Messaggio per il 2020 del Prof. Franco Ascani Presidente della FICTS e Membro della Commissione Cultura e Patrimonio Olimpico” CIO

20 Dic 2019

La FICTS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs, che si avvale di una ultratrentennale esperienza nella organizzazione diffusa di eventi in 121 Paesi nei 5 Continenti, realizzerà – nel 2020 – un intenso programma di iniziative di promozione e di incremento della cultura e dello sviluppo delle discipline sportive attraverso l’effettivo utilizzo del potere dell’immagine che stimola positive emozioni.

La FICTS, inoltre, quale Federazione della Televisione e dell’Immagine Sportiva sullo schermo, punto di incontro per i 1.725 Canali Televisivi sportivi, ha gettato solide basi per il futuro attraverso nuove adesioni (Comitati Olimpici, Ministeri, etc.) ed alla eccellente qualità degli ospiti e dei partecipanti (registi, produttori, network, etc.) al “World FICTS Challenge”, Campionato Mondiale del Cinema e della Televisione Sportiva per opere televisive, cinematografiche e new media che si è sviluppato in 20 Fasi nei 5 Continenti.

Grazie ad una proficua intesa con il CIO nonché ad una qualificata partecipazione su vasta scala internazionale, abbiamo archiviato il 2019 con un lusinghiero bilancio di pubblico e di critica per le molteplici attività della Federazione.

La FICTS, in collaborazione con l’“IOC Foundation for Culture and Olympic Heritage”, intende proseguire, nel 2020 (passando anche per i Giochi Olimpici e Paralimpici estivi a Tokyo ed invernali dei Giovani a Losanna), la diffusione e l’utilizzo culturale delle immagini con l’obiettivo di promuovere i valori positivi dei Giochi in collaborazione con l’Olympic Channel per coinvolgere le nuove generazioni nonché attraverso una serie di azioni ispirate alla “Cultura attraverso lo sport”. Azioni intese quali antidoti agli aspetti negativi, difendendo con tenacia l’integrità degli atleti e delle organizzazioni sportive che, a loro volta, dovranno agire con maggiore determinazione e con nuovi modelli di efficiente governance.

L’obiettivo mio personale, di tutta la Federazione e dei 121 Paesi affiliati è quello di sviluppare con forza, nel nuovo anno, la conoscenza del Movimento Sportivo e per farne uno stile di vita per tutte le fasce dei cittadini in ogni Nazione contribuendo così a trasformare lo sport in un “movimento globale al servizio dell’umanità”, basato su quei valori di universalità, di tolleranza, di etica, di pace e di fair-play che ne costituiscono l’inestimabile patrimonio che sono il senso del mio augurio per il 2020.