|
  • en
  • it
  • Home

Più sport nella scuola, più educazione per i giovani. 47.166 studenti in pista con i “Trofei di Milano”

Venerdì 24 Maggio all’Arena di Milano, gremita di spettatori, si sono conclusi – al termine della Settimana Olimpica(20 – 24 Maggio) organizzata dall’AICS di Milano e dalla FICTS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs (presieduta dal Prof. Franco Ascani IOC Member of Commission for “Culture and Olympic Heritage”) in collaborazione con “Milano-Cortina Candidate City Olympic Winter Games 2026”, i Trofei di Milano 2019 – Educazione, Cultura e Sport per i Giovani” attività interscolastiche sportive e formative (con iscrizioni gratuite) per 60 Scuole Primarie e Secondarie di 1° grado della Città Metropolitana di Milano.

Unici per riscontro e consensi nel panorama italiano dello “Sport nella Scuola”, i “Trofei di Milano 2019”, giunti alla 56a edizione, hanno registrato la partecipazione di 47.166 studenti di 93 Scuole  con i quali si sono raggiunti i Tre milioni e mezzo di studenti in pista dal 1964 ad oggi: un record!.

La “Maximarcia della Scuola”, camminata a passo libero di 2 km nel Parco Sempione con 5.133 partenti, ha dato il via alla “Cerimonia di Apertura” con le esibizioni della Fanfara 3° Reggimento Carabinieri “Lombardia”, delle Bande dell’Aeronautica Militare e della Polizia Locale di Milano.

Con il lancio di 3000 palloncini, la Fiaccola “Olimpica” era passata delle mani di Francesco Ricci Bitti (Presidente ASOIF – Association of Summer Olympic International Federations) al Dott. Fabrizio Sala V. Presidente Regione Lombardia e alla Dott.ssa Martina Cambiaghi Assessore allo Sport e Giovani Regione Lombardia che hanno acceso il Tripode.

Numerosi ospiti ed Autorità Istituzionali, tra cui il V. Prefetto Fabrizio Donatiello, i Membri della Giunta Regionale CONI Marco Riva e Claudio Pedrazzini, Claudia Giordani (CONI Milano), il Generale Gruppi Sportivi FF.GG Raffaele Romano, la figlia del mitico Edo Carola Mangiarotti.

Il Presidente del Comitato Organizzatore Prof. Franco Ascani, ha premiato le Scuole finaliste (selezionate tra le 93 partecipanti) ed ha dichiarato: “sulla scorta del crescente numero di adesioni, il diritto alla pratica sportiva nella Scuola dell’obbligo è una necessità urgente per trasmettere i valori educativi, formativi e culturali della pratica sportiva”.

Per le Scuole Primarie: 1) Ist. Europeo Leopardi, 2) Buon Pastore, 3) Regina Carmeli.

Per le Scuole Secondarie di 1° grado: 1) Benedetto Marcello, 2) Cardarelli, 3) Marco Polo (Senago)

La premiazione delle attività formative legate ai “Trofei di Milano” avrà luogo nell’ambito di “Sport Movies & Tv 2019”, Festival Internazionale del Cinema e della Tv Sportiva in programma a Milano dal 25 al 30 novembre.

La manifestazione è stata organizzata dall’AICS Comitato Interprovinciale Milanese e dalla FICTS Italia a.s.d. con il Patrocinio di Regione Lombardia, Comune di Milano, Città Metropolitana di Milano, dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, FIDAL, CONI, con il sostegno della Centrale del Latte di Milano – Gruppo Granarolo. Media partner: Sportsmall.it.

Classifiche, foto, video disponibili sul sito http://www.sportmoviestv.com.

8.256 ragazzi per le staffette ai “Trofei di Milano 2019”. All’Arena “lo Sport nella Scuola è una realtà” verso “Milano-Cortina 2026”

8.256 studenti (4536 delle Scuole Secondarie di 1° grado e 3.720 delle Scuole Primarie maschili e femminili della Città Metropolitana di Milano) hanno partecipato alle Finali di staffetta (22 e 23 maggio) dei “Trofei di Milano 2019 – Educazione, Cultura e Sport per i Giovani” campionati interscolastici sportivi e formativi (con iscrizioni gratuite) all’Arena Brera di Milano.
La “Settimana Olimpica” si concluderà domani Venerdì 24 maggio (ore 10 – Arena) con la “Cerimonia di Apertura” delle #Miniolimpiadi della Scuola (con l’accensione del Tripode alla presenza delle Autorità e di personaggi campioni dello sport) al termine della “Maximarcia per Tutti”, una camminata a passo libero – con iscrizioni gratuite (all’Arena entro le 8.45) – aperta ai cittadini di ogni età.

Le foto delle gare delle Secondarie disponibili QUI.

Le classifiche:

Le foto delle gare delle Primarie disponibili QUI.

Le classifiche:

Alla Scuola che aderirà alla “Maximarcia” con il maggior numero di partecipanti, il Comitato Organizzatore, oltre al “TROFEO GIUSEPPE ROVELLI – 97 anni di Sport” dedicato alla memoria del Fondatore dell’AICS Milanese, ha deliberato di mettere in palio un Buono da 300 € in materiale sportivo ed un Buono da 200€ per la Scuola estratto a sorte.

Caratterizzati, dal 1964, da un grande impegno educativo e da un significativo fattore di crescita umana, i “Trofei di Milano” – evento di cultura sportiva per i giovani – hanno stabilito un record di partecipazione con Tre milioni e mezzo di studenti dal 1964 ad oggi, all’insegna dei valori di educazione ed aggregazione sociale. Sono organizzati dall’AICS Comitato Interprovinciale Milanese e dalla FICTS Italia a.s.d. con il Patrocinio di Regione Lombardia, Comune di Milano, Città Metropolitana di Milano, dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, FIDAL, CONI, con il sostegno della Centrale del Latte di Milano – Gruppo Granarolo. Media partner: Sportsmall.it.

4.536 ragazzi all’Arena Brera di Milano verso “Milano-Cortina 2026”

4536 ragazzi delle Scuole Secondarie di 1° grado della Città Metropolitana di Milano hanno partecipato, all’Arena Brera, alle Finali di staffetta (maschili e femminili) dei “Trofei di Milano 2019 – Educazione, Cultura e Sport per i Giovani (www.sportmoviestv.com/ficts-giovani-sport-for-all/trofei-milano-2019/) attività interscolastiche sportive e formative (con iscrizioni gratuite) per 60 Scuole Primarie e Secondarie di 1° grado della Città Metropolitana di Milano giunti alla 56a edizione che, nel 2019, hanno registrato, la partecipazione di 45.300 studenti di 93 Scuole.

Le foto della giornata odierna disponibili QUI.

Le classifiche:

Dopo il Convegno “Giochi e Cultura Olimpica per Milano-Cortina 2026”, l’Arena ha ospitato la terza giornata della “Settimana Olimpica” (20 – 24 Maggio) organizzata dall AICS di Milano e dalla FICTS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs (presieduta dal Prof. Franco Ascani IOC Member of Commission for “Culture and Olympic Heritage”) in collaborazione con Milano-Cortina Candidate City Olympic Winter Games 2026”.

Giovedì 23 (ore 9 – Arena) sono in programma le Finalissime delle gare di staffetta (maschili e femminili) per le Scuole Primarie. Venerdì 24 maggio (ore 10 – Arena): è previsto il clou della “Settimana” con la “Cerimonia di Apertura” delle #Miniolimpiadi della Scuola (con l’accensione del Tripode alla presenza delle Autorità e di personaggi campioni dello sport) al termine della “Maximarcia per Tutti”, una camminata a passo libero – con iscrizioni gratuite (all’Arena entro le 8.45) aperta ai cittadini di ogni età.

Caratterizzati, dal 1964, da un grande impegno educativo e da un significativo fattore di crescita umana, i “Trofei di Milano” – evento di cultura sportiva per i giovani – hanno stabilito un record di partecipazione con Tre milioni e mezzo di studenti dal 1964 ad oggi, all’insegna dei valori di educazione ed aggregazione sociale. Sono organizzati dall’AICS Comitato Interprovinciale Milanese e dalla FICTS Italia a.s.d. con il Patrocinio di Regione Lombardia, Comune di Milano, Città Metropolitana di Milano, dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, FIDAL, CONI, con il sostegno della Centrale del Latte di Milano – Gruppo Granarolo. Media partner: Sportsmall.it.

La “Settimana Olimpica” aperta all’insegna di “Milano-Cortina 2026”. Arena Brera: 20-24 Maggio

Il Convegno “Giochi e Cultura Olimpica per Milano-Cortina Candidate City Olympic Winter Games 2026 all’Arena di Milano, ha dato il via ufficialmente alla “Settimana Olimpica(20 – 24 Maggio) nell’ambito della Finale dei “Trofei di Milano 2019 – Educazione, Cultura e Sport per i Giovani” (www.sportmoviestv.com/ficts-giovani-sport-for-all/trofei-milano-2019/) attività interscolastiche sportive e formative (con iscrizioni gratuite) per 60 Scuole Primarie e Secondarie di 1° grado della Città Metropolitana di Milano giunti alla 56a edizione che, nel 2019, hanno registrato, la partecipazione di 45.300 studenti di 93 Scuole.

Le foto della giornata sono disponibili QUI

Numerosi gli intervenuti tra cui qualificati personaggi del mondo sportivo. In particolare, si sono distinti per il loro attivismo, alcuni ragazzi delle Scuole dell’obbligo con specifiche domande ai rappresentanti del Comitato Promotore di Milano-Cortina 2026.

Il Prof. Franco Ascani, IOC Member of Commission for “Culture and Olympic Heritage”, che ha introdotto i lavori, dopo aver definito “l’Olimpismo uno stile di vita”, ha comunicato che il volume generato dall’investimento iniziale (termine di reddito, valore aggiunto e occupati), raggiungerà la cifra di 2.8 miliardi di euro secondo l’Università Bocconi.

All’incontro, organizzato dalla FICTS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs in collaborazione con “Milano-Cortina Candidate City Olympic Winter Games 2026”, l’Assessore allo Sport del Comune di Milano Avv. Roberta Guaineri, rispondendo alle domande dei ragazzi delle Scuole, ha dichiarato: “Milano è una location naturale per eventi sportivi internazionali negli anni precedenti e successivi al 2026 che contribuiscono a produrre una serie di effetti positivi sotto il profilo sociale. Avviciniamo i giovani alla pratica sportiva e operiamo per l’inclusione sociale legata allo sport, migliorando ulteriormente qualità e la frequenza dei servizi pubblici, favorendo l’attrazione di investimenti esteri, incrementando l’occupazione in tutti i settori coinvolti nella produzione di beni e servizi legati all’evento”.

Antonio Rossi, Sottosegretario Grandi Eventi Regione Lombardia, anche a nome dei rappresentanti di Cortina, ha manifestato ottimismo sulla candidatura che abbraccia le Regioni di Lombardia, Veneto e Trentino-Alto Adige: “Si parte ovviamente con un 50% di chance, ma credo che abbiamo ottime possibilità. C’è grande attrattiva per le aziende che vogliono investire, le 3 Regioni sono adatte per i grandi eventi. Tutti gli impianti e le piste sono già pronti: a Milano dovremo costruire solo un nuovo palazzetto in zona Rogoredo mentre la Regione Veneto dovrà ristrutturare la pista di bob a Cortina. Il CIO stanzierà un finanziamento di un miliardo di euro al Paese che ospiterà i Giochi Olimpici”.

Gli eventi della “Settimana Olimpica”:

  • Martedì 21 Maggio: conclusione del programma “L’educazione allo sport attraverso le immagini – Proiezioni nelle Scuole” inserito nel Piano Nazionale Cinema per la Scuola promosso da MIUR e MIBAC.
  • Mercoledì 22 e Giovedì 23 (ore 9 – Arena): Finali delle gare di staffetta (maschili e femminili) per le Scuole Secondarie e per le Primarie.
  • Venerdì 24 maggio: “Maximarcia per Tutti”, una camminata a passo libero – con iscrizioni gratuite (all’Arena entro le 8.45) – a cui seguiranno la “Cerimonia di Apertura” (ore 10) delle #Miniolimpiadi della Scuola (con l’accensione del Tripode alla presenza delle Autorità e di campioni dello sport), le Finali delle staffette e la “Fantatletica” per i giovanissimi.

Caratterizzati, dal 1964, da un grande impegno educativo e da un significativo fattore di crescita umana, i “Trofei di Milano” – evento di cultura sportiva per i giovani – hanno stabilito un record di partecipazione con Tre milioni e mezzo di studenti dal 1964 ad oggi, all’insegna dei valori di educazione ed aggregazione sociale. Sono organizzati dall’AICS Comitato Interprovinciale Milanese e dalla FICTS Italia a.s.d. con il Patrocinio di Regione Lombardia, Comune di Milano, Città Metropolitana di Milano, dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, FIDAL, CONI, con il sostegno della Centrale del Latte di Milano – Gruppo Granarolo. Media partner: Sportsmall.it.

Il Prof. Franco Ascani “Cavaliere dei Diritti Umani”

Sabato 18 maggio (ore 10.30) presso il Salone degli Affreschi della Società Umanitaria (ingresso da Via San Barnaba, 48 Milanoil Prof. Franco Ascani Presidente della FICTS – Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs e Membro della Commissione Cultura e Patrimonio Olimpico del Comitato Internazionale Olimpico sarà insignito della prestigiosa Onorificenza assegnata “ai meritevoli delle Forze Armate, delle Forze dell’Ordine, degli Enti, degli Istituti e Organizzazioni distintisi – con il proprio operato – nella tutela e nella difesa dei cittadini e dei profondi valori della nostra Società”.

La Cerimonia, è organizzata dalla Società Umanitaria (una delle istituzioni storiche di Milano) e dalla Lega Internazionale per i Diritti Umani (LIDU) in collaborazione con il Forum delle Associazioni.

“Settimana Olimpica” per Milano-Cortina 2026. Arena-Brera: 20-24 Maggio

Lunedì 20 maggio (ore 10), presso la Sala Appiani dell’Arena (Via Byron, 2), avrà luogo il CONVEGNO “Giochi e Cultura Olimpica per Milano-Cortina Candidate City Olympic Winter Games 2026che darà ufficialmente il via alla “Settimana Olimpica” (20 – 24 Maggio) organizzata dalla FICTS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs (presieduta dal Prof. Franco Ascani IOC Member of Commission for “Culture and Olympic Heritage”) in collaborazione con Milano-Cortina Candidate City Olympic Winter Games 2026 nell’ambito della Finale dei Trofei di Milano 2019 – Educazione, Cultura e Sport per i Giovani (sportmoviestv.com/ficts-giovani-sport-for-all/trofei-milano-2019/) attività interscolastiche sportive e formative (con iscrizioni gratuite) per 60 Scuole Primarie e Secondarie di 1° grado della Città Metropolitana di Milano giunti alla 56a edizione che, nel 2019, hanno registrato, la partecipazione di 45.300 studenti di 93 Scuole.

Nel corso del Convegno gli studenti e gli intervenuti incontreranno e dialogheranno con i Membri del Comitato Promotore di Milano-Cortina 2026 (scarica PROGRAMMA).

Sarà proiettato il video di Candidatura Milano-Cortina (all’insegna dello slogan Dreaming together”) ed – in esclusiva – le più belle immagini dei Giochi Olimpici di ieri e oggi. Saranno allestite 2 Mostre: “Disegna la Tua medaglia” con l’esposizione degli elaborati dei ragazzi della Scuola dell’obbligo scelti tra 5000 opere presentate e “I poster dei film ufficiali olimpici di tutti i tempi.

Per partecipare al Convegno: Accredito Gratuito Obbligatorio su www.sportmoviestv.com/accredito/.

 

Gli eventi della “Settimana Olimpica” che seguiranno:

  • Martedì 21 Maggio: conclusione del programma “L’educazione allo sport attraverso le immagini – Proiezioni nelle Scuole” (presso le Scuole di Milano) realizzato nell’ambito del Programma “Olympic Images 2019” promosso dalla FICTS in accordo con l’Olympic Foundation for Culture and Olympic Heritage del CIO inserito nel Piano Nazionale Cinema per la Scuola promosso da MIUR e MIBAC.
  • Mercoledì 22 e Giovedì 23 (ore 9 – Arena): sono in programma le Finali delle gare di staffetta (maschili e femminili) per le Scuole Secondarie e per le Primarie.
  • Venerdì 24 maggio (ore 10 – Arena): è previsto il clou della “Settimana” con la “Cerimonia di Apertura” delle #Miniolimpiadi della Scuola (con l’accensione del Tripode alla presenza delle Autorità e di personaggi campioni dello sport) al termine della “MAXIMARCIA PER TUTTI”, una camminata a passo libero – con iscrizioni gratuite (all’Arena entro le 8.45) – aperta ai cittadini di ogni età, gruppi sportivi, “Nonni&Nipoti” a cui seguiranno le Finali delle staffette, la “Fantatletica” per i giovanissimi e iniziative sportivo-didattiche all’aria aperta per gli studenti, i loro accompagnatori e familiari.

Caratterizzati, dal 1964, da un grande impegno educativo e da un significativo fattore di crescita umana, i “Trofei di Milano” – evento di cultura sportiva per i giovani – hanno stabilito un record di partecipazione con Tre milioni e mezzo di studenti dal 1964 ad oggi, all’insegna dei valori di educazione ed aggregazione sociale. Sono organizzati dall’AICS Comitato Interprovinciale Milanese e dalla FICTS Italia a.s.d. con il Patrocinio di Regione Lombardia, Comune di Milano, Città Metropolitana di Milano, dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, FIDAL, CONI, con il sostegno – da 32 anni – della Centrale del Latte di Milano – Gruppo Granarolo.

45.000 giovani per Milano-Cortina 2026. Arena di Milano: 20-24 Maggio

La FICTS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs (presieduta dal Prof. Franco Ascani IOC Member of Commission for “Culture and Olympic Heritage”) riconosciuta dal Comitato Internazionale Olimpico per il quale promuove i valori dello sport attraverso le immagini nei 116 Paesi affiliati, scende in campo con Cultura, Giovani, Sport e Scuola. Nella sua mission – all’insegna del motto “Cultura attraverso lo sport” – la Federazione sviluppa programmi di educazione motoria e di cultura sportiva per promuovere uno stile di vita attivo attraverso l’effettivo utilizzo del potere dell’immagine che stimola positive emozioni coinvolgendo attivamente le nuove generazioni.

La FICTS organizzerà, dal 20 al 24 maggio all’Arena Brera di Milano (con ingresso libero), la “Settimana Olimpica” in collaborazione con “Milano-Cortina Candidate City Olympic Winter Games 2026” nell’ambito dei Trofei di Milano 2019 – Educazione, Cultura e Sport per i Giovani (www.sportmoviestv.com/ficts-giovani-sport-for-all/trofei-milano-2019/) attività interscolastiche sportive e formative (con iscrizioni gratuite) per 60 Scuole Primarie e Secondarie di 1° grado della Città Metropolitana di Milano. I “Trofei di Milano 2019”, giunti alla 56a edizione ed unici per riscontri e consensi nel panorama dello “Sport nella Scuola” – hanno registrato la partecipazione di 45.300 di 93 Scuole. Tre milioni e mezzo di studenti dal 1964 ad oggi: un record!. Caratterizzati, dal 1964, da un grande impegno educativo e da un significativo fattore di crescita umana, i “Trofei di Milano” hanno stabilito un record di partecipanti all’insegna dei valori di educazione ed aggregazione sociale.

Lunedì 20 maggio (ore 10), presso la Sala Appiani dell’Arena (Via Byron, 2), avrà luogo il Convegno “Giochi e Cultura Olimpica per Milano-Cortina Candidate City Olympic Winter Games 2026” a cui a cui prenderanno parte i Membri del Comitato Promotore di Milano-Cortina 2026 e i campioni dello sport che incontreranno e dialogheranno con gli studenti delle Scuole Primarie e Secondarie di 1° grado della Città Metropolitana di Milano.

Sarà presentato il video di Candidatura Milano-Cortina (all’insegna dello slogan Dreaming together”) e saranno proiettate – in esclusiva – le più belle immagini dei Giochi Olimpici di ieri, oggi e domani. Saranno allestite due Mostre presso la Sala Appiani: “Disegna la Tua medaglia” con l’esposizione degli elaborati dei ragazzi della Scuola dell’obbligo scelti tra 5000 opere presentate e “I poster dei film ufficiali olimpici di tutti i tempi”: “La Grande Olimpiade” di Roma 1960, “Vision of eight” di Monaco 1972, “First” di Londra 2012, etc.

Per partecipare: ingresso con Accredito Gratuito Obbligatorio disponibile al link www.sportmoviestv.com/accredito/.

Mercoledì 22 e Giovedì 23 sono in programma le Finali delle gare di staffetta (maschili e femminili) per le Scuole Secondarie e per le Primarie.

Venerdì 24 maggio è previsto il clou della settimana con la “Cerimonia di Apertura” delle #Miniolimpiadi della Scuola (con l’accensione del Tripode alla presenza delle Autorità e di campioni dello sport) che darà il via alla “MAXIMARCIA PER TUTTI”, una camminata a passo libero – con iscrizioni gratuite (all’Arena entro le 8.45) – aperta ai cittadini di ogni età, gruppi sportivi, “Nonni&Nipoti” a cui seguiranno le Finali delle staffette, la “Fantatletica” per i giovanissimi e iniziative sportivo-didattiche all’aria aperta per gli studenti, i loro accompagnatori e familiari.  

Nel corso della settimana, presso le Scuole di Milano, è prevista la conclusione del programma “L’educazione allo sport attraverso le immagini – Proiezioni nelle Scuole”, iniziativa realizzata nell’ambito del Programma “Olympic Images 2019” promosso dalla FICTS in accordo con l’Olympic Foundation for Culture and Olympic Heritage del CIO nonché del Piano Nazionale Cinema per la Scuola promosso da MIUR e MIBAC, finalizzata alla diffusione della cultura sportiva, del fair-play e dei valori olimpici tra i giovani.

I “Trofei di Milano”, evento di cultura sportiva per i giovani, sono organizzati dalla FICTS Italia e dall’AICS Comitato Interprovinciale Milanese con il Patrocinio di Regione Lombardia, Comune di Milano, Città Metropolitana di Milano, dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, FIDAL, CONI, con il sostegno della Centrale del Latte di Milano – Gruppo Granarolo.

Il Presidente FICTS Prof. Franco Ascani al “1° Sponsorship Festival”: Varese, 11 Maggio 2019

Il Prof. Franco Ascani Presidente della FICTSFederation Internationale Cinema Television Sportifs (riconosciuta dal Comitato Internazionale Olimpico per il quale promuove i valori dello sport attraverso le immagini nei 116 Paesi affiliati) nonché IOC “Member of Commission for Culture and Olympic Heritage” interverrà al “1° Sponsorship Festival” in programma presso il Centro Congressi Ville Ponti – Varese, Sabato 11 Maggio 2019 (con inizio alle ore 9).

Il Prof. Ascani presenterà uno studio (ore 10) con dati inediti su “Le sponsorizzazioni e la comunicazione nel mondo Olimpico”.

Lo “Sponsorship Festival” è il primo evento interamente dedicato alla ricerca e alla gestione delle sponsorizzazioni, ideato da Sponsorman (fondato dal Dott. Michele Lonero). Una giornata dedicata alla formazione e all’approfondimento di tutto ciò che riguarda il mondo degli sponsor rivolta a dirigenti di società sportive, organizzatori di eventi, membri di società no-profit, atleti professionisti e amatoriali, enti pubblici, come trovare uno sponsor e voglia di capire come fare.

Tra gli argomenti trattati: “La formula per trovare una sponsorizzazione”, “La sponsorizzazione come elemento strategico del marketing”, “Lo sponsor funnel”, “La griglia di congruità”, “Il rapporto tra sponsorship e media”, “Le sponsorizzazioni al femminile”, “Eventi e sponsorizzazioni: quale futuro per la certificazione dei risultati”, “Gli strumenti video per le sponsorizzazioni”.

Iscrizioni a “Sport Movies & Tv 2019”: Finale Mondiale a Milano

La FICTS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs (presieduta dal Prof. Franco Ascani IOC Member of Commission for “Culture and Olympic Heritage”) riconosciuta dal Comitato Internazionale Olimpico per il quale promuove i valori dello sport attraverso le immagini nei 116 Paesi affiliati, celebra, quest’anno, i 20 anni di “Sport Movies & Tv” a Milano. La prima edizione fu organizzata nel 1999 e la locandina riportava proprio la più famosa rappresentazione dell’“Ultima Cena” del genio più eclettico della storia. Milano (e l’Italia), celebra, nel 2019, il “cinquecentenario” della morte (2 maggio 1519) di Leonardo da Vinci, colui che ha consegnato all’umanità capolavori appartenenti ad ogni campo: scientifico, ingegneristico, artistico.

SPORT MOVIES & TV 2019 – 37th MILANO INTERNATIONAL FICTS FEST(www.sportmoviestv.com) Finale di 16 Festival (nei 5 Continenti) del “World FICTS Challenge” Campionato Mondiale della Televisione, del Cinema, della Cultura e della Comunicazione sportiva è in programma a Milano dal 25 al 30 Ottobre. In occasione dei 20 anni sono stati invitati 20 Campioni Olimpici e 20 Grandi Registi che si alterneranno durante i sei giorni di Tv, Cinema e Cultura sportiva, tra cui Hugh Hudson vincitore, nel 1982, di 4 Premi Oscar (su 7 Nomination) per la regia di “Chariots of fire – Momenti di gloria”.

Il seicentesco Palazzo Giureconsulti, nel cuore della città di Milano (Piazza Mercanti, 2 – Piazza Duomo)  sarà il “Core business” del Festival, caratterizzato da un’ampia partecipazione internazionale (giornalisti, operatori ed esperti del settore, campioni sportivi) all’insegna dello slogan “FICTS Is Culture through sport” e articolato in Proiezioni (100 opere selezionate tra cui Anteprime mondiali ed europee, immagini Olimpiche esclusive, etc.), Mostre, Meeting, Masterclass, Workshop, Conferenze Stampa, Eventi collegati, Premiazioni di ospiti nazionali ed internazionali.

Una considerevole “vetrina mondiale” per Network (tra cui i rappresentanti dei 1.725 canali televisivi sportivi dei 5 Continenti), new media, case di produzione, produttori, registi, Comitati Olimpici e Federazioni sportive, campioni sportivi, radio, agenzie pubblicitarie e di comunicazione che illustreranno l’universo della televisione e del cinema sportivo attraverso documentari, spot, reportage, fiction, cartoon, etc. in una delle 8 Sezioni competitive.

Ingresso solo con Accredito gratuito obbligatorio disponibile al link www.sportmoviestv.com/accredito/ per partecipare alle Conferenze Stampa, alle Proiezioni, ai Workshop, agli Incontri e alle Cerimonie  in programma al Festival.

  • ISCRIZIONI A “SPORT MOVIES & TV 2019”

 Per partecipare con le proprie opere al “Sport Movies & Tv 2019”:

La Giuria Internazionale, composta da 7 esponenti del cinema, della televisione, dei media, dello sport e della cultura dei Paesi che non partecipano al Festival, assegnerà, per ognuna delle 7 Sezioni, la “Guirlande d’Honneur”, l’“Oscar del Cinema e della Tv sportiva”, la “Guirlande d’Honneur”, “Mention d’Honneur” e i “Premi Speciali” (tra cui un Premio in denaro di € 5.000 alla “Miglior opera tra tutte le Sezioni” e un Premio per la Sezione Giovani “Opera Prima”).

Master Università di Milano-Bicocca: futuri manager dello sport a Barcellona

L’Università degli Studi di Milano-Bicocca organizza una visita di studio a Barcellona il 3 e 4 Maggio. La Delegazione sarà composta dai 28 iscritti alla 17a edizione del Master Universitario in “Sport Management, Marketing and Society – SMMS” 2018/2019 (Sito: http://www.mastersportbicocca.com/brochure.pdf) promosso dal Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Milano-Bicocca.

Il programma prevede incontri presso gli impianti sportivi di Montjuic con visita al Centro Studi e al Museu Olímpic I De L’esport Joan Antoni Samaranch. La Delegazione – guidata dal Coordinatore Scientifico del Master Prof. Franco Ascani – incontrerà il Direttore della “Fundació Barcelona Olímpica” Dott. Juli Pernas, il Manager dell’Officer Olympic Studies Center J.A. Samaranch e qualificati esperti di comunicazione e gestione sportiva, tra cui il Dott. Rafel Niubò, fondatore di UBAE (Unió Barcelonesa d’Activitats Esportives) ed ex-Segretario Generale dello Sport in Catalogna che sabato 4 Maggio terrà una lezione presso l’Università dello Sport e Fitness sul tema: “Le nuove tecnologie applicate allo sport” a cui seguirà la visita agli impianti di Sport & Salute di Barcellona.

L’iniziativa è inserita nel programma di incontri di studio con qualificati esponenti del Comitato Internazionale Olimpico (CIO), sia a Milano che a Losanna, con lezioni tenute da Docenti tra cui il Dott. Francis Gabet, Direttore della Fondazione per la Cultura ed il Patrimonio Olimpico del CIO, il Dott. Francesco Ricci Bitti, Presidente di ASOIF (Association of Summer Olympic International Federations) ed il Coordinatore del Master Prof. Franco B. Ascani, Membro della Commissione Cultura e Patrimonio Olimpico del CIO.

Il Master (certificato ISO 9001) conferisce 66 Crediti Formativi Universitari e offre, con un taglio adeguato alle attuali esigenze del mercato sportivo, una specializzazione per creare nuove professionalità approfondendo la conoscenza e l’analisi critica delle strategie per il business dello sport e dei relativi aspetti socioeconomici  e  manageriali. Il Piano didattico è sviluppato da 52 qualificati docenti di livello nazionale ed internazionale, testimonial e campioni dello sport attraverso applicazioni, stage personalizzati di 4 mesi proposti dall’Ateneo, elaborazioni, esercitazioni, tavole rotonde, ricerche, attività pratiche e case history di esperienze aziendali. Le prospettive occupazionali del Master sono pari all’82% (dati relativi ai 380 iscritti nella storia del Master).

“Settimana Olimpica verso Milano-Cortina 2026”: Arena Brera: 20 – 24 Maggio 2019

Milano, dal 20 al 24 maggio, ospiterà – con ingresso libero –  la “Settimana Olimpica” organizzata in collaborazione con “Milano-Cortina Candidate City Olympic Winter Games 2026” nell’ambito dei Trofei di Milano 2019 – Educazione, Cultura e Sport per i Giovani (www.sportmoviestv.com/ficts-giovani-sport-for-all/trofei-milano-2019/) attività interscolastiche sportive e formative (con iscrizioni gratuite) per 60 Scuole Primarie e Secondarie di 1° grado della Città Metropolitana di Milano storicamente denominati #MINIOLIMPIADI della Scuola. Caratterizzati, dal 1964, da un grande impegno educativo e da un significativo fattore di crescita umana, i “TROFEI DI MILANO” hanno stabilito un record di partecipanti all’insegna dei valori di educazione ed aggregazione sociale. I “Trofei di Milano 2019”, giunti alla 56a edizione ed unici per riscontri e consensi nel panorama dello “Sport nella Scuola” – hanno registrato la partecipazione di tre milioni e mezzo di studenti (dal 1964 ad oggi: un record!), di cui 45.333 di 93 Scuole nel 2018. Quest’anno è previsto un incremento del 5%.

Nel corso della settimana, presso le Scuole di Milano, è prevista la conclusione del programma “L’educazione allo sport attraverso le immagini – Proiezioni nelle Scuole”, iniziativa realizzata nell’ambito del Programma “Olympic Images 2019” promosso dalla FICTS in accordo con l’Olympic Foundation for Culture and Olympic Heritage del CIO nonché del Piano Nazionale Cinema per la Scuola promosso da MIUR e MIBAC, finalizzata alla diffusione della cultura sportiva, del fair-play e dei valori olimpici tra i giovani.

  • Lunedì 20 maggio (ore 10), all’Arena Brera di Milano si aprirà con il Convegno “Giochi e Cultura Olimpica per Milano-Cortina Candidate City Olympic Winter Games 2026(Sala Appiani – Via Byron, 2) a cui prenderanno parte gli studenti delle Scuole Primarie e Secondarie di 1° grado della Città Metropolitana di Milano che incontreranno e dialogheranno con i Membri del Comitato Promotore di Milano-Cortina 2026 e con i campioni dello sport. Sarà presentato il video di Candidatura Milano-Cortina (all’insegna dello slogan Dreaming together”) e saranno proiettate – in esclusiva – le più belle immagini dei Giochi Olimpici di ieri, oggi e domani. Saranno allestite due Mostre presso la Sala Appiani: “Disegna la Tua medaglia” con l’esposizione degli elaborati dei ragazzi della Scuola dell’obbligo scelti tra 5000 opere presentate e “I poster dei film ufficiali olimpici di tutti i tempi”: “La Grande Olimpiade” di Roma 1960, “Vision of eight” di Monaco 1972, “First” di Londra 2012, etc.
  • Mercoledì 22 e Giovedì 23 sono in programma le Finali delle gare di staffetta (maschili e femminili) per le Scuole Secondarie e per le Primarie.
  • Venerdì 24 maggio è previsto il clou della settimana con la “Cerimonia di Apertura” (con l’accensione del Tripode alla presenza delle Autorità e di campioni dello sport) che darà il via alla “MAXIMARCIA PER TUTTI”, una camminata a passo libero – con iscrizioni gratuite (all’Arena entro le 8.45) – aperta ai cittadini di ogni età, gruppi sportivi, “Nonni&Nipoti” a cui seguiranno le Finali delle staffette, la “Fantatletica” per i giovanissimi e iniziative sportivo-didattiche all’aria aperta per gli studenti, i loro accompagnatori e familiari.

I “Trofei di Milano”, evento di cultura sportiva per i giovani, sono organizzati dalla FICTS Italia a.s.d. (presieduta dal Prof. Franco Ascani, unico italiano Membro della Commissione Cultura e Patrimonio Olimpico del CIO) e dall’AICS Comitato Interprovinciale Milanese con il Patrocinio di Regione Lombardia, Comune di Milano, Città Metropolitana di Milano, dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, FIDAL, CONI e con il sostegno della Centrale del Latte di Milano – Gruppo Granarolo.

Hugh Hudson il regista di “Momenti di Gloria” a “Sport Movies & Tv 2019” a Milano dal 25 al 30 Ottobre

Il regista Hugh Hudson a Milano. Vincitore, nel 1982, di 4 Premi Oscar (su 7 Nomination) per la regia di “Chariots of fire – Momenti di gloria” (“Miglior Film”, “Migliore Sceneggiatura Originale”, “Migliori costumi”, “Miglior Colonna Sonora”) e di tre prestigiosi BAFTA – British Academy of Film and Television Arts (incluso quello al migliore film) è stato – con il 75% delle preferenze, il trionfatore del sondaggio “Il miglior film sportivo di tutti i tempi” proposto dalla FICTS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs (presieduta dal Prof. Franco Ascani IOC Member of Commission for “Culture and Olympic Heritage”). Hugh Hudson sarà l’“Ospite d’Onore” alla “Cerimonia di Apertura” (25 ottobre – Palazzo Lombardia) di “SPORT MOVIES & TV 2019 – 37th MILANO INTERNATIONAL FICTS FEST” Finale di 16 Festival (nei 5 Continenti) del “World FICTS Challenge” Campionato Mondiale della Televisione, del Cinema, della Cultura e della Comunicazione sportiva in programma a Milano dal 25 al 30 Ottobre.

Momenti di gloria”, tratto dalla storia vera degli universitari di Cambridge che si allenarono per partecipare ai Giochi Olimpici Parigi 1924, è considerato un inno per celebrare le grandi imprese dello sport e ricordato dalla corsa sulla spiaggia dei velocisti britannici Eric Liddell e Harold Abrahams presenti ai Giochi del 1924 accompagnata dal celebre brano del compositore greco Vangelis. Il film è stato co-prodotto da Mohamed Al Fayed (con suo figlio Dodi), membro della “FICTS Hall of Fame”.  

A “Sport Movies & Tv 2019” sarà dedicata una giornata “ad hoc” per celebrare il capolavoro di Hugh Hudson che ricorda il doppio oro conquistato dall’atletica leggera britannica ai Giochi 1924 di Parigi che sarà nuovamente sede nel 2024 (100 anni dopo). La location del Festival sarà il seicentesco Palazzo Giureconsulti, nel cuore della città di Milano (Piazza Mercanti, 2 – Piazza Duomo) “Core business” del Festival, caratterizzato da un’ampia partecipazione internazionale (giornalisti, operatori ed esperti del settore, campioni sportivi) all’insegna dello slogan “FICTS Is Culture through sport” e articolato in Proiezioni (100 opere selezionate tra cui Anteprime mondiali ed europee, immagini Olimpiche esclusive, etc.), Mostre, Meeting, Masterclass, Workshop, Conferenze Stampa, Eventi collegati, Premiazioni di ospiti nazionali ed internazionali. “Sport Movies & Tv” è una vetrina mondiale” per Network (tra cui i rappresentanti dei 1.725 canali televisivi sportivi dei 5 Continenti), new media, case di produzione, produttori, registi, Comitati Olimpici e Federazioni sportive, campioni sportivi, radio, agenzie pubblicitarie e di comunicazione che illustreranno l’universo della televisione e del cinema sportivo attraverso documentari, spot, reportage, fiction, cartoon, etc. in una delle 8 Sezioni competitive.

Per partecipare con le proprie opere: il Regolamento ufficiale è disponibile su: http://www.fictsfederation.it/regolamento_spmtv2019.pdf. La Scheda d’iscrizione: http://www.fictsfederation.it/festivalform.doc. E’ possibile inviare le produzioni anche attraverso la piattaforma Film Free Way (https://filmfreeway.com/SportMoviesTv) nella pagina dedicata al Festival.

Cultura, Sport, Giovani e Scuola: la FICTS scende in campo

La FICTS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs (116 Paesi Membri), organizzazione riconosciuta dal CIO – Comitato Internazionale Olimpico, nella sua mission, sviluppa – all’insegna del motto “Cultura attraverso lo sport” – programmi di educazione motoria e di cultura sportiva per promuovere uno stile di vita attivo attraverso l’effettivo utilizzo del potere dell’immagine che stimola positive emozioni coinvolgendo attivamente le nuove generazioni. La FICTS distribuisce e presenta nelle Università, nelle Organizzazioni Sportive e, soprattutto nelle Scuole, contenuti audiovisivi ed educativo-formativi con un apposito format attraverso l’iniziativa finalizzata alla diffusione della cultura sportiva, del fair-play e dei valori olimpici tra i giovani, denominata “L’educazione allo sport attraverso le immagini – Proiezioni nelle Scuole”, iniziativa realizzata nell’ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola promosso da MIUR e MIBAC e organizzata nell’ambito dei “Trofei di Milano 2019 – Educazione, Cultura e Sport per i Giovani” (www.sportmoviestv.com/ficts-giovani-sport-for-all/trofei-milano-2019/) attività interscolastiche sportive e formative per 60 Scuole Primarie e Secondarie di 1° grado della Città Metropolitana di Milano denominati #MINIOLIMPIADI della Scuola. Le proiezioni sono presentate dallo staff del Presidente FICTS Prof. Franco Ascani, unico italiano Membro della Commissione Cultura e Patrimonio Olimpico del Comitato Internazionale Olimpico.

I “Trofei di Milano 2019”, iniziativa organizzata dalla FICTS Italia a.s.d. (Federation Internationale Cinema Television Sportifs, che ha messo a disposizione i video), dall’AICS Comitato Interprovinciale Milanese con il Patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, di Regione Lombardia, Città Metropolitana di Milano, Comune di Milano, FIDAL, CONI e con il sostegno della Centrale del Latte di Milano – Gruppo Granarolo sono articolati in 5 Aree: “Sport per Crescere”, “Sport e Valori”, “Sport e Educazione”, “Sport e Alimentazione”, “Sport e Cultura – The Power of the Images”. Quest’ultimo Progetto ha l’obiettivo di favorire le emozioni ed i valori olimpici attraverso la partecipazione ed i processi di condivisione dei Social Network. Fino al 17 giugno è possibile votare sulla pagina Facebook dell’evento Trofei di Milano 2019 le foto inviate dagli studenti mentre sul canale Youtube FICTS è possibile esprimere il voto ai video.

Giunti alla 56a edizione – unico per riscontri e consensi nel panorama italiano dello “Sport nella Scuola” – dal 1964 ad oggi, i “Trofei di Milano” hanno registrato la partecipazione di tre milioni e mezzo di studenti (dal 1964 ad oggi: un record!), di cui 45.333 di 93 Scuole nel 2018.

L’Arena Brera di Milano ospiterà la “Settimana Olimpica” (20/24 maggio 2019) in prospettiva “Milano-Cortina Candidate City Olympic Winter Games 2026” che sarà aperta dal Convegno “Giochi e Cultura Olimpica” in programma lunedì 20 maggio (ore 10) presso la Sala Appiani dell’Arena Brera (Via Byron, 2 – Milano) e proseguirà con le Finali delle Miniolimpiadi ed iniziative sportivo-didattiche all’aria aperta per gli studenti, i loro accompagnatori e familiari, tra cui la “MAXIMARCIA PER TUTTI” (venerdì 24 maggio – ore 9), una camminata a passo libero con iscrizioni gratuite (all’Arena entro le 8.45) aperta ai cittadini di ogni età, gruppi sportivi, “Nonni&Nipoti” e ai cittadini di diverse nazionalità.

Giochi Olimpici al “Sport Film Rotterdam – International FICTS Festival”. “Guirlande d’Honneur” a Wilfried de Jong

In corso di svolgimento la quinta edizione del “ROTTERDAM SPORT FILM – INTERNATIONAL FICTS FESTIVAL” in programma a Rotterdam (Olanda) dal 10 al 14 Aprile. L’evento è organizzato dalla Sportvibes & Rotterdam Topsport in collaborazione con il Comitato Olimpico Olandese e la FICTS – FederationInternationale Cinema TelevisionSportifs nell’ambito del Circuito Internazionale “World FICTS Challenge”.

Il LantarenVenster Cinema ospiterà Talk-show e Proiezioni (33 video provenienti da 15 Nazioni  in 3 sale contemporaneamente) tra cui: “The impossiblechampion” (IMS – Internet Media Services – USA/Argentina) sul duro percorso dell’Argentina alla Coppa del Mondo 1986; “Quando Bartali fece un “48” (La Nazione – Italia) sulla grande impresa sportiva di Gino Bartali che vinse il “Tour de France” dopo un’epica rimonta; “John McEnroe: in the realm of perfection” (RaphaelleDelauche -Francia) documentario sul carattere di John McEnroe durante un Roland Garros dei primi anni ’80 ed in particolare la finale con Ivan Lendl. Due le Mostre:

Olimpiche Emozioni” in collaborazione con il Comitato Olimpico Olandese con l’esposizione cimeli olimpici, tra cui: il tandem con cui Bernard Leene e Daan van Dijk hanno conquistato il primo oro olandese ai Giochi Olimpici Amsterdam 1928, le scarpe dell’atleta Fanny Blankers-Koen quattro volte oro ai Giochi Olimpici Londra 1948.

Boxe images” dell’artista olandese Vera Nederlof che esporrà le sue opere fotografiche dedicate interamente alla “nobleart”.Nel corso del Festival, nell’ambito del Programma “Olympic Images E-Motions 2019” promosso dalla FICTS in accordo con l’Olympic Foundation for Culture and Olympic Heritage del CIO, sono in programma le proiezioni delle migliori immagini dei Giochi Olimpici di tutti i tempi.

Wilfried de Jong, “Ambasciatore dello Sport in Olanda”, produttore televisivo e teatrale, presentatore , attore e scrittore 

La “Cerimonia di Apertura” ha avuto luogo Mercoledì 10 Aprile presso il LantarenVenster Cinema: il Segretario Generale FICTS Enzo Cappiello ha consegnato la “Guirlande d’Honneur” a Wilfried de Jong, “Ambasciatore dello Sport in Olanda”, produttore televisivo e teatrale, presentatore , attore e scrittore olandese.

Successo per il “Salone del Libro Sportivo” a Vercelli con la FICTS

 Incontri, Presentazioni di volumi sportivi e, a cura della FICTS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs, 20 Proiezioni e 4 Mostre (“Cinema & calcio”, “I più visti in 40 anni: dal 1978 al 2018”, “Giochi Olimpici sullo schermo” e “10 Film da Oscar” per complessivi 80 Poster) sono stati protagonisti del successo del primo “Salone del libro sportivo” concluso a Vercelli Domenica 7 Aprile. L’evento è stato organizzato dalla Edizioni Effedì/Fischio d’Inizio Produzione con il Comune di Vercelli e la FICTS.

Il Presidente FICTS Prof. Franco Ascani, unico italiano Membro della Commissione Cultura e Patrimonio Olimpico del CIO, ha consegnato un riconoscimento della FICTS alla Città di Vercelli nella persona del Sindaco di Vercelli Dott.ssa Maura Forte (nella foto) ed il “Medallion d’Honnuer” al Dott. Lorenzo Proverbio ideatore ed organizzatore della manifestazione che ha avuto luogo nella splendida cornice del Salone Dugentesco. Nel corso dell’incontro tra il Prof. Ascani e la Dott.ssa Forte sono state gettate le basi per future collaborazioni con la FICTS per l’organizzazione di prossime edizioni a Vercelli.

Il Presidente FICTS Prof. Franco Ascani consegna il “Medallion d’Honnuer”
al Dott. Lorenzo Proverbio ideatore ed organizzatore della manifestazione

Documentari, spot, reportage, fiction, cartoon a tema sportivo, le più belle immagini dei Giochi Olimpici di tutti i tempi per la promozione dell’Olimpismo proietatte nei cinque giorni con un obiettivo: esaltare l’universalità e le positive valenze dello sport attraverso le emozionanti immagini di apprezzati registi e qualificati operatori del mondo del cinema e delle tv.

Durante la “Cerimonia di Apertura” (Venerdì 5 Aprile) il Segretario Generale della FICTS Enzo Cappiello ha insignito della “Guirlande d’Honneur FICTS” il Direttore Tecnico della Nazionale di speed skiing (KL) Alberto Monticone (nella foto) il quale si è detto onorato di ricevere questo premio considerato un riconoscimento alla carriera.

25 – 30 Ottobre: il cinema sportivo a Milano. “SPORT MOVIES & TV 2019” Finale Mondiale

Wonderful Losers, a different world” è il film prodotto dalla Stefilm e diretto da Aruna Matelis, candidato come “Miglior film straniero” (in rappresentanza della Lituania) agli Oscar 2019 e che trasmette un messaggio per il mondo del ciclismo professionista: il “lavoro” del gregario come metafora della vita. L’opera, girata durante il “Giro d’Italia”, parteciperà a “SPORT MOVIES & TV 2019 – 37th MILANO INTERNATIONAL FICTS FEST(www.sportmoviestv.com) Finale di 16 Festival (nei 5 Continenti) del “World FICTS Challenge” Campionato Mondiale della Televisione, del Cinema, della Cultura e della Comunicazione sportiva in programma a Milano dal 25 al 30 Ottobre. L’evento, sostenuto da Patrocinii e Partner di livello mondiale offre, alle opere partecipanti, una visibilità internazionale attraverso i vari Festival, attraverso l’organizzazione della FICTS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs (presieduta dal Prof. Franco Ascani IOC Member of Commission for “Culture and Olympic Heritage”) riconosciuta dal Comitato Internazionale Olimpico per il quale promuove i valori dello sport attraverso le immagini nei 116 Paesi affiliati.

In occasione dei 20 anni (1999-2019) di “SPORT MOVIES & TV” a Milano, sono stati invitati 20 campioni Olimpici e 20 grandi registi che si alterneranno durante i sei giorni di Tv, Cinema e Cultura sportiva. Una considerevole “vetrina mondiale” per Network (tra cui i rappresentanti dei 1.725 canali televisivi sportivi dei 5 Continenti), new media, case di produzione, produttori, registi, Comitati Olimpici e Federazioni sportive, campioni sportivi, radio, agenzie pubblicitarie e di comunicazione che illustreranno l’universo della televisione e del cinema sportivo attraverso documentari, spot, reportage, fiction, cartoon, etc. in una delle 8 Sezioni competitive..

Il seicentesco Palazzo Giureconsulti, nel cuore della città di Milano (Piazza Mercanti, 2 – Piazza Duomo)  sarà il “Core business” del Festival, caratterizzato da un’ampia partecipazione internazionale (giornalisti, operatori ed esperti del settore, campioni sportivi) all’insegna dello slogan “FICTS Is Culture through sport” e articolato in Proiezioni (100 opere selezionate tra cui Anteprime mondiali ed europee, immagini Olimpiche esclusive, etc.), Mostre, Meeting, Masterclass, Workshop, Conferenze Stampa, Eventi collegati, Premiazioni di ospiti nazionali ed internazionali.

Il Regolamento ufficiale è disponibile su: http://www.fictsfederation.it/regolamento_spmtv2019.pdf.   

La Scheda d’iscrizione: http://www.fictsfederation.it/festivalform.doc. E’ possibile inviare le produzioni anche attraverso la piattaforma Film Free Way (https://filmfreeway.com/SportMoviesTv) nella pagina dedicata al Festival.

Ingresso solo con Accredito Gratuito Obbligatorio disponibile al link www.sportmoviestv.com/accredito/ per partecipare alle Conferenze Stampa, alle Proiezioni, ai Workshop, agli Incontri e alle Cerimonie  in programma al Festival.

La Giuria Internazionale, composta da 7 esponenti del cinema, della televisione, dei media, dello sport e della cultura dei Paesi che non partecipano al Festival, assegnerà, per ognuna delle 7 Sezioni, la “Guirlande d’Honneur”, l’“Oscar del Cinema e della Tv sportiva”, la “Guirlande d’Honneur”, “Mention d’Honneur” e i “Premi Speciali” (tra cui un Premio in denaro di € 5.000 alla “Miglior opera tra tutte le Sezioni” e un Premio per la Sezione Giovani “Opera Prima”).

Tutte le opere ammesse alla Finale Mondiale, oltre ad essere proiettate, verranno presentate con una scheda illustrativa inserita nel Catalogo ufficiale di “Sport Movies & Tv 2019” e saranno fatte circuitare nei 16 Festival del”World FICTS Challenge 2020”.

“Rotterdam Sport Film – International FICTS Festival” in Olanda: 10 – 14 Aprile

Il LantarenVenster Cinema di Rotterdam (Olanda) ospiterà, dal 10 al 14 Aprile, la quinta edizione del “ROTTERDAM INTERNATIONAL FICTS FESTIVAL”. L’evento, organizzato dalla Sportvibes & Rotterdam Topsport in collaborazione con il Comitato Olimpico Olandese, nell’ambito del Circuito Internazionale “World FICTS Challenge”, si articola in proiezioni (30 video provenienti da 15 Nazioni), Mostre e Meeting. Nel corso del Festival, nell’ambito del Programma “Olympic Images E-Motions” promosso dalla FICTS in accordo con l’Olympic Foundation for Culture and Olympic Heritage del CIO, sono in programma le proiezioni delle migliori immagini dei Giochi Olimpici di tutti i tempi. Giovedì 11 Aprile è in programma una Masterclass a tema Olimpico, condotta da Wilfried de Jong, a cui interverranno, insieme personaggi del mondo sportivo e televisivo, campioni olimpici e il Presidente del NOC Olandese Dott. André Bolhuis.

Il film candidato agli Oscar 2019 “Wonderful Losers: A different World” (prodotto dalla Stefilm – Italia) e diretto da Arunas Matelis), tributo ai gregari generosi della bicicletta girato durante le tre settimane del “Giro d’Italia”, sarà proiettato al termine della “Cerimonia di Apertura” (Mercoledì 10 Aprile – ore 19 presso il LantarenVenster Cinema) alla quale interverrà il Presidente della FICTS Prof. Franco Ascani Membro della Commissione Cultura e Patrimonio Olimpico del CIO.

FICTS: il cinema in Mostra al “Salone del libro sportivo” a Vercelli

La FICTS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs (riconosciuta dal Comitato Internazionale Olimpico) che promuove i valori dello sport attraverso le immagini nelle 116 Nazioni affiliate, con la Edizioni Effedì/Fischio d’Inizio Produzione (Dott. Lorenzo Proverbio) e con il Comune di Vercelli, parteciperà al primo “SALONE DEL LIBRO SPORTIVO” in programma a Vercelli dal 3 al 7 Aprile.

Il Programma dettagliato è disponibile al link http://www.fictsfederation.it/programmasalonelibro.pdf

Il Salone Dugentesco (Via Galileo Ferraris, 91-95), luogo simbolo della città, sarà la prestigiosa location dell’evento articolato in Incontri, Presentazioni di volumi sportivi e, a cura della FICTS, Proiezioni e Mostre. Documentari, spot, reportage, fiction, cartoon a tema sportivo, le più belle immagini dei Giochi Olimpici di tutti i tempi per la promozione dell’Olimpismo saranno in programmazione nei cinque giorni con un obiettivo: esaltare l’universalità e le positive valenze dello sport attraverso le emozionanti immagini di apprezzati registi e qualificati operatori del mondo del cinema e delle tv.

4 le Mostre allestite: “Cinema & calcio”, “I più visti in 40 anni:dal 1978 al 2018”, “Giochi Olimpici sullo schermo” e “10 Film da Oscar”, per complessivi 80 Poster originali. La FICTS, alla luce dello slogan “Culture through sport” ossia “lo sport è un movimento globale al servizio dell’umanità”, opera secondo un piano di azione finalizzato allo sviluppo ed all’aumento delle tendenze culturali ed artistiche della tv, del cinema e dei nuovi media.

 

Alberto Monticone Direttore Tecnico della Nazionale di Speed Skiing (KL)

Durante la “Cerimonia di Apertura” in programma Venerdì 5 Aprile (ore 18.30) il Segretario Generale FICTS Enzo Cappiello insignerà della “Guirlande d’Honneur FICTS” il Direttore Tecnico della Nazionale di speed skiing (KL) Alberto Monticone il quale si è detto onorato di ricevere questo premio considerato un riconoscimento alla carriera.

Il Presidente FICTS Prof. Franco Ascani, unico italiano Membro della Commissione Cultura e Patrimonio Olimpico del CIO, prenderà parte – Domenica 7 Aprile (ore 17.30) – alla “Cerimonia di Chiusura” nel corso della quale consegnerà il “FICTS Award” al Sindaco di Vercelli Dott.ssa Maura Forte.

Media partners dell’evento: “La Stampa” e “Tuttosport”.

Al via il “1 Forlì International FICTS Festival”: 22, 23, 24 MARZO

Il Presidente della FICTS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs Prof. Franco Ascani, unico italiano Membro della Commissione Cultura e Patrimonio Olimpico del CIO, insieme al Sindaco di Forlì Dott. Davide Drei e all’Assessore allo Sport del Comune Dott.ssa Sara Samorì, inaugurerà Venerdì 22 Marzo (ore 15) il “1st FORLÌ INTERNATIONAL FICTS FESTIVAL – Emozioni di Cultura Sportiva attraverso le immagini” alla presenza di qualificati ospiti del mondo sportivo nazionale ed internazionale tra cui il Dott. Francesco Ricci Bitti Presidente ASOIF (Association of Summer Olympic International Federations) e di SportAccord Convention, Daniele Masala, Oro olimpico a Montreal 1976. Il Festival, in programma il 22, 23 e 24 Marzo 2019, quale Fase Italiana del “World FICTS Challenge”  è organizzato Comune di Forlì Assessorato allo Sport in collaborazione con la FICTS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs riconosciuta dal CIO (Comitato Internazionale Olimpico).

La “Casa dello Sport” (Viale della Libertà, 2) – futura sede del Museo Nazionale della Ginnastica – “core business” dell’evento, ospiterà – oltre alle proiezioni (200 ore di audiovisivo per un totale di 60 video), l’esposizione di 100 Poster originali (calcio, basket, cinema sportivo, etc.) e uno spazio speciale per i Giochi Olimpici con l’esposizione, nella Olympic Area, di 68 memorabilia (le medaglie dei Giochi, cimeli sportivi di inizio 1900, la collezione delle card, etc.) e dei poster originali dei film ufficiali dei Giochi (“La Grande Olimpiade”di Roma 1960, “Vision of eight”di Monaco 1972, “First”di Londra 2012, etc.) e con la proiezione, in loop, delle migliori immagini olimpiche esclusive e quelle inedite delle “Donne ai Giochi” con la Mostra “Donne in copertina realizzata in collaborazione con la Gazzetta dello Sport.

La Mostra “Calcio al cinema”: l’esposizione del Pallone di Italia ’90 autografato da Pelè, le maglie originali di Sylvester Stallone e O’ Rey del film “Fuga per la vittoria” nonché i poster dei film che hanno fatto la storia del calcio al cinema. Nell’ambito dell’evento sono in programma, Sabato 23 Marzo (dalle 15 alle 18), “I Cantieri dello Sport, un panel di cinque Tavole Rotonde su temi differenti: “Lo sport nella formazione”, “Il rapporto fra sport e medicina”, “Le professioni dello sport e project financing”, “Lo sport nella comunicazione”, “Lo sport come mezzo di riscatto” a cui prenderanno parte 50 qualificati esponenti e dirigenti del mondo sportivo italiano ed internazionale tra cui il Dott. Andrea Abodi Presidente ICS-Istituto per il Credito Sportivo, l’On. Bruno Molea Presidente CSIT-Confédération Sportive Internationale Travailliste et Amateur, Domenico Piccinini Campione mondiale di lotta greco-romana, Stefano Mei Giornalista di Sky. Alla “Cerimonia di Premiazione” che avrà luogo Domenica 24 Marzo (ore 15) presso l’Auditorium Cassa dei Risparmi (Via Flavio Biondo, 15), l’ex ginnasta e portabandiera a Helsinki 1952 Miranda Cicognani (record femminile di vittorie ai campionati assoluti con 5 ori), sarà insignita della “FICTS Guirlande d’Honnur”.

Ingresso libero (ore 9-12.30/15-18).

Il Programma dettagliato è disponibile al link http://www.sportmoviestv.com/2019/02/15/forli-international-ficts-festival-dal-22-al-24-marzo-2019/.

Il Calendario dei 16 Festival del “World FICTS Challenge 2019”

Il Comitato Esecutivo della FICTS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs, nella riunione del 17 Marzo 2019, ha approvato il Calendario dei 16 Festival (nei 5 Continenti) del “World FICTS Challenge 2019”, Campionato Mondiale del Cinema e della Televisione sportiva, per opere cinematografiche, televisive e New media, il mezzo di presentazione principale che la Federazione utilizza per la promozione e la diffusione dei valori olimpici e della cultura dello sport. Gli unici 16 Festival approvati del “World FICTS Challenge 2019” sono i seguenti: Forlì (Italia) 22 – 24 Marzo,  Rotterdam (Olanda) 10 – 14 Aprile, Cote d’Azur (Francia) 2 – 6 Giugno, Barcellona (Spagna) 3 – 9 Giugno, Zlatibor (Serbia) 28 Giugno – 1 Luglio, Pechino (Cina) 9 – 15 Agosto, Tashkent (Uzbekistan) 9 – 11 Settembre, Kampala (Uganda) 11 – 12 Settembre, Kingston (Giamaica) 17 – 21 Settembre, San Paolo (Brasile) 24 – 29 Settembre, Lipetsk (Russia) 2 – 4 ottobre, Liberec (Rep. Ceca) 4 – 7 Ottobre, Buenos Aires (Argentina) 8 – 11 Ottobre, Rio de Janeiro (Brasile) 18 – 20 ottobre.

Milano (Italia) ospiterà, dal 25 al 30 Ottobre 2019, “SPORT MOVIES & TV – 37th MILANO INTERNATIONAL FICTS FEST” (www.sportmoviestv.com) la Finale dei 16 Festival.

Forlì Capitale Mondiale dell’immagine sportiva. 200 ore di proiezione, 100 poster, 68 cimeli Olimpici: 22 – 23 – 24 Marzo, ingresso gratuito

IL “WORLD FICTS CHALLENGE”

Lionel Messi, Federica Pellegrini, Alex Zanardi, Michela Moioli, Nadia Comaneci (e altri grandi campioni) saranno protagonisti sullo schermo al “1° FORLÌ INTERNATIONAL FICTS FESTIVAL –Emozioni di Cultura Sportiva attraverso le immagini in programma, dal 22 al 24 Marzo 2019, a Forlì, quale Fase Italiana del “World FICTS Challenge” Campionato Mondiale della Televisione, del Cinema, della Cultura e della Comunicazione sportiva.

L’evento internazionale è organizzato Comune di ForlìAssessorato allo Sport in collaborazione con la FICTS – FederationInternationale Cinema Television Sportifs riconosciuta dal CIO (Comitato Internazionale Olimpico) per il quale promuove i valori dello sport attraverso le immagini nelle 116 Nazioni affiliate alla Federazione. “La tre giorni” coinvolge, con una presenza attiva, 42 Società Sportive Forlivesi con piena soddisfazione dell’Assessore allo Sport Sara Samorì onorata di ospitare, a Forlì, un evento internazionale di alto prestigio che rilancia il significativo ruolo della cultura per la pratica sportiva per i cittadini senza limiti di età”.

Il Programma-orario è disponibile al link http://www.fictsfederation.it/programmaforli.pdf.

Il Presidente della FICTS Prof. Franco Ascani, unico italiano Membro della Commissione Cultura e Patrimonio Olimpico del CIO inaugurerà il Festival Venerdì 22 Marzo (ore 15) alla presenza delle Istituzioni locali e di qualificati ospiti del mondo sportivo nazionale ed internazionale.

LE PROIEZIONI

I due piani della “Casa dello Sport” (Ex-Gil) (Viale della Libertà, 2) saranno il “Core business” dell’evento, una multisala (con ingresso gratuito), ospiterà una serie di proiezioni per complessive 200 ore (su 10 schermi) articolate in 60 Opere per 41 discipline sportive.

I Meeting (5 aree per “I Cantieri dello Sport”, sabato 23), le Mostre e gli Eventi Collegati completano il panel.

Documentari, spot, reportage, fiction, cartoon a tema sportivo, le più belle immagini dei Giochi Olimpici di tutti i tempi, video con particolare interesse per i giovani sul tema “Sport e Società” sono in programmazione ininterrottamente nei tre giorni.

A titolo di esempio, evidenziamo: “A modo mio(PBR S.a.S. – Italia): la rinascita agonistica di Alex Zanardi, l’occasione per rivivere l’avventura agonistica più esaltante dell’atleta paralimpico italiano (oro a Londra 2012 e Rio 2016). “Irregolari – Speciale Federica Pellegrini” (RAI – Radiotelevisione Italiana): l’amore, i tatuaggi e le nottate insonni prima delle gare.Da Atene 2004 a Rio 2016, alti e bassi della “Divina” Federica Pellegrini.“Baghdad Messi” (Team Productions Bvba – Belgio): l’ossessione per il calcio diHamoudi un bambino di 10 anni che aspetta con ansia la finale di Champions League tra FC Barcelona e Manchester United, il grande scontro tra Messi e Ronaldo. 1968” (AEK BC &OnionFilms – Grecia) racconta le gesta dell’AER Atene che conquistò la seconda edizione della Coppa delle Coppe di pallacanestro maschile battendo lo Slavia Praga allo Stadio “Panatinaiko” di Atene davanti a 80.000 spettatori(primato tuttora imbattuto per un incontro di basket). “Nadia Comaneci, the gimnast and the dictator” (Roche Productions – Francia): la storia di una delle più grandi atlete del XX secolo (prima atleta a conseguire il punteggio di 10 nella sua specialità)costretta a fuggire dalla Romania per seguire il suo destino e il suo sogno.Italia K2”(Cineteca Centrale del Club Alpino Italiano): il restauro di una delle più importanti opere cinematografiche che impressionò il mondo, la conquista italiana del K2.

“Valletti. Il Campione dimenticato” (Associazione Culturale H12, Italia) Giovanni Valletti, classe 1913. Nel 1938 vince il Giro di Italia e il tour della Swisse. Nel ’39 si ripete nelle strade del Giro e ha come avversario “un certo” Gino Bartali.

 

LE MOSTRE

La “Casa dello Sport” – futura sede del Museo Nazionale della Ginnastica – ospiterà altresì leseguenti Mostre: “Donne sportive in prima pagina”;Il calcio al cinema”; “Il Cinema va a canestro” ;“Quarantanni di cinema sportivo”;“Tutti i film della storia dei Giochi Olimpici” ; “11 Oscar Award”, per complessivi 100 Poster originali.

Spazio speciale per i Giochi Olimpici con l’esposizione nella Olympic Area di 68 memorabilia (le medaglie dei Giochi, cimeli sportivi di inizio 1900, la collezione delle card, etc.) e dei poster originali dei film ufficiali dei Giochi (“La Grande Olimpiade”di Roma 1960, “Vision of eight”di Monaco 1972, “First”di Londra 2012, etc.) e con la proiezione, in loop, delle migliori immagini olimpiche esclusivee quelle inedite delle “Donne ai Giochi”.

 

LE SOCIETA’ SPORTIVE FORLIVESI

Il Comitato Organizzatore del “Forlì International FICTS Festival”, per la promozione dell’evento,ha coinvoltola cittadinanza sportiva forlivese attraverso la realizzazione di uno spot Forlì sportiva dedicato aiprotagonisti di tutte le società sportive che avranno un ruolo prevalente all’interno della sede del Festival con una sala “ad hoc” “Forlì: i protagonisti delle emozioni”nella quale saranno esposti i cimeli oltre al video delle 42 società sportive, con le immagini – no stop – relative ai successi degli atleti e degli organizzatori forlivesi in Italia e nel mondo.

INGRESSO LIBERO (ore 9-12.30 / 15-18), vedi Programma dettagliato con sinossi al link http://www.sportmoviestv.com/2019/02/15/forli-international-ficts-festival-dal-22-al-24-marzo-2019/)

  • Conferenza Stampa – Martedì 19 Marzo ore 11 (Palazzo Municipale)
  • Inaugurazione – Venerdì 22 Marzo ore 15

 

Quali tra gli 8 film della saga “Rocky” preferisci?

View Results

Loading ... Loading ...

“SPORT MOVIES & TV 2019”: Finale Mondiale a Milano dal 25 al 30 Ottobre

SPORT MOVIES & TV 2019 – 37th MILANO INTERNATIONAL FICTS FEST” Finale di 16 Festival (nei 5 Continenti) del “World FICTS Challenge” Campionato Mondiale della Televisione, del Cinema, della Cultura e della Comunicazione sportiva è in programma a Milano dal 25 al 30 Ottobre 2019.  

L’evento, che si avvale di Patrocini e Partner di livello mondiale e che offre, alle opere partecipanti, una visibilità internazionale attraverso i vari Festival, è organizzato dalla FICTS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs a cui aderiscono 116 Nazioni (presieduta dal Prof. Franco Ascani IOC Member of Commission for “Culture and Olympic Heritage”) riconosciuta dal Comitato Internazionale Olimpico per il quale promuove i valori dello sport attraverso le immagini.

Sei giorni di Tv, Cinema e Cultura sportiva, una considerevole “vetrina mondiale” per Network mondiali (tra cui i rappresentanti dei 1.725 canali televisivi sportivi dei 5 Continenti), new media, case di produzione, produttori, registi, Comitati Olimpici e Federazioni sportive, campioni sportivi, radio, agenzie pubblicitarie e di comunicazione che illustreranno l’universo della televisione e del cinema sportivo attraverso documentari, spot, reportage, fiction, cartoon, etc. in una delle 7 Sezioni competitive: 1) Spirito Olimpico, 2) Documentari, 3) Sport & Persone con disabilità, 4) Sport & Società, 5) Movies, 6) Movies & Tv Football, 7) Tv e weblog.

Il seicentesco Palazzo Giureconsulti, nel cuore della città di Milano (Piazza Mercanti, 2 – Piazza Duomo)  sarà il “Core business” del Festival, caratterizzato da un’ampia partecipazione internazionale (giornalisti, operatori ed esperti del settore, campioni sportivi) all’insegna dello slogan “FICTS Is Culture through sport” e articolato in Proiezioni (100 opere selezionate tra cui Anteprime mondiali ed europee, immagini Olimpiche esclusive, etc.), Meeting, Workshop, Mostre, Conferenze Stampa, Eventi collegati, Premiazioni di ospiti nazionali ed internazionali.

Il Regolamento ufficiale è disponibile su: http://www.fictsfederation.it/regolamento_spmtv2019.pdf.    

La Scheda d’iscrizione: http://www.fictsfederation.it/festivalform.doc

La Giuria Internazionale, composta da 7 esponenti del cinema, della televisione, dei media, dello sport e della cultura dei Paesi che non partecipano al Festival, assegnerà, per ognuna delle 7 Sezioni, la “Guirlande d’Honneur”, l’“Oscar del Cinema e della Tv sportiva”, la “Guirlande d’Honneur”, “Mention d’Honneur” e i “Premi Speciali” (tra cui un Premio in denaro di € 5.000 alla “Miglior opera tra tutte le Sezioni”).

Tutte le opere ammesse al Festival, oltre ad essere proiettate, verranno presentate con una scheda illustrativa inserita nel Catalogo ufficiale del Festival.

Sylvester Stallone, protagonista e regista, sarà insignito della “Excellence Guirlande d’Honneur” a “Sport Movies & Tv 2019”.

In occasione dell’uscita nei cinema italiani di “Creed II” ottavo episodio della “saga” che appartiene al mito di Rocky Balboa, la FICTS ha aperto il sondaggio “Quali tra gli 8 film della saga “Rocky” preferisci?”: da “Rocky” (1976) di John G. Avildsen (vincitore di 3 premi “Oscar”) a “Creed II” (2018) di Steven Caple Jr. Per votare basta un semplice click sul titolo del film preferito al link  http://www.sportmoviestv.com/2019/01/23/sondaggio-ficts-quali-tra-questi-film-della-saga-rocky-preferisci.

Forlì International FICTS Festival dal 22 al 24 Marzo 2019

Forlì, dal 22 al 24 Marzo 2019, ospiterà il “FORLI’ INTERNATIONAL FICTS FESTIVAL – Emozioni di Cultura Sportiva attraverso le immagini” la prima Fase del Campionato Mondiale della Televisione, del Cinema, della Cultura e della Comunicazione sportiva che apre ufficialmente i 16 Festival del “World FICTS Challenge”. L’evento è organizzato dall’Assessorato allo Sport del Comune di Forlì (Sindaco Dott. Davide Drei, Assessore allo Sport Dott.ssa Sara Samorì) in collaborazione con la FICTS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs (riconosciuta dal Comitato Internazionale Olimpico per il quale promuove i valori dello sport attraverso le immagini nelle 116 Nazioni affiliate) e con il coinvolgimento e la presenza di 42 Società sportive Forlivesi.

La “Cerimonia di Apertura”, con l’inaugurazione delle 8 Mostre, alla quale prenderà parte il Presidente FICTS Prof. Franco Ascani, unico italiano Membro della Commissione Cultura e Patrimonio Olimpico del CIO insieme alle Istituzioni e a prestigiosi ospiti del mondo sportivo tra cui il Prof. Bruno Grandi già Membro CIO ed attuale Presidente Onorario della Federazione Internazionale di Ginnastica, è in programma Venerdì 22 Marzo (ore 15) alla “Casa dello Sport A. Casadei”. La “Cerimonia di Premiazione” avrà luogo Domenica 24 Marzo (ore 15) presso l’Auditorium Cassa dei Risparmi (Via Flavio Biondo, 15).

Il Programma-orario è disponibile al link http://www.fictsfederation.it/programmaforli.pdf.

Nell’ambito dell’evento sono in programma, Sabato 23 Marzo (dalle 15 alle 18), “I Cantieri dello Sport, un panel di cinque Tavole Rotonde su temi differenti: “Lo sport nella formazione”, “Il rapporto fra sport e medicina”, “Le professioni dello sport e project financing”, “Lo sport nella comunicazione”, “Lo sport come mezzo di riscatto” a cui prenderanno parte qualificatissimi esponenti e dirigenti del mondo sportivo italiano ed internazionale.

Martedì 19 Marzo (ore 11) è in programma la Conferenza Stampa di presentazione del Festival presso il Palazzo Comunale (Piazza Aurelio Saffi, 8).

Il Comitato Organizzatore del “Forlì International FICTS Festival”, per la promozione dell’evento, ha coinvolto il popolo sportivo forlivese anche attraverso la realizzazione di uno spot “Forlì sportiva” dedicato a Forlì con protagonisti gli atleti di tutte le società sportive che avranno un ruolo prevalente all’interno della sede del Festival con una sala “ad hoc” nella quale saranno esposti i cimeli (gagliardetti, orifiamma, poster, etc.) oltre ad un video, no stop, con le immagini relative ai successi degli atleti delle società stesse.

I due piani della “Casa dello Sport A. Casadei” (Ex-Gil) (Viale della Libertà, 2) saranno il “Core business” dell’evento (ingresso gratuito) articolato in 60 Proiezioni (41 Discipline sportive in contemporanea su 10 schermi), 8 Mostre con 100 Poster di cinema e sport, Premiazioni di Ospiti, 1 Olympic Area con l’esposizione di 68 memorabilia olimpici (la collezione delle card e delle medaglie dei Giochi Olimpici, cimeli sportivi di inizio 1900, etc.), dei poster originali dei film ufficiali dei Giochi Olimpici (“La grande Olimpiade” di Roma 1960, “Vision of eight” di Monaco 1972, “First” di Londra 2012, etc.) e con la proiezione, in loop, delle migliori immagini dei Giochi Olimpici di tutti i tempi e quelle inedite delle “Donne ai Giochi”. Documentari, spot, reportage, fiction, cartoon a tema sportivo e video con particolare interesse per i giovani sul tema “Sport & Società” in programmazione nei tre giorni. Uno spazio “ad hoc” sarà dedicato interamente alla ginnastica con la Mostra “Ginnastica vincente” con l’esposizione di cimeli e proiezione di immagini “all time” di ginnastica quale passo definitivo per il Museo della Ginnastica che presto sarà allestito nei locali del Festival.

La dichiarazione del Prof. Franco Ascani: “La FICTS, alla luce dello slogan “Culture through sport” intende “lo sport come movimento globale al servizio dell’umanità” ed opera secondo un piano di azione finalizzato all’educazione sportiva dei cittadini, allo sviluppo ed all’aumento delle tendenze culturali formative ed artistiche attraverso la tv, il cinema ed i nuovi media. Il tessuto e la tradizione sportiva di Forlì sono una garanzia di successo.

Nell’ambito dell’evento, Sabato 23 Marzo (dalle 15 alle 18), sono in programma “I Cantieri dello Sport, un panel di cinque Tavole Rotonde su temi differenti: “Lo sport nella formazione”, “Il rapporto fra sport e medicina”, “Le professioni dello sport e project financing”, “Lo sport nella comunicazione”, “Lo sport come mezzo di riscatto” a cui prenderanno parte qualificatissimi esponenti e dirigenti del mondo sportivo italiano ed internazionale.

L’Assessore allo Sport la Dott.ssa Sara Samorì ha dichiarato: “La città di Forlì, che conserva una storia sportiva importante, si onora di essere unica tappa italiana ad ospitare un evento internazionale così prestigioso che rilancia il ruolo della cultura e della pratica sportiva, oggi, come insuperabile fattore di educazione, inclusione e senso di appartenenza”.

Lionel Messi e Cristiano Ronaldo, Federica Pellegrini, Alex Zanardi, Nadia Comaneci (e molti altri campioni) saranno protagonisti sullo schermo.

Baghdad Messi” (Team Productions Bvba – Belgio): l’ossessione per il calcio di Hamoudi un bambino di 10 anni che aspetta con ansia la finale di Champions League tra FC Barcelona e Manchester United, il grande scontro tra Messi e Ronaldo. “Irregolari – Speciale Federica Pellegrini” (RAI – Radiotelevisione Italiana): l’amore, i tatuaggi e le nottate insonni prima delle gare. Da Atene 2004 a Rio 2016, alti e bassi della “Divina” Federica Pellegrini. “A modo mio (PBR S.a.S. – Italia): la rinascita agonistica di Alex Zanardi, l’occasione per rivivere l’avventura agonistica più esaltante dell’atleta paralimpico italiano (oro a londra 2012 e Rio 2016). Italia K2 (Cineteca Centrale del Club Alpino Italiano): il restauro di una delle più importanti opere cinematografiche che impressionò il mondo, la conquista italiana del K2. 1968” (AEK BC & Onion Films – Grecia) racconta le gesta dell’AER Atene che conquistò la seconda edizione della Coppa delle Coppe di pallacanestro maschile battendo lo Slavia Praga allo Stadio “Panatinaiko” di Atene davanti a 80.000 spettatori (primato tuttora imbattuto per un incontro di basket). “Nadia Comaneci, the gimnast and the dictator” (Roche Productions – Francia): la storia di una delle più grandi atlete del XX secolo (prima atleta a conseguire il punteggio di 10 nella sua specialità) costretta a fuggire dalla Romania per seguire il suo destino e il suo sogno.