
Fotografia: Federico Ruffo
Durata: 36'

Sinossi

La burocrazia di chi vuole diventare cittadino italiano, oggi, non è affatto facile né breve. A meno che non si diventi campioni sportivi in qualche disciplina e non si scopra di avere qualche trisavolo italiano. Si tratta di oriundi che, nel mondo vincente del calcio a 5 italiano, sono davvero tanti: su 348 atleti iscritti all'ultimo campionato, 268 sono oriundi. Vengono soprattutto dall'Argentina e ognuno di loro può vantare nell'albero genealogico un parente italiano. Cittadinanze facili? Sicuramente molto più facili che in altri casi, come viene sottolineato anche dai patronati e dai sindacalisti che tutti i giorni si trovano alle prese con complicazioni burocratiche infinite nel seguire le pratiche per la cittadinanza di semplici lavoratori. Un' inchiesta che mette a nudo le ipocrisie e a volte le irregolarità del mondo degli oriundi nello sport italiano.

 

"SELECTED 2010" - SFIDE: GIGI RIVA

Il Comitato Organizzatore di “Sport Movies & Tv 2010” mette a disposizione ogni giorno su questo sito, la scheda e le foto di una delle opere “SELECTED” a “Sport Movies & Tv 2010 – 28th Milano International FICTS Fest”. Le foto e le sinossi pubblicate sono consultabili e scaricabili nella Sezione “Partecipanti”. Tutti gli appassionati di cinema e televisione sportiva potranno conoscere in anteprima le informazioni sulle opere e le informazioni sui film sportivi che hanno fatto la storia del cinema.

SFIDE: GIGI RIVA

Compagnia: Raitre
Paese: ITALIA
Sezione: Documentari - Grandi Campioni - Sport di Squadra
Disciplina: Calcio
Anno di produzione: 2010
Regista: Simona Ercolani
Produttore: Raitre
Durata: 52'

Sinossi

Per la prima volta quest'atleta dal carattere schivo e riservato si concede alle telecamere per raccontarsi in maniera completa, dall'infanzia difficile fino all'arrivo in Sardegna, vero punto di svolta della sua carriera. Lì, infatti, Riva trova quella famiglia che il destino gli ha negato e costruisce col Cagliari le sue fortune di calciatore, grazie all'impresa storica da lui compiuta: portare lo scudetto in una piccola squadra del mezzogiorno. Nessuno dopo di lui c'è riuscito. Riva non è solo patrimonio dei sardi, ma è anche un eroe italiano: è stato amato da tutti i tifosi azzurri che anche grazie a lui hanno potuto vivere una delle più emozionanti sfide che il calcio ricordi, Italia-Germania 4 a 3 ai mondiali del 1970 in Messico, in cui Riva segnò il terzo gol. La tenacia e la forza di questo grande atleta lo hanno sempre visto rinascere dopo terribili infortuni mentre il coraggio dell'uomo Riva è emerso quando si trovò di fronte ad una scelta, nel 1973: andare a vincere (e guadagnare molti soldi) alla Juventus o restare fedele al suo Cagliari. Riva sceglierà Cagliari, una scelta fatta di solo cuore e che oggi sembra strana, quasi impossibile, forse perchè oggi non esistono più uomini come lui. A raccontare la sua straordinaria carriera ci saranno anche alcuni compagni di squadra come Cera, Albertosi, Domenghini e Boninsegna, ma anche avversari come Morini e Burgnich.

 

TIBERIO MITRI. NON PENSAVO CHE LA VITA FOSSE COSI' LUNGA

TIBERIO MITRI. NON PENSAVO CHE LA VITA FOSSE COSI' LUNGA


Compagnia: Suttvuess
Paese: ITALIA
Sezione: Documentari - Grandi Campioni - Sport Individuali
Disciplina: Boxe
Anno di produzione: 2010
Regista: Gian Piero Palombini
Produttore: Federico Schiavi per Suttvuess
Coproduttore: Motoproduzioni
Montaggio: Andrea Ciacci
Fotografia: Felice D’ Agostino
Durata: 52'

Sinossi

Dai locali di lusso di New York a una piccola roulotte nella periferia di Firenze, dalla Trieste “territorio libero” del dopoguerra al campo di concentramento di San Saba, alla Cinecittà della “Dolce Vita” nella Roma degli anni '60. Vengono ripercorse le tappe della vita esaltante e drammatica di Tiberio Mitri, uno dei più grandi pugili italiani: l'infanzia difficile, il riformatorio, la guerra, il matrimonio da sogno con Miss Italia e la popolarità in Europa e negli USA, fino alla drammatica sconfitta contro "toro scatenato" Jake La Motta nel 1950 a New York. E ancora il crollo economico de "la tigre di Trieste", la rinascita nel mondo dello spettacolo con il cinema  e i fotoromanzi e la lenta decadenza  fino al tragico epilogo. Sullo sfondo, tra gloria e solitudine, le burrascose  relazioni sentimentali, i contatti con la mafia americana, la carriera di attore recitando con Vittorio Gassman, David Niven e altre famose star del cinema, la droga e i lutti che hanno segnato l'esistenza di uno dei personaggi più popolari dell'immediato dopoguerra.

 
More Articles...