50 anni per Julia Roberts, Nicole Kidman e per il cinema sportivo. Sullo schermo Totò, Primo Carnera e Spencer Tracy

15 Feb 2017

Sono passati 50 anni dalla organizzazione del primo Festival nella storia del cinema sportivo (antecedente la nascita della Federazione Internazionale). Si trattava dello “Sport Filmtage Oberhausen – Internationales Film und Fernesh Festival” organizzato nel 1967 – in accordo con i regolamenti della FIAPF (Fédération Internationale des Associations de Producteurs de Films) – dalla città di Oberhausen, nella Renania Settentrionale-Vestfalia, in collaborazione con la “German Sporting Association (DSB)”, la “German Olympic Society (DOG)”, l’“Association of the German Sporting Press”.

La speciale ricorrenza sarà celebrata durante la 35a edizione di “Sport Movies & Tv –Milano International FICTS Fest”, Finale di 16 Festival (nei 5 Continenti) del “World FICTS Challenge” Campionato Mondiale della Televisione, del Cinema, della Cultura e della Comunicazione sportiva che Milano (Italia) ospiterà, dal 15 al 20 Novembre 2017.

Il “Numero 50”, infatti, sarà predominante nel 2017 per la FICTS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs a cui aderiscono 116 Nazioni (presieduta dal Prof. Franco Ascani IOC Member for “Culture and Olympic Heritage Commission”) riconosciuta dal Comitato Internazionale Olimpico per il quale promuove i valori dello sport attraverso le immagini, unico Festival, articolato in 16 Fasi nei 5 Continenti, che offre alle opere partecipanti un’alta visibilità internazionale.

La FICTS celebrerà anche le star che quest’anno spegneranno 50 candeline. L’attrice americana Julia Roberts, Premio Oscar come “Miglior Attrice” nel film “Erin Brockovich – Forte come la verità” di Steven Soderbergh, diventata famosa dopo la commedia di successo “Pretty Woman” (1990) con Richard Gere e l’attrice e produttrice Nicole Kidman Premio Oscar come “Miglior Attrice protagonista” in “The Hours” (2002) diretto da Stephen Daldry, “Ambasciatrice di buona volontà” per l’UNICEF dal 1994, saranno insignite dalla FICTS della “Excellence Guirlande d’Honneur” a Milano a “Sport Movies & Tv 2017”.

Sono passati 50 anni dalla scomparsa di “3 miti” del cinema e dello sport italiano e mondiale. Primo Carnera, il primo pugile italiano ad aver vinto il più prestigioso titolo mondiale dei pesi massimi, che, dopo aver appeso i guantoni al chiodo, si dedicò al cinema negli Stati Uniti.

Spencer Tracy, attore statunitense, Premio Oscar quale “Miglior Attore” in due edizioni consecutive per “Capitani coraggiosi” (1938)  e “La città dei ragazzi” (1939) inserito dall’American Film Institute tra le più grandi star della storia del cinema, ricordato per il suo lungo sodalizio, artistico e sentimentale con l’attrice Katharine Hepburn.

Totò, attore simbolo dello spettacolo comico in Italia, soprannominato “Il principe della risata”, considerato uno dei maggiori interpreti nella storia del teatro e del cinema italiani, nel 1948, è il protagonista di “Totò al Giro d’Italia” di Mario Mattoli, primo film dove il nome di Totò compare anche nel titolo, al quale parteciparono numerosi campioni di ciclismo dell’epoca: Fausto Coppi, Gino Bartali, Fiorenzo Magni oltre all’ allora Campione del Mondo Alberic Schotte.

La FICTS vuole celebrare le principali ricorrenze di quell’anno per le quali sono state individuate particolari iniziative nell’ambito di “Sport Movies & Tv” (15 – 20 Novembre): sei giorni di Tv, Cinema e Cultura sportiva, qualificato momento di incontro per Network mondiali (tra cui i rappresentanti dei 1.182 canali televisivi sportivi dei 5 Continenti), new media, case di produzione, produttori, registi, Comitati Olimpici e Federazioni sportive, campioni sportivi, radio, agenzie pubblicitarie e di comunicazione che illustreranno l’universo della televisione e del cinema sportivo attraverso documentari, spot, reportage, fiction, cartoon, etc. in una delle 8 le Sezioni competitive: 1) Giochi Olimpici, 2) Documentari, 3) Trasmissioni Tv e Nuove Tecnologie, 4) Sport & Società, 5) Sport & Disabilità, 6) Movies, 7) Sport & Pubblicità, 8) Movies & Tv Football.

Il Festival, caratterizzato da un’ampia partecipazione internazionale (giornalisti, operatori ed esperti del settore, campioni sportivi), è articolato in Proiezioni (150 opere selezionate tra cui Anteprime mondiali ed europee, immagini Olimpiche esclusive, etc.), Meeting, Workshop, Mostre, Conferenze Stampa, Eventi collegati, Premiazioni di ospiti internazionali.

Aperte le iscrizioni a “Sport Movies & Tv 2017”.

Il Regolamento ufficiale è disponibile su www.fictsfederation.it/regolamento_spmtv2017.pdf.

Scheda d’iscrizionefictsfederation.it/entry_form.doc.