Trofei di Milano 2018

“EDUCAZIONE, CULTURA E SPORT PER I GIOVANI”

ISCRIZIONI GRATUITE: Clicca QUI per scaricare il Regolamento Ufficiale 2018

Un progetto lungo un anno. Sulla scorta di una cinquantennale esperienza, unica nel settore, l’Associazione Italiana Cultura Sport (AICS) di Milano (Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI, ai sensi dell’art.31 del D.P.R. 530/1974) e la FICTS Italia a.s.d. (con finalità educative e formative) con il patrocinio dell’ Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, del Comune e della Città Metropolitana, del CONI Lombardia e del Comitato Regionale e del Comitato Provinciale della Fidal, hanno proposto il Progetto “TROFEI DI MILANO –EDUCAZIONE, CULTURA E SPORT PER I GIOVANI”: un progetto lungo un anno con iscrizioni gratuite caratterizzato da un grande impegno educativo e da un significativo fattore di crescita umana con la collaborazione di SPORTRE CIEGIS e di altre organizzazioni non profit.

La cultura della pratica sportiva. L’obiettivo prioritario dell’iniziativa è quello di avvicinare, attraverso la diffusione della cultura della pratica sportiva, attraverso un’azione educativa e formativa che consenta di acquisire attivi stili di vita in cui lo sport sia inteso, oltre che come veicolo di promozione del benessere psicofisico, anche quale strumento di inclusione ed integrazione sociale.

Lo sport per crescere. Il programma di iniziative all’insegna dello slogan “lo sport per crescere” è articolato nelle seguenti Aree – Sport e Scuola, Sport e Valori, Sport e Educazione, Sport e Alimentazione, Sport e Salute. Alle suddette attività, finalizzate all’educazione sportiva nella Scuola, possono partecipare i ragazzi (dai 6 ai 13 anni) delle Scuole Secondarie di primo grado maschili e femminili e quelli delle Scuole Primarie maschili e femminili pubbliche e private della Città Metropolitana di Milano con la collaborazione delle famiglie, dei Consigli di Circolo, dei Consigli di Istituto, dei Consigli di Classe, dei Dirigenti Scolastici e degli Insegnanti.

Ambito sportivo ed ambito educativo insieme. I momenti su cui si articola il Progetto saranno un’occasione di incontro e confronto tra ambito sportivo ed ambito educativo per diffondere una “cultura dello sport, della salute, della prevenzione e degli attivi stili di vita” con particolare riguardo alle attività per le persone diversamente abili e per i giovani che vivono situazioni di disagio. Iniziati nel 1964 e caratterizzati da un grande impegno educativo e da un significativo fattore di crescita umana, i “TROFEI DI MILANO” hanno stabilito un record mondiale all’insegna dei valori di educazione e aggregazione sociale. Più di Tre milioni e trecentomila studenti, di cui 43.389 partecipanti per 198 Scuole nel 2016, hanno preso parte ai campionati interscolastici di atletica e attività formative coinvolgendo, in 53 anni, 502 scuole primarie e secondarie della Città Metropolitana di Milano.