Commissione Cultura e Patrimonio Olimpico del CIO

In attuazione dell’Agenda Olimpica 2020 approvata a Monaco (dicembre 2014) dalla 127 Sessione del Comitato Internazionale Olimpico (CIO), sono state rinnovate, a Marzo 2016, le Commissioni del CIO.

Il Presidente del CIO, Avv. Thomas Bach, ha confermato il Prof. Franco Ascani (Presidente della FICTS – Fédération Internationale Cinema Television Sportifs), Membro della Commissione Cultura e Patrimonio Olimpico del CIO.

La Commissione Cultura e Patrimonio Olimpico del CIO è presieduta dal Dott. Ching-Kuo Wu, Membro dell’Esecutivo CIO, V. Presidente dell’ASOIF – Summer Olympic International Federations, Presidente dell’International Boxing Association (AIBA).

La composizione della Commissione è disponibile al seguente link http://www.olympic.org/content/the-ioc/commissions/culture-and-olympic-heritage-commission/?tab=composition

L’importante incarico internazionale (unico italiano nella Commissione) premia il lavoro svolto e programmato per la diffusione dei Valori Olimpici attraverso le molteplici iniziative internazionali intraprese dalla FICTS e costituisce un significativo riconoscimento per la cinquantennale attività dedicata al Movimento sportivo dal Prof. Franco Ascani, attuale Presidente della FICTS, Presidente della UESpT – Union Européenne Sport pour Tous, Direttore del Master Universitario in “Sport Management, Marketing & Society” dell’Università di Milano-Bicocca.

Il Prof. Franco Ascani, che dal 2008 faceva parte della Commissione Cultura ed Educazione Olimpica, ha partecipato, in vesti diverse, a 12 edizioni dei Giochi Olimpici.

La revisione apportata alla nuova composizione delle Commissioni del CIO riflette la filosofia iniziata da Olympic Agenda 2020 e fornirà un forte supporto alla Sessione del CIO, Commissione Esecutiva del CIO e Presidente del CIO per l’attuazione della roadmap destinata a cambiare il futuro del Movimento Olimpico. Le modifiche alla funzione e la composizione delle Commissioni sono state intraprese dal Presidente del CIO in stretta collaborazione con l’Executive Board del CIO.

Le Commissioni nominate dal Presidente del CIO registrano, inoltre, un ulteriore incremento delle quote rosa.